Naike Rivelli a Ischia, abbraccia il mare e la natura postando la foto più hot di sempre

Non manca mai di stupire il suo nutrito pubblico di fan sia maschi che femmine, la indomabile Naike Rivelli. Fra le ultime foto postate sui social dalla figlia di Ornella Muti, c’è questa offre Naike in una versione assai “bollente” nello spettacolare contesto naturale del versante del Monte Epomeo a Ischia.

3336899_1802_naike_513x556Sullo sfondo, il mare ed il borgo di Sant’Angelo che, però, a giudicare dalla stragrande maggioranza dei commenti, scompaiono letteralmente rispetto alla visione provocante della Rivelli offerta in primo piano. Si tratta dell’ennesima provocazione della irrequieta rampolla di casa Muti, che assieme a mamma Ornella a Ischia trascorre oramai lunghi periodi di relax. E del resto non è la prima volta che la natura e l’architettura dell’isola verde fanno da sfondo alle foto hot di Naike.
Qualche settimana addietro, sempre lei aveva suscitato scalpore per aver postato una sua foto in stile “Maya Desnuda” accanto al monumento che a Sant’Angelo celebra il poeta cileno Pablo Neruda, che al borgo marinaro soggiornò per lunghi periodi della sua esperienza di vita in Italia. Una foto, quella che venne scattata di notte ed in una zona centrale del paese, a differenza di questa pubblicata adesso che la ritrae – ancorchè di spalle – in pieno giorno mentre si affaccia dal terrazzamento di una villa a Serrara Fontana. Una foto che – come si diceva – è risultata essere ad altissimo gradimento. Fra i più entusiasti, gli amici ischitani della Rivelli, ai quali non sfugge il significato di amore e di legame che lega oramai Naike all’isola verde.

Bella Thorne, lʼex stellina Disney completamente nuda e senza ritocchi Photoshop

Sfoggia, completamente nuda, le sue curve sexy sulla cover di GQ Mexico e commenta così: “Non ho voluto nessun ritocco. Non sono perfetta, sono un essere umano e sono reale!”. Lei è Bella Thorne, “scuderia” Disney, di cui è stata una giovanissima promessa in “Big Love” e “A Tutto Ritmo”.

C_2_fotogallery_3082955_11_imageAdesso, la cantante e attrice, che compirà 20 anni l’8 ottobre, sembra avere un solo scopo: non passare inosservata… senza ritocchi di Photoshop.
Nel lungo post, che accompagna uno degli scatti di GQ condivisi da Bella su Instagram, l’attrice scrive: “Ho chiesto specificatamente di non essere ritoccata” e aggiunge: “Confesso di avere molte insicurezze in moltissime cose. E’ naturale ed è umano. Guardando questa foto penserete, che bella… Ma sappiate che ogni volta che guardate nello specchio non vedete ciò che gli altri vedono. Le insicurezze sono normali. Quando viene fatto un servizio fotografico ad una persona pubblica su un giornale, un piccolo ritocco è normale…”.
Lei però ha chiesto specificatamente di non modificare gli scatti e di mostrare i segni dell’acne, i denti non bianchissimi, o qualche grinza sulla fronte: “Così la gente penserà che io non sono perfetta, anche se i personaggi famosi dovrebbero esserlo. Ma f…o a tutto, io non sono perfetta, sono un essere umano e sono reale!”.

“Non lavoro in un call center per 600 euro”: Victoria, piemontese, diventa una pornostar in Giappone

Victoria Yuki, o anche Yukiko ha 23 anni e a dispetto del nome è nata e cresciuta ad Asti. In Giappone ci è andata per cercare fortuna, ed è tornata dopo due anni con il titolo di pornostar ed escort. “Io non ci sto a sgobbare tutto il giorno in un call-center per 600 euro al mese. Meglio fare la escort e la pornostar”, ha spiegato la ragazza in un’intervista a Libero.

victoria-yuki-9-937051_17132226Dopo il successo in terra nipponica è tornata a Torino e ha voluto raccontare la sua scelta di vita.
“La mia è una vocazione. Fin dai tredici anni ho capito che avrei fatto questo tipo di professione. Mentre le mie amiche collezionavano figurine dei cartoni animati, io raccoglievo le card delle attrici hard giapponesi”. Già a 18 anni Victoria ha cominciato la sua carriera con le video-chat: “La prima volta non ha suscitato in me disagio o sensi di colpa. L’ho vissuta come una cosa del tutto naturale”.
Per Yuki, che guadagna dai 300 ai 500 euro per un incontro di un’ora e almeno 150 euro per una scena in un film a luci rosse, la sua scelta rappresenta un “riscatto sociale, o una vendetta nei confronti di un mondo in cui il lavoro è sfruttamento”. Nel suo campo, comunque, ha imposto dei limiti: non pratica sesso anale e mai senza preservativo (discorso diverso se si parla di film, dove gli attori sono sottoposti a rigidi controlli).

Giusy Ferreri mamma, è nata Beatrice

“Tra le bellissime notizie di questa settimana vi aggiorno che Beatrice è nata il 10/9/2017 con parto naturale all’Ospedale Civile Fornaroli di Magenta (MI). Ringraziamo di cuore il reparto ostetricia e ginecologia. Stiamo benissimo e siamo appena rientrate a casa con papà Andrea Tanti Baci e a prestissimo. Giusy”.

giusy-ferreri01-e1460454848836

Così Giusy Ferreri ha annunciato su Facebook l’arrivo della primogenita Beatrice, avuta dal compagno Andrea Bonomo.
Lo scorso marzo, in occasione del lancio dell’album “Girotondo”, la cantante aveva reso pubblica la sua dolce attesa. “Quando nascerà sarà un cambiamento, ma se il destino ha voluto che una vita nascesse in me, questa si dovrà adeguare alla mia esistenza un po’ zingaresca” aveva dichiarato in quell’occasione, “A me sarebbe piaciuto già vivere così da piccola, girando, adoro il Circo. Il mio sarà un viaggio più divertente, perché è un viaggio artistico”.

Jolie-Pitt, la figlia Shiloh transgender: prime cure ormonali a 11 anni

Brad Pitt e Angelina Jolie sono due genitori molto aperti e attenti alle esigenze dei loro figli, anche ora che il matrimonio è naufragato da tempo.
Una loro decisione ha fatto scalpore, generando commenti controversi, ma l’ex coppia più amata di Hollywood tira dritto per la propria strada assecondando le richieste di Shiloh, la loro primogenita naturale, di 11 anni.

angelina-jolie-shiloh-638x425
In famiglia tutti la chiamano John, come confessato tempo fa da ‘Brangelina’. Pitt e la Jolie, infatti, non hanno mai nascosto che la loro primogenita si sente un bambino intrappolato nel corpo di una bambina.
Lo dimostra anche lo stile e il look, progettato dai genitori volontariamente come mascolino. Abiti da bimbo, capelli corti e sembianze decisamente maschili per una ragazzina che ora, prima della pubertà, si sottoporrà ad un trattamento ormonale volto a frenare lo sviluppo biologico dei tratti femminili.
La decisione di Brad Pitt e Angelina Jolie, in tempi in cui si parla molto, e in maniera un po’ superficiale, della teoria gender, ha sollevato un polverone tra i più tradizionalisti. I due però non ci pensano e hanno deciso di assecondare le esigenze di ‘John’.

Courteney Cox dice addio ai filler: «Sono di nuovo naturale e adesso vorrei un figlio»

È una donna cambiata Courteney Cox. Tanto nell’animo quanto nell’aspetto. Riscoperto il valore dell’autenticità e ritrovata la fiducia in sé stessa, l’attrice statunitense, 53 anni, ha deciso di liberare il volto dai filler e di dire un no definitivo alla chirurgia estetica. “Adesso son di nuovo naturale per quanto possibile. E mi vedo molto più simile alla me di un tempo – ha spiegato l’interprete di Friends in un’intervista a NewBeauty Magazine -. Le rughe sono linee del sorriso. E i filler non sono più miei amici”.

courteney-coxPentita del “ritocchino” come tante altre vip, la Cox ha raccontato alla rivista il suo rapporto (passato) col bisturi: “Sono cresciuta pensando che l’aspetto fosse la cosa più importante. Ed è un po’ triste perché mi ha provocato solo guai: stavo cercando di tenere il passo, ma in realtà ho solo peggiorato le cose. Quello che succede è che finisci da un medico che ti dice: “Wow, hai un aspetto fantastico, ma se facessi una piccola iniezione qui e mettessi del filler lì”… E tu aggiungi strati su strati, ma pensi di essere naturale perché è un processo graduale”.
Poi, un bel giorno, tutto cambia e si aprono nuove prospettive. Ed è così che è nata la nuova Courteney Cox, la donna che, superato lo scoglio del mezzo secolo, vorrebbe tanto avere un figlio. “Lo so che è folle, ma lo vorrei – ha concluso l’attrice, già mamma di Coco, 13 anni, nata dalla relazione col collega David Arquette, suo marito dal 1999 al 2013 -. Potrei portare avanti la gravidanza con l’ovulo di qualcun’altra. Sarei la più anziana che lo fa, ma mi piacerebbe. Con Johnny (McCain, suo compagno dal 2014 n.d.r.) papà”.

Matteo Branciamore: “Ero malato di sesso, sono guartito”

E’ single, non è più malato di sesso, gli piacciono le ragazze, ma cerca una donna naturale, spontanea e ironica, proprio come lui. Matteo Branciamore racconta il suo passato da latin lover e il suo futuro lontanissimo da uomo sposato e padre. Al settimanale Chi confessa: “Non vorrei mai mettermi con un’attrice”, ma chissà…

matteo_branciamore_e_nina_torresi_e334

“Sono cresciuto, non mi sento più il poster più amato dalle ragazzine. E’ vero ne ho conquistate tante, e anche se ammetto che mi è difficile pensarmi come adulto, oggi dalla vita cerco altro – racconta l’attore – Sono single e va bene così. Sto bene con me stesso, credo di aver raggiunto un equilibrio. Cose come paternità, matrimonio le vedo lontane”.
E’ ancora malato di sesso, come lui stesso aveva dichiarato tempo fa? “Per fortuna ne sono uscito indenne. Sarà che mi sono trasferito in prossimità del Vaticano… (ride) Ma non voglio essere ipocrita: mi piacciono le ragazze” spiega divertito. E ha le idee chiare sulla persona che cerca: “La donna ideale è naturale, spontanea, ironica: sto cercando la mia versione al femminile… Non vorrei mai mettermi con un’attrice… Per esperienza dico che funziona di più far ridere”.

Guess?: Mariana Rodriguez sul trono di Belen

Vera rivalità o presunta tale, le due Rodriguez sembra non riescano a stare alla larga l’una dall’altra. In comune oltre al cognome, le origini latino-americane e la voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo, hanno anche la bellezza naturale (e il ritocco al seno). Non solo: la piccola Rodriguez vanta un tatuaggio in zona “farfallina” e, da poco, anche un contratto simile a quello più esclusivo di Belen.

C_2_box_32295_upiFoto1FLanciata come “la nuova Belen” proprio dall’ex agente di Belen Rodriguez, Mariana ha inizialmente giocato su questo inevitabile confronto, prendendone poi le distanze. “Lei ormai ha 31 anni, ha una famiglia, una carriera bellissima, chiunque avrebbe voluto fare il suo percorso. Però la copia di lei proprio non voglio esserlo” avrebbe detto Mariana Rodriguez in riferimento a questo continuo ed estenuante paragone. Eppure le ultime foto sul suo profilo Instagram dimostrano proprio il contrario: la rincorsa a Belen continua.
Ritratta davanti alla sede Guess di Lugano e poi dentro, in fase di trucco pre-shooting, Mariana Rodriguez sembra pronta a detronizzare l’omonima rivale dal piedistallo di Paul Marciano. “Quando i sogni diventano realtà… Grazie Guess, Paul Marciano” conferma lei, per sfatare ogni dubbio.
Acquistano un particolare significato i baci che Belen ha regalato al patron di Guess all’ultimo evento a Roma, tenendolo ben stretto a sé: è arrivato il cambio della guardia o la regina dovrà condividere il trono?

Scarlett Johansson, dopo due divorzi ammette a Playboy: “La monogamia non è naturale”

Tornata single da qualche mese dopo la separazione da Romain Dauriac, Scarlett Johansson ha rivelato a “Playboy” le sue idee sulla monogamia: “Penso che l’idea del matrimonio sia molto romantica; è una bella idea, davvero, e nella pratica può essere una cosa molto bella. Ma non credo che sia naturale essere persone monogame. Potrei essere condannata per questo, ma credo che la monogamia richieda lavoro. Un sacco di lavoro”.

scarlett-johansson-protagonizara-lucy-de-luc-besson-original

La star è rimasta sposata due anni con il giornalista francese e precedentemente era convolata a nozze con Ryan Reynolds nel 2008. La protagonista della saga degli Avengers ha parlato a ruota libera al mensile di amore, matrimonio e maternità.
Ancora a proposito di monogamia ha detto: “Il fatto che sia un tale lavoro per tante persone dimostra che non è naturale. È qualcosa che rispetto molto e a cui ho partecipato ma va completamente contro l’istinto di guardare al di là”. Non rinnega il matrimonio: “ssere sposati è diverso dal non esserlo, anche se qualcuno ti dice il contrario. È una bella responsabilità, bella ma una responsabilità”. Un parte imporante della sua vita rimane la sua bambina, Rose Doroth: “L’essere incinta e il dare la vita è un’esperienza davvero profonda. Ma anche il fatto di arrendersi all’evidenza che con i bambini devi lasciar andare le tue aspettative e che non si può avere sempre il controllo della situazione ti cambia molto”.

Beautiful Curvy, scopri le modelle del calendario 2017

Si sono spogliate dei loro abiti per mettere a nudo la loro naturale bellezza. 29 ragazze curvy hanno posato in lingerie per Beautiful Curvy, il calendario 2017 ideato e realizzato da Barbara Christmann e giunto alla sua quinta edizione.

c_2_fotogallery_3007502_2_image

Davanti all’obiettivo di Stefano Bidini hanno sorriso, si sono divertite e sentite protagoniste. Tra loro anche Paola Torrente, vincitrice morale dell’ultima edizione di Miss Italia.