Bimba di 7 anni rasata dalle sue insegnante: “Lo abbiamo fatto per motivi igienici”

Vede tornare la sua bimba a scuola con i capelli rasati e la motivazione è veramente sconvolgente. La piccola Tru, di soli 7 anni, è stata rasata a scuola, senza che la madre desse a nessuno il permesso d farlo, per questioni di igiene. La donna vedendo tornare a casa la figlia senza capelli ha chiesto spiegazioni ma le è stata data una risposta generica.

bimba-capelli_23202816La donna, come riporta Metro, denuncia quello che è per lei un gesto razzista, visto che i capelli della figlia erano abbastanza colti e la madre li teneva sempre puliti e legati, proprio per la giovanissima età della piccola. La responsabile della scuola di Dracut, nel Massachusetts, ha detto che si trattava di una norma igienica, ma non ha specificato il motivo: «Non aveva pidocchi, né era sporca», ha obiettato la madre che ha definito quello ai danni della figlia un gesto di violenza.
La mamma ha avviato una causa, per ora la scuola non ha rilasciato alcuna dichiarazione se non che al suo interno si sta portando avanti un’indagine per capire meglio quello che è accaduto.

Federica Nargi e Alessandro Matri, ultimi giorni di mare con piccola Sofia

FORMENTERA – Approfittando della sospensione del campionato della scorsa settimana, per via dell’impegno della Nazionale, Alessandro Matri ha raggiunto la compagna Federica Nargi a Formentera.

nargi-incidente-sexy-matri-645ok (1)La coppia è stata sorpresa da “Vero” durante una giornata al mare con la figlia Sofia, tra giochi in acqua e teneri abbracci. Presto Federica dovrebbe tornare sul piccolo schermo, dato che sarebbe in pole position per la conduzione di Colorado.

Laura Pausini, costume intero in alto mare

Costume intero dalla scollatura pronunciata sul décolleté e occhiali da sole per Laura Pausini in barca al largo di Ponza con la sua famiglia allargata. Insieme alla cantante, al compagno Paolo Carta e alla piccola Paola ci sono anche i figli del chitarrista avuti da un precedente matrimonio, Jader, Joseph e Jacopo.

C_2_articolo_3094242_upiImageppSulle pagine di “Diva e Donna” le immagini delle vacanze della Pausini che a bordo di uno yacht preso a noleggio si rilassa circondata dai suoi amori più grandi. Sorride la cantante e gioca in acqua con la sua bimba di quattro anni prima di sdraiarsi al sole al fianco del compagno, di cui è innamoratissima da 12 anni, mettendo a nudo le sue curve morbide che poi copre prontamente con un asciugamano appena si alza.
Scherza con i figli più grandi di Carta e avvicina il gommone alla barca dimostrando di essere molto pratica. Altro che capricci da diva!
La cantante, che si è presa un periodo di pausa dai concerti per dedicarsi alla figlia e al nuovo disco, non ha mai nascosto di sentirsi realmente realizzata da quando è diventata madre. E infatti i sorrisi più dolci li dedica proprio a lei, la piccola Paola.

Elisabetta Canalis, ritorno a casa con Brian Perri e la piccola Skyler Eva

MILANO – Dopo una breve vacanza in Italia per Elisabetta Canalis è arrivato il momento di tornare a casa.

elisabetta-canalis-brian-perri-skyler-al-mare-a-Bakers-Bay-2016-1L’ex velina, ormai di stanza in California dove si è trasferita ai tempi della sua relazione con George Clooney è stata fotografata mentre si reca all’aeroporto di Milano per salire sul volo per l’America.
Assieme a lei la sua famiglia, composta dal marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva.

Decapita la figlia di 3 mesi, mette il coltello nelle mani della piccola e dice: “Si è tolta la vita da sola”

Uccide, decapitandolo, la figlia di 3 mesi, oggi è arrivata la condanna per la giovane mamma orco. Deasia Watkins, 22enne dell’Ohio, ha decapitato la sua bambina nel marzo del 2015, poi nel tentativo di scagionarsi avrebbe messo il coltello nelle mani della pupa con l’intenzione di far credere che si fosse uccisa da sola.

mamma-uccide-bambino_24192623

La donna, secondo la stampa locale, dopo una lunga cura psichiatrica obbligatoria perché dichiarata affetta da psicosi post partum, è stata dichiarata giudicabile e quindi processata e condannata a 15 anni di carcere per omicidio aggravato. La donna stava assumendo dei farmaci per la sua depressione post parto e la bimba le era stata tolta e affidata a una zia per paura che potesse farle del male. La zia avrebbe però commesso la leggerezza di lasciare la madre sola con la figlia e colta da una crisi di rabbia a causa del pianto della piccola l’avrebbe uccisa.

Rigopiano, la profezia della piccola Ludovica: “All’alba sorgerò dai ghiacci”

Era stata la regina dei ghiacci di Frozen prima di finire nella gelida trappola di Rigopiano. Una storia ai limiti della realtà, per fortuna a lieto fine, nella tragedia dell’hotel investito dalla Valanga. E’ la storia di Ludovica Parete, la bambina che si è salvata con papà, mamma e il fratellino. Solo due giorni prima della valanga la piccola Ludovica aveva vestito i panni di Elsa, la protagonista del celebre film d’animazione Disney ” Frozen, il regno di ghiaccio”, in occasione del suo sesto compleanno.

2215396_2215324_frozen

Una coincidenza che, col senno di poi, fa venire i brividi diventando un inquietante presagio di ciò che poi sarebbe accaduto considerando che, nel video postato dal padre su Facebook, Ludovica nei panni di Elsa canta proprio il testo della colonna sonora del film «All’alba sorgerò», i cui versi finiscono per anticipare incredibilmente quella che sarebbe stata la sua odissea.
«La neve che cade sopra di me copre tutto col suo oblio, in questo remoto regno la regina sono io… Resto qui, non andrò più via, sono sola ormai, da oggi il freddo è casa mia!». Ma fortunatamente questa profezia si è concretizzata solo in parte e dopo quell’alba, in cui lei è effettivamente sorta venendo tratta in salvo dalle macerie dell’hotel, ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia.

“È mia figlia”. Papà svedese riconosce la ragazza di Roma. Non è la piccola Maddie

Mistero risolto. La giovane senzatetto vista aggirarsi per le strade del centro storico di Roma non è Madeleine McCann, la bambina scomparsa nel 2007 in Portogallo. È quanto emerso dagli accertamenti effettuati dalla polizia. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di una svedese di 21 anni di nome Embla Jauhojärvi. «È mia figlia» ha spiegato l’uomo, come riportato dal Daily Mail – e soffre della sindrome di Asperger». La ragazza è stata fermata e portata nel pomeriggio al commissariato Trevi per effettuare controlli sulla sua identità. Qualcuno aveva ipotizzato una somiglianza con Madeleine McCann e la circostanza è stata ripresa anche sul sito del quotidiano Daily Mail.

girl4-e1479798269245_22112028

Il caso è stato trattato anche nella puntata di oggi de «La Vita in Diretta» che ha rintracciato la ragazza e ha chiamato la Polizia. «L’inviata del programma di Rai1, condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni – si legge in una nota – dopo aver rintracciato la ragazza nelle vie del centro storico e averla avvicinata per aiutarla, ha chiamato la Polizia affinché la giovane venisse identificata. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, secondo le quali la ragazza non sarebbe Madeleine McCann ma più probabilmente una 21enne svedese scomparsa dal maggio scorso».  Una ragazza vestita con abiti vecchi e strappati e in evidente stato di difficoltà fu stata avvistata negli scorsi giorni nelle strade di Roma.
La giovane parla solo in inglese e non sembra essere abituata alla vita di strada, non chiede né accetta soldi e mangia in modo molto educato, per questo è cresciuto in molti il dubbio che potesse essere una ragazza scomparsa e cercata dalla famiglia, facendo crescere la possibilità che si trattasse della piccola Maddie.
Le foto della ragazza, che ha detto di chiamarsi Maria ma ha poi fornito ai carabinieri nomi differenti, sono state pubblicate da Lorena Kollobani all’associazione Missing Persons of America, e, oltre all’ipotesi Maddie, molte sono le toerie fatte sulla probabile identità della giovane.
Del caso si è occupata anche la trasmissione “Chi l’ha Visto?”, che ha informato anche la polizia olandese, che aveva pubblicato un appello per una ragazza scomparsa e poi ritrovata ad Amsterdam.
L’associazione americana ha contattato anche la famiglia Pipitone, che però ha escluso possa trattarsi di Denise: “Abbiamo visionato l’immagine della ragazza, ma non è Denise, troppo diversa nel colore degli occhi e la fisionomia del viso. Grazie per l’attenzione”.

Francesca Chillemi e Stefano Rosso genitori: eccoli con la piccola Rania

2080101_scansione0053Sono le prime passeggiate da genitori per Francesca Chillemi e Stefano Rosso. L’ex Miss, protagonista sulle rete Rai della fiction “Braccialetti Rossi”, e il figlio del noto imprenditore sono stati fotografati mentre approfittano di una giornata di sole per una passeggiata nella Capitale. Ad accompagnarli la prima figlia, Rania, nata 9 mesi fa, che riposa tranquillamente nel passeggino mentre i genitori si scambiano teneri baci e abbracci.

Incinta a 62 anni, è nata la piccola Lina: “Sarò madre e nonna”

Dopo l’annuncio della sua gravidanza a 62 anni è diventata mamma  Lina Alvarez,  la dottoressa spagnola che aveva annunciato nelle scorse settimane di essere incinta grazie alla fecondazione assistita.

mamma-a-62-anni-606x320

Madre e figlia stanno bene, riferisce la stampa di Madrid. Il parto è avvenuto nell’ospedale di Lugo, in Galizia, la città in cui la donna esercita come medico di famiglia. La bambina si chiama Lina come la madre e la nonna: è nata dieci anni dopo il fratello, che la donna ha partorito a 52 anni già con l’aiuto della fertilizzazione assistita. Il primo figlio, con una grave malattia, ha 27 anni. Il parto è avvenuto con taglio cesareo per ridurre possibili rischi legati all’età della madre. Lina Alvarez è ora una delle ‘giovanì madri più anziane del mondo: è nel ‘top ten’ delle dieci più vecchie, però lontana dal record dell’indiana Rajo Devi, madre a 70 anni. «Mi sento felice come una trentenne», aveva detto nei giorni scorsi.  «Certo, quando lei avrà 30 anni io ne avrò 90. E allora? Farò la mamma e la nonna! Quante nonne crescono i loro nipotini perchè i genitori non possono?».

Raoul Bova e Rocio Morales, crisi sorpassata: insieme a Roma con la piccola Luna

Nessuna crisi fra Raoul Bova e Rocio Morales. Gli esperti di gossip li danno spesso sul punto di dirsi addio, ma puntualmente la coppia viene ripresa felice in giro per la Capitale.

2002591_raoul_bova_rocio_morales

Stavolta i due sono stati sorpresi da “Vero”: Raoul cinge la fidanzata che porta la piccola Luna (9 mesi) in braccio e poi Rocio parte con la macchina per un pomeriggio da trascorrere tra amiche…