Il principe Harry e Lady Diana: “Mia madre un modello. Ha fatto la differenza in tutto”

«Io guarderò sempre con ammirazione mia madre. Per me sarà sempre un modello. Ogni cosa che ha fatto e il modo in cui l’ha fatto ha avuto un impatto, ha fatto la differenza». E’ il ricordo commosso che il principe Harry ha tributato a Lady Diana dal palco della Fondazione Obama, il cui summit è in corso a Chicago.

bb30ed9b5b876cd2f46bd6f77e6aa51f«Penso che in una società in cui alcuni problemi diventano così grandi che nessuno vuole essere coinvolto lei è stata una che ha cambiato le cose. Aveva molto in comune con tutti – ha sottolineato Harry – ma ascoltava anche».
«Come è possibile – ha aggiunto il principe – che qualcuno che ha fatto tanto come lei sia stata trattata così da alcune istituzioni? Quando ti rendi conto della posizione privilegiata che hai, alla fine vuoi spendere il resto della tua vita a dare indietro quello che hai ricevuto, guadagnando fiducia e rispetto dell’opinione pubblica».

Kate Middleton e Lady Diana, ecco il segreto che le unisce

Da quando Kate Middleton è entrata a far parte della famiglia reale è stata paragonata continuamente all’indimenticabile Lady Diana. In realtà, le due donne poco avrebbero in comune, eccezion fatta per qualcosa che le unisce indissolubilmente…
Come riporta il sito LadyBlitz, Kate e Diana sarebbero praticamente identiche riguardo uno degli ambiti più importanti per una donna: la crescita dei figli.

3286876_1358_collage_2017_10_07_3_Riporta il sito britannico Celebdirtylaundry: “Se c’è una cosa che unisce Kate e Diana, questa è la scelta di come crescere i figli. Quando si tratta della crescita dei bambini, è chiaro che Kate abbia letteralmente copiato Lady D. Secondo alcuni rumors di palazzo, infatti, sembra che la moglie di William sia molto determinata a far crescere George e Charlotte nel modo più comune possibile e non li trascurerebbe mai per impegni e doveri reali. I suoi figli sono la sua priorità. Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana, ha recentemente rivelato al sito Closer Weekly come Kate sia decisa a ‘salvare’ i figli più possibile dai doveri monarchici. Una scelta che, in passato, ha preso anche Lady Diana, quando si è rifiutata categoricamente di crescere William e Harry nei fasti della corona inglese. Come è noto, dopotutto, Will e Harry sono stati educati in scuole ‘normali’ e Diana ha agito il più possibile come una mamma normale. Certamente, Lady Diana ha fatto molti errori ma non ha mai permesso che i figli soffrissero per il loro destino di far parte della monarchia inglese”.
E dunque, se Kate e Diana sono differenti praticamente in tutto, qualcosa le unisce: l’amore per i propri figli.

Kate Middleton furiosa con Meghan, la fidanzata del principe Harry: ecco perché

LONDRA – Nonostante l’amore tra il principe Harry e l’attrice di Hollywood Meghan Markle pare navighi a gonfie vele, il secondogenito di Lady Diana non avrebbe ancora chiesto la mano della fidanzata. Sembra che dietro il suo titubare ci sia la cognata Kate…
Come riporta il sito LadyBlitz, sia la regina Elisabetta che la Duchessa di Cambridge osteggerebbero le nozze con l’attrice con un matrimonio alle spalle, forse considerate “poco consone” per un membro della casa reale. Ma dietro all’ostilità di Kate ci sarebbe dell’altro…

kate-middleton-meghan-markleCome riporta il sito britannico Celebidrtylaundry, la mamma di George e Charlotte avrebbe paura di perdere il suo primato nel cuore degli inglesi. Adesso è lei infatti il membro più amato della famiglia reale. Ma Meghan, come Kate, è un’icona di stile e bellezza e sui tabloid inlgesi già si parla di “Meghan effect”.
Non è tutto. L’attrice hollywoodiana è molto impegnata nel sociale, al contrario di Kate, spesso criticata dai sudditi per non dare il giusto peso a quest’ambito. Meghan, tra l’altro, è diventata l’ambasciatore globale per World Vision Canada ed è stata in Ruanda per promuovere una campagna sull’acqua. Che sia lei l’erede morale di Lady D? E come reagirà Kate? Staremo a vedere…

“Trump corteggiava Lady Diana, ne era ossessionato

La rivelazione. Donald Trump era ossessionato da Lady D e tentò anche di corteggiarla. A 20 anni dalla scomparsa della principessa Diana Spencer l’Huffington Post torna su quella che sarebbe stata una vera e propria passione del tycoon, anche dopo la morte della donna. In un’intervista radiofonica su ‘Howard Stern Show’ nel 2000 – si ricorda – il magnate rivelò che la principessa del Galles era nella sua top ten delle donne più belle.

3213682_1743_collageE sempre ad Howard Stern, poco prima della tragica morte di Diana nel 1997, Trump disse che sarebbe andato a letto con lei senza pensarci due volte. Dopo la separazione dal principe Carlo Trump – sostiene l’Huffington Post – cercò in tutti i modi di corteggiare Lady D e per diverso tempo inondò il suo appartamento di rose e orchidee al punto che la principessa cominciò a pensare a lui «come ad uno stalker». Trump e Lady Diana si incontrarono diverse volte. «Era una donna di una bellezza straordinaria, da top model – disse il tycoon – aveva l’altezza, la bellezza e la pelle…. tutto. Era anche matta, ma sai – aggiunse sempre ad HowardStern – queste sono cose di poca importanza».

Lady Diana, lʼex capo della sicurezza dei Windsor: “Anche Kevin Costner tra i suoi amanti”

Tante rivelazioni nellʼintervista esclusiva a Dai Davis che è stato testimone silenzioso delle avventure sentimentali che Lady D ebbe dopo la separazione
Dai Davis, che dal 1995 al 1998 è stato capo della sicurezza dei Windsor, parla per la prima volta in un’intervista esclusiva pubblicata dal settimanale Chi in edicola il 2 agosto. Ricordando gli anni successivi alla separazione di Lady Diana da Carlo, rivela: “Lei ebbe almeno venti amanti.

5345345345Trovai bizzarro che frequentasse Kevin Costner, anche se Diana non avrebbe mai recitato in un film. Lui voleva farle interpretare il seguito di ‘The Bodyguard'”.
Dai Davis è stato testimone silenzioso di tante delle avventure sentimentali che Lady D ebbe: “All’epoca non avevo particolari preoccupazioni per la sicurezza della principessa: a Kensington Palace Diana era al sicuro. Anche altri reali avevano relazioni, ma tutto avveniva nella massima discrezione. La preoccupazione principale era non mettere in imbarazzo la regina”.
L’uomo smentisce una volta per tutte il dubbio che Harry non sia figlio del principe Carlo. “Quando Harry venne concepito, Diana e il maggiore Hewitt, che diventò il suo amante, non si erano ancora incontrati e all’epoca i rapporti tra Carlo e Diana erano buoni. I capelli rossi di Harry sono un tratto della famiglia Spencer. Il principe era furioso quando qualcuno gli suggeriva di sottoporsi al test del Dna. ‘Sono figlio di mio padre’, diceva. Ed è vero”.
Davis racconta anche la sua versione della tragedia di Parigi in cui perse la vita Diana, smentendo che Diana sia rimasta vittima di un attentato. E lo spiega svelando un dettaglio rimasto inedito: “La principessa quel giorno cambiò itinerario all’ultimo momento. Sarebbe dovuta andare in Italia, ma all’ultimo momento andò a Parigi con Dodi Al Fayed. Era impossibile organizzare un attentato con quel cambio di programma. Ritengo che l’uomo responsabile della morte di Diana sia l’autista, Henri Paul. Era ubriaco e non avrebbe dovuto guidare. È vero che i fotografi davano la caccia a Diana, ma le macchine fotografiche non uccidono. Uccidono gli autisti ubriachi”.

Camilla racconta per la prima volta l’incubo vissuto con Carlo: “Prigioniera in casa mia”

Si avvicina il regno di Carlo III e a luglio sua moglie Camilla compie 70 anni. Buckingham Palace è dunque a lavoro per rendere sempre più popolare agli occhi del pubblico la donna che solo pochi anni fa era ancora considerata l’antipatica rivale di Lady Diana. Per tutti era la persona che aveva distrutto il matrimonio del secolo e portato alla morte della “principessa triste”.

carlo-camillaIn un lunghissimo reportage del settimanale You del Mail on Sunday, Camilla ha confidato di aver vissuto momenti difficili: “Non potevo uscire, ero prigioniera nella mia casa, è stato davvero orribile. Non augurerei una cosa del genere nemmeno al mio peggior nemico”. I suoi figli Tom e Laura, avuti dal precedente matrimonio con Andrew Parker Bowles, dal quale ha divorziato nel 1995, l’hanno aiutata molto, andandola a trovare spesso. E lei ingannava il tempo dipingendo e leggendo.
Camilla racconta anche gli impegni pubblici a cui deve adempiere: “Al mattino ti svegli e pensi di non potercela fare, ma poi lo fai, devi farlo. Se sei una persona positiva è più facile. La gente è sempre come un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Io penso positivo… Spesso, davanti a situazioni davvero particolari, quando qualcosa ad esempio non funziona come dovrebbe, faccio fatica a stare seria”.

Lo sfogo del principe Harry: “Provo a meritarmi i privilegi, ma ecco perché non voglio la ragazza”

Il principe Harry si mette a nudo in un’intervista alla Bbc proprio come fece sua madre più di 20 anni fa e spiega le ragioni per cui non ha ancora un rapporto stabile e il suo rapporto con la popolarità. Da qui la richiesta di maggior rispetto per la sua privacy.  Il secondogenito di Carlo e Lady Diana si lamenta per le “incessanti” intrusioni nella sua vita privata: “Tutti hanno diritto alla propria privacy, purtroppo la linea tra la vita pubblica e privata non esiste quasi più.

principe-harry-due-fuochi

Molte persone riescono ad avere riservatezza, ma purtroppo per altri c’è un incessante bisogno di scoprire ogni piccolo dettaglio di quello che succede dietro le quinte”.
“Questo non è necessario, la via privata deve rimanere privata e spero che la gente lo rispetti”, ha poi aggiunto il principe sottolineando di capire comunque che come membro della famiglia Reale ha “una posizione privilegiata” di cui deve rendere conto al pubblico.”Io passerò il resto della mia via cercando di meritarmi questo privilegio e portando sotto i riflettori argomenti e cause che sono importanti per me e spero per il resto delle persone”, ha detto ancora Harry che si trova in Florida dove oggi si aprono gli Invictus Games, un torneo sportivo per militari e reduci che sono rimasti feriti in guerra che lui ha lanciato due anni fa. “Si tratta di persone che hanno messo in gioco le loro vite, le loro intere famiglie si sono sacrificate per servire i loro Paesi” ha spiegato il principe sottolineando che sono cause di questo tipo per le quali intende impegnarsi e sfruttare i riflettori accesi sulla sua persona.  Il membro della Famiglia Reale ha poi rivelato il motivo per cui non ha una fidanzata e perché chi è in ansia perché lui sistemi dovrà aspettare ancora a lungo. Troppe attenzioni di massa sulla sua vita. Al Sunday Times ha detto che quando la troverà dovrà sforzarsi in modo che le incursioni dei media non incidano sul rapporto. “L’altra preoccupazione è che, anche se parlo con una ragazza, quella persona è poi improvvisamente la mia futura moglie e la gente va a bussare alla sua porta”.

Kitty Spencer, nipote di Lady D ha un amore tutto italiano

Kitty, nipote di Lady Diana, figlia 25enne del conte Charles Spencer fratello della compianta principessa, porta un italiano a corte e attira nuovamente tutti i media su di sé. La giovane “Lady Kitty”, come viene spesso chiamata dalla stampa britannica, ha cominciato infatti a pubblicare scatti social che la ritraggono insieme al suo fidanzato, un uomo di 20 anni più grande di lei, Niccolò Barattieri di San Pietro, sdoganando così una love story, che pare duri da ormai due anni.

2939380A00000578-3105057-image-a-3_1433110272864

La cugina più scandalosa di William e Harry mette quindi gli Spencer d’Inghilterra nuovamente nell’occhio del ciclone, “presentando” un fidanzato più vecchio di 20 anni e con tre figli a carico.. Corteggiatrice assidua dei media e dei social, dove ha moltissimi followers, bella e molto anticonformista rispetto alle leggi di corte, Kitty Spencer ama apparire sulle prime pagine dei giornali e questa è sicuramente la giusta occasione per attirare l’attenzione su di sé.
La nuova Lady D avrebbe letteralmente perso la testa per un aitante immobiliarista italiano, Niccolò Barattieri di San Pietro, a.d. di PrimeResi, sito web che si occupa di residenze di lusso nel Regno Unito. Con lui, che ha all’attivo un’ex moglie e tre figli, Kitty è venuta finalmente allo scoperto sui social, dopo 2 anni di relazione, e lo stesso ha fatto il fidanzato, pubblicando foto in cui sono insieme e innamorati, tra serate mondane, viaggi e visite culturali. A lei piace così, e il suo patrimonio familiare in fondo glielo permette senza problemi. Poco si cura del proprio lignaggio, perché, di fatto, pur discendendo da una famiglia di sangue blu, non appartiene alla famiglia reale inglese e non è in linea di successione al trono. Per il resto però non le manca nulla, bellezza, soldi e potere.