Il pancione in passerella scatena la polemica

Un pancione in passerella, a New York, ha riacceso una vecchia polemica.
A scatenare tutto, un post Instagram di Nicole Phelps di Vogue Runway. Ritrae una modella mentre sfila col pancione accompagnata dal suo commento: “Assisto alle sfilate da 21 anni e ho visto una modella incinta in passerella esattamente un’altra volta. Qualcosa che fa pensare”.

C_2_box_42266_upiFoto1FLa top in questione è Maia Ruth Lee, alla sfilata dei designer Mike Eckhaus e Zoe Latta: il pancione di otto mesi non solo visibile, ma esibito, grazie al cardigan sbottonato proprio all’altezza del ventre e richiuso subito sotto.
Una bella visione, che ripropone tanti interrogativi relativi al mondo della moda. Perché gli stilisti non pensano a vestire il corpo delle donne in questa delicata fase della vita? La donna incinta viene considerata meno bella delle altre per sfilare? Bisogna nascondere le forme o sfoggiarle con orgoglio? A questi, si aggiungono le perplessità di chi sottolinea che lo stress da Fashion Week è eccessivo e quindi sconsigliabile nel periodo in cui si è incinte. E il pudore di chi non apprezza venga messa in mostra e spettacolarizzata una situazione e una parte del corpo tanto intima.
Ma se la bassa frequenza di modelle incinte sulle passerelle è indubbia, è pur vero che qualcosa si muove ed esistono comunque dei casi che hanno fatto notizia. Irina Shayk ha sfilato in bikini per Victoria’s Secret con un lieve pancino, confermando le indiscrezioni sulla sua prima gravidanza. Per lo stesso marchio, l’ultimo pancione è stato quello di Ana Beatriz Barros. In Italia? Bianca Balti è stata la star della passerella “Viva la Mamma” per Dolce & Gabbana mentre aspettava Mia. Molto prima di lei, Raffaella Fico ha sfilato in costume mentre attendeva Pia, la figlia di Mario Balotelli. Persino in India, Carol Gracias ha portato il pancione in passerella per il marchio Gaurang Shah.

GF Vip: modella sconosciuta, vestito stranoto

“Due modelle entreranno a sorpresa nella casa”, era stato profetizzato prima della puntata di lunedi per creare aspettativa. Ma chi sperava in Irina Shayk non è stato accontentato: Ivana e Carla si sono rivelate due sconosciute e si sono ritrovate subito in nomination. Hanno una settimana di tempo per farsi conoscere e convincere il pubblico a non votarle: ci riusciranno?

C_2_box_42145_upiFoto1FIvana Mrázová con la sua presenza a Sanremo nel 2012 non ha lasciato il segno nella memoria degli italiani. Di Carla Cruz, modella di piedi, non possiamo dire molto, se non svelare un particolare relativo al look che probabilmente lei stessa ignorava: il vestito Elisabetta Franchi indossato durante la prima puntata l’avevamo visto addosso a molte altre vip.
Il turchese metallizzato e la scollatura asimmetrica erano stati scelti da Simona Ventura addirittura per la prima puntata di Selfie, a novembre dello scorso anno. Lo troviamo anche tra le foto social dell’ex tronista Sonia Lorenzini. Stesso modello ma celeste per Dayane Mello, con spacco inguinale e trasparenze sul seno durante la Fashion Week. Infine, persino Aida Yespica ha avuto occasione di indossarlo, in versione blu cobalto. In pratica, la fama del vestito supera quella di Carla Cruz. E l’effetto deja vu non è il massimo per un esordio…

Ashley Graham, il suo bikini curvy conquista New York

Il suo nome ormai è sinonimo di modella curvy, una categoria sempre più affermata e di cui Ashley Graham è il volto (e il corpo) più noto.

C_2_fotogallery_3082529_upiFoto1FCome dimostrato per l’ennesima volta sulla passerella della New York Fashion Week, dove il bikini della burrosa modella americana non è passato inosservato.

Fashion Week: party e sfilate, ecco chi c’era

C’è chi ama correre da una sfilata all’altra, chi fatica ad organizzarsi e a ritagliarsi il tempo per vestire il ruolo di guest star nei parterre, chi seleziona gli eventi a cui partecipare, ma tutte alla fine non riescono a rinunciare alla Milano Fashion Week.
Alessia Reato e Aida Yespica erano allo stiloso party Falconeri, Federica Fontana ed Eliana Miglio ineditamente sexy alla sfilata di Kristina TI, Barbara Snellenburg in total black per Frankie Morello.

C_2_box_25608_upiFoto1F

Simona Ventura in splendida forma ha presenziato all’evento del suo “coach” di Selfie, Mariano Di Vaio.
“Vivetta è molto divertente, simpatica, ti mette di buon umore – racconta Natasha Stefanenko, che confessa di adorare lo stile casual ricercato, le piace essere comoda ma stilosa – Stasera arriva mia figlia Sasha, andrò a un evento con lei: è alta 1.80 e calza il 41… aiuto”. Pronta ad avviare la figlia nel mondo della moda, Natasha aggiunge severa: “Le consiglio di essere se stessa e studiare, il resto arriva”.
“Quest’anno ho deciso di tagliare un po’: prima andavo a tutte le sfilate, ora seleziono di più” confida Elena Barolo che guarda i capi in passerella sognando una collezione tutta sua: “Mi piace molto disegnare – da bambina anziché studiare greco e latino disegnavo la moda – il mio vestito da sposa me lo disegnerò al 50%”.
Anche Tina Kunakey nel parterre di Giorgio Armani. Melissa Satta è andata a vedere Diesel.
Katia Noventa e Costanza Caracciolo erano al cocktail anni 70 di Sara Giunti, Cecilia Capriotti è andata dall’amica Ludmilla Radchenko, Belen Rodriguez, come di consueto, era da Moschino e Fausto Puglisi.
La corsa tra i parterre milanese per Justine Mattera è un’avventura: “Difficile per me organizzare i bambini e tutto quanto, sembro frivola qua, ma partecipare è diventato un lavoro serio per molte persone…”.
Giulia Salemi, prezzemolina tra sfilate ed eventi quasi quanto Roberta Ruiu, ha sfoggiato borse griffatissime, regalandosi per la Fashion Week, un nuovo hairlook con ciocche di capelli grigi.
“Amo questo tipo di atmosfera, schizzare da una parte all’altra togliere le scarpe in macchina” racconta Clizia Incorvaia mentre si spoglia prima di guardare la sfilata di Luisa Beccaria. Vuole mostrare l’abito sexy e leggerissimo, non le importa del freddo e posa sorridente e felice come una bambina: “Sono curiosa di vedere cosa la moda ci propone, le novità… Sono un’eclettica, mi piace giocare e penso che le donne debbano osare”.

Gigi Hadid nuova Claudia Schiffer: sexy a Milano con body oro

Gigi Hadid infiamma Milano nella prima giornata di Fashion Week mercoledi 21 Corso Vittorio Emanuele è andato letteralmente in tilt per la presenza della it-girl presso lo store Max Mara.
In qualità di testimonial del brand, la modella ha presentato la BoBag, borsa dedicata a Lina Bo Bardi, architetto e designer italiana naturalizzata brasiliana.

Schermata-2016-09-22-alle-09.12.35Ma non è stata la borsa a lasciare il segno. Gigi Hadid si è presentata con un outfit incredibile che l’ha resa protagonista della scena. Un cappotto scintillante di paillettes indossato sopra le spalle a mo’ di mantello e sotto solo un body di lana color carne che pochi riuscirebbero a indossare in quella maniera. Le lunghe gambe nude interamente visibili, nonostante lei tenesse la BoBag all’altezza dell’inguine, per coprirsi. Ai piedi, sandali con dettaglio lapin, tutto giocato sui toni del beige e firmato Max Mara.
Bellissima e sorridente, Gigi Hadid ha assecondato i fan concedendo numerosi selfie di gruppo e scattandone da sola alcuni. Tanto che le foto scattate nel tragitto dalla macchina allo store sono state più che quelle durante l’evento, dove l’accesso era strettamente riservato.
Finito lo show, smesso il cappotto luminoso e i tacchi col pelo, Gigi Hadid ha abbinato al body, un originale paio di jeans con sopra una gonna strappata e, ciabatte di coccodrillo Robert Clergerie ai piedi, si è allontanata per le strade di Milano come una ragazza qualunque. O quasi.

Belen da Puglisi: a parlare sono i capezzoli

E’ Belen Rodriguez la vip più fotografata di questa prima giornata di sfilate milanesi. Non è un abitué della Fashion Week, la Rodriguez, ma per il suo amico Fausto Puglisi ha fatto un’eccezione.In prima fila, di fianco allo stylist Giuseppe Di Cecca, trucco pesante con labbra carnose esaltate da rossetto rosso, Belen Rodriguez non ha dispensato un sorriso. Né ai fan che la salutavano, né ai fotografi che non smettevano di scattare.

belen-rodriguez-in-vestitino-nero-alla-milano-682x1024

A parlare per lei ci ha pensato il suo outfit: un total black composto da un leggerissimo minidress, chiodo e decolleté.
Biancheria intima? Solo uno slip. Il seno della bella argentina era invece libero e ben visibile sotto il tessuto nero, i capezzoli messi in evidenza dalla luce dei flash, il décolleté evidenziato da un intrigante laccetto incrociato.
Seduta in prima fila, Belen ha tolto il giubbotto di pelle mostrando il fisico statuario e un altro particolare: il famoso tatuaggio che lei e Stefano De Martino si erano fatti fare uguale, sulla spalla. Quel disegno retrò che li ritraeva abbracciati e circondati da una corda, in stile marinaro, è ormai sbiadito.
Dopo la sfilata, la Rodriguez è andata a cena con amici: seduto al suo fianco ecco spuntare il rapper Fedez: ci sono novità Belen?