Italia fuori dai piedi. Ventura sbaglia tutto, assedio sterile e inutile. Buffon piange: “Fallimento sociale, smetto”

L’Italia non andrà ai Mondiali di Russia 2018. Contro la Svezia, nello spareggio decisivo per la qualificazione, dopo la sconfitta di Solna gli azzurri non vanno oltre lo 0-0 a San Siro. A qualificarsi sono gli scandinavi. Giocatori azzurri in lacrime, da Belotti a Gabbiadini e Bonucci, sul terreno di San Siro, dove si è appena conclusa la partita di ritorno dei Play-off di qualificazione ai Mondiali in Russia. Ventura sul banco degli accusati. Squadra senza gioco, cocciuto 3-5-2 sino alla fine e niente inserimento del giocatore di maggior classe, Lorenzo Insigne.

3364542_2318_venturaBuffon in lacrime. «Dispiace per non per me, ma per il movimento, perché abbiamo fallito e anche a livello sociale poteva essere veramente importante». È un Gigi Buffon distrutto quello che parla a Rai Sport dopo l’eliminazione mondiale. «Questo è l’unico rammarico che ho, e non certo di perchè chiudo, perché il tempo passa, è tiranno ed è giusto che sia così. Mi dispiace solo che l’ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l’eliminazione».
Un fallimento mondiale. L’Italia non va oltre lo 0-0 con la Svezia nel ritorno del playoff per la qualificazione alla World Cup di Russia 2018: addio Coppa del Mondo, la Nazionale resta a casa. La sconfitta per 1-0 nella gara di andata non viene ribaltata davanti ai 70.000 di San Siro, che assistono all’ennesimo flop della selezione del ct Gian Piero Ventura. L’Italia riesce a compiere un’impresa alla rovescio: bisogna tornare al 1958, infatti, per trovare un’altra Nazionale bocciata nelle qualificazioni. Il verdetto arriva al termine di 90 minuti ad altissima tensione. Gioco se ne vede poco, le occasioni ci sono ma non vengono sfruttate.
La Svezia svolge il compitino: basta e avanza per volare in Russia. L’avvio è nervoso e spigoloso. L’arbitro Lahoz distribuisce cartellini gialli -subito a Chiellini e Johansson- e sorvola su due rigori sospetti. All’8′, nell’area svedese, Parolo va giù dopo l’intervento di Augustinsson. Al 13′, dall’altra parte, è la mano di Darmian a intercettare con la mano. Anche in questo caso, niente penalty. L’Italia fatica a creare e solo al 16′ Jorginho trova la prima verticalizzazione che innesca Immobile: l’attaccante della Lazio, da posizione estremamente defilata, non riesce a inquadrare la porta e la palla finisce sull’esterno della rete. L’infortunio di Johansson, costretto a uscire per un problema al ginocchio sinistro, non cambia l’identikit della Svezia. Gli scandinavi badano a coprirsi ma concedono comunque spazi sugli esterni. Al 26′ Immobile scappa a sinistra e mette al centro un pallone basso: Candreva è libero di concludere, destro potente ma impreciso e palla alle stelle. Attorno alla mezz’ora, l’Italia rischia grosso. Con Bonucci zoppicante per un problema al ginocchio, un errore di Barzagli innesca la ripartenza svedese.
Il difensore della Juve tocca la palla con la mano, l’arbitro Lahoz non fischia rigore nemmeno in questa occasione. Le proteste di Forsberg vengono punite con il giallo. La qualità dello spettacolo è rivedibile, gli errori abbondano da entrambe le parti. Poco male per la Svezia, che pensa soprattutto a svolgere con diligenza il compitino difensivo. Al 40′ fiammata azzurra e Italia vicinissima al vantaggio. Jorginho, sempre lui, accende Immobile, che si ritrova solo davanti a Olsen e conclude. Il portiere ci mette una pezza ma è Granqvist, a pochi metri dalla linea, a evitare il gol. Sul proseguimento dell’azione, Parolo spara alle stelle dal limite dell’area. La pressione tricolore aumenta e il finale del primo tempo è un assedio: al 43′ Bonucci cerca il colpo di testa vincente, mira sbagliata. Subito dopo è il turno di Florenzi: botta secca sul primo palo, Olsen risponde e salva: 0-0 all’intervallo. Il secondo tempo si apre con un altro episodio controverso nell’area svedese. Darmian va giù per una ginocchiata di Lust. Per l’arbitro Lahoz, però, l’azione è viziata da un fallo di mano dell’azzurro. L’Italia ricomincia a spingere e al 53′ Florenzi sfiora il gol. Cross da sinistra, destro al volo del giallorosso e palla a fil di palo. Al 57′ una brillante iniziativa di Immobile libera Chiellini al tiro: palla deviata, Olsen blocca senza problemi. Al 63′, Ventura cambia: Dentro Belotti e El Shaarawy, fuori Gabbiadini e Darmian.
La Svezia, arroccata nella propria area, rischia di fare harakiri al 65′. Lustig devia un cross di Florenzi, la palla si impenna e rimbalza sulla parte alta della traversa prima di finire sul fondo. I minuti passano, la lucidità diminuisce e la qualità del gioco azzurro scema. Ventura prova a gettare nella mischia anche Bernardeschi, la mossa della disperazione. Gli azzurri si affidano al lancio sistematico, spedendo palloni a ripetizione nell’area avversaria. Nasce così l’occasione per El Shaarawy, che all’87’ ha lo spazio per il destro potente: Olsen si distende e respinge. Rimangono solo 5 minuti di recupero per un miracolo. Anche Buffon si presenta nell’area avversaria, Jorginho cerca il jolly dalla distanza ma non lo trova. Finisce 0-0, l’Italia non va ai Mondiali.

Naike Rivelli, accusa social: “Da noi prostituzione, se fanno i nomi crolla l’Italia”

Naike Rivelli non smette di provocare e interviene sugli scandali delle ultime settimane, in particolar modo sul caso di Kevin Spacey, accusato di molestie poco dopo il caso Weinstein. In una posa hot, in topless e con il mare sullo sfondo, scrive che in Italia ci sarebbe un problema di prostituzione.

968full-naike-rivelli-670x399Le voci sono “di corridoio”, ma la provocazione è servita.
“Voci di corridoio… da noi sono poche le molestie e le violenze, pare che ci sia più un problema di prostituzione, favoreggiamento di calippocratiche , papponismo e corruzione … voci di corridoio sostengono che ..: altro che house of cards se da noi fanno i nomi.. CROLLA TUTTA L’ITALIA!!”, si legge nel post su Instagram.

Asia Argento: “Vado via dallʼItalia, da Weinstein nessun favore: è stata violenza”

Dopo la denuncia della violenza subita dal produttore di Hollywood Harvey Weinstein, Asia Argento ha deciso di prendersi una pausa dal suo Paese. “Tornerò in Italia in vacanza. Non vado via subito, ci vorrà un po’ di tempo per organizzarmi, ma non vedo cosa ci sto a fare in Italia adesso, tornerò quando le cose miglioreranno per combattere le battaglie con tutte le altre donne” ha dichiarato nell’intervista registrata a Berlino con Bianca Berlinguer.

LJhrbI2“TENSIONI SULLA MIA FAMIGLIA” – “Sono a Berlino perché avevo bisogno di andarmene un po’ dall’Italia, dove il clima di tensione è abbastanza pesante su me e sulla mia famiglia, avevo bisogno di respirare”, ha spiegato. Nonostante il putiferio, Asia non si pente di essersi fatta avanti, tra le prime, per raccontare gli abusi gli Weinstein: “Dopo quello che è successo devo ancora capire chi sono ma è come se si fosse spalancato un portone enorme. Sento accanto a me migliaia di persone, non mi sento più sola nelle mie battaglie e mi sento una donna libera finalmente”.
“SPERO DI POTER CAMBIARE IL MONDO PER MIA FIGLIA” – Per anni “a causa del fatto di non essere riuscita a scappare, di non aver avuto il coraggio di denunciare, mi sono sentita in colpa”. La sua scelta di parlare è venuta dalla speranza di “poter cambiare il mondo per le nostre figlie, in modo che non abbiano più paura, che non debbano più scappare”.
“NESSUNA SCORCIATOIA, SI E’ APPROFITTATO DI ME” – Parlando dei tanti attacchi subiti sul web l’attrice ha replicato a chi l’ha accusata di aver cercato una scorciatoia per fare carriera. “Non ho avuto nessun favore. Sono stata messa in una strettoia, non ho cercato una scorciatoia. Sono stata chiusa in una stanza con un maniaco sessuale che si è approfittato di me, io ero una ragazzina”. E commentando gli articoli velenosi di una parte della stampa: “Weinstein minimizzava le donne di cui aveva abusato per coprire le sue malefatte, ma perché i giornalisti in Italia chiamano noi che abbiamo parlato prostitute non riesco a capirlo” ha osservato.
“ALTRI ABUSI ANCHE IN ITALIA” – Asia Argento ha anche confermato di aver subito altre molestie sessuali nel corso della sua carriera: “non ho bisogno di fare i nomi, perché in Italia c’è la prescrizione. Anche se li denunciassi non avrei nessun potere giuridico contro questi uomini, ma l’ho comunque detto per sostenere altre donne nel denunciare”. Per ribellarsi alla mancanza di rispetto verso le attrici nel campo del cinema “per tanti anni ho smesso di recitare. E i momenti più belli in questo mestiere li ho vissuti facendo la regista”.

Ecco come le star danno “le spalle” allʼestate

Estate “caliente” per le nostre vip che tra Italia, Baleari e Grecia hanno messo a nudo la loro femminilità mostrando scorci davvero interessanti. Soprattutto se si tratta di sexy curve al sole. Una cascata di lati B social lasceranno un ricordo ai follower di questa stagione, ormai, da buttarsi alle spalle. Dalla Pellegrini, alla Sabatini, alle sorelle Rodriguez… guarda la perfezione!
Elegante e sensuale, Pamela prati è stata celebrata anche in Inghilterra per la sua silhouette da ragazzina. Appoggiata sulle rocce, la nostra showgirl mostra un sedere sodo e ben tornito che lascia senza parole. Anche Alessia Reato, in posa sulle rocce, si ritaglia un “momento ciapet” con uno zoom sul sedere da 10 e lode.

C_2_fotogallery_3082174_1_imageIn vacanza con i suoi due bambini, che dire delle forme sinuose di Claudia Galanti con quei costumini hot che si perdono tra le natiche?
Dolcezza e bellezza hanno conquistato Bobo Vieri. Parliamo dell’ex velina bionda Costanza Caracciolo che con uno slip a forma di cuore non non si arrende alla fine dell’estate.C_2_articolo_3092081_upiImageppE poi ancora, fresca di matrimonio, Sarah Nile, mentre cammina sfoggiando un tanga nero manda i suoi follower in confusione… così come la foto di gruppo condivisa da Federica Pellegrini in vacanza con le amiche a Formentera.
Impossibile dimenticare le sorelle Rodriguez. Belen e Cecilia alle Baleari hanno messo a nudo un lato B da urlo…
E poi ancora, Alice Sabatini, Aurora Ramazzotti, Federica Nargi, Laura Cremaschi…

Katherine Kelly Lang, in costume Brooke è davvero… “Beautiful”!

Ha festeggiato quest’annoi 30 anni di messa in onda, ha spento da poco 56 candeline, e in bikini mostra tutta la sua bellezza e un fisico da ventenne. Katherine Kelly Lang, che per il popolo della tv è l’amatissima Brooke Logan è davvero “Beautiful”! Il suo segreto? L’attrice lo svela sulle pagine di Diva e Donna: “Una vita salutare e… l’amore”, quello per Dominique Zoida, 15 anni meno di lei e “tante cose in comune”…

C_2_articolo_3088417_upiImagepp“Siamo molto simili e ci piacciono le stesse cose. Forse è questo che rende più facile vivere in coppia. Dom è incredibile, un vulcano di idee ed energia. E’ un imprenditore atipico e ha un lato molto romantico, mi tratta con molto amore e rispetto facendomi sentire sempre importante, giovane e bella…”, dice la Langm che racconta del suo ultimo viaggio in Italia: “Siamo stati in una masseria di Fasano, poi a Napoli, Milano e sulle Dolomiti. Abbiamo sempre fatto tanto sport perché condividiamo la passione per il triathlon e appena possiamo ci alleniamo anche in vacanza…”. L’attrice, che è stata sposata due volte e ha tre figli di 20, 24 e 26 anni si trova in accordo col compagno anche su fronte familiare. “Anche Don ha una figlia di 25 anni. Siamo una grande famiglia e soprattutto una squadra”.

Elisabetta Canalis, per quest’anno non cambiare…

C_2_fotogallery_3081047_upiFoto1V“Per quest’anno non cambiare… stesso fondoschiena, stesso mare” continuerebbe la canzone adattandola al post della ex velina Elisabetta Canalis che dalla sua Sardegna pubblica scatti intriganti del suo lato B in un mare azzurro. Si sprecano gli apprezzamenti per la showgirl in vacanza in Italia (vive a Los Angeles) insieme alla figlia Skyler Eva…

Elisabetta Canalis, un gelato con Luca Argentero a Roma

C_2_fotogallery_3080717_upiFoto1FElisabetta Canalis sexy e taccatissima si mangia un gelato insieme a Luca Argentero. La ex velina, in vacanza in Italia, e l’attore, senza la fidanzata Cristina Marino, partecipano a un evento goloso nella capitale e le loro degustazioni non passano inosservate…

Emily Ratajkovski, il viaggio in Italia è hot: il video del lato B fa impazzire i fan

Emily Ratajkovski, attrice e modella, è in viaggio in Italia e ha deciso di documentare i momenti migliori della vacanza per gli oltre 13 milioni di followers su Instagram. Alcune sono sexy e in compagnia di donne altrettanto hot.

41664460L’ultima, proveniente dalla Costiera Amalfitana, mostra il suo lato B, mentre a Bagni San Filippo, in Emilia Romagna, un’amica le spalma del fango termale sul posteriore. Questo video ha mandato i fan in delirio.

Elisabetta Canalis, ritorno a casa con Brian Perri e la piccola Skyler Eva

MILANO – Dopo una breve vacanza in Italia per Elisabetta Canalis è arrivato il momento di tornare a casa.

elisabetta-canalis-brian-perri-skyler-al-mare-a-Bakers-Bay-2016-1L’ex velina, ormai di stanza in California dove si è trasferita ai tempi della sua relazione con George Clooney è stata fotografata mentre si reca all’aeroporto di Milano per salire sul volo per l’America.
Assieme a lei la sua famiglia, composta dal marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva.

Emily Ratajkowski in Italia, palpatine hot al lato B dall’amica alle terme

Mantenete la calma e non compiete gesti insani: Emily Ratajkowski è tornata in Italia. La modella statunitense di origini polacche, tra le più note e amate dal pubblico maschile di tutto il mondo, è innamorata del nostro paese e questo non è un mistero.

2486844_1942_emily_ratajkowski_latob_italia (1)La splendida Emily ha visitato la Toscana: la modella, insieme ad alcuni amici e al compagno Jeff Madid, si è rilassata alle terme di Bagni San Filippo, in provincia di Siena, al confine con l’Emilia-Romagna. Qui una sua amica ha deciso di darle un’energica e bollente palpatina con i fanghi: lo stampo delle mani è perfetto, ma il lato B ancora di più.