Belen Rodriguez replica alle accuse sui ritocchi e pubblica una foto da 15enne: “La fortuna non mi è mai mancata”

Troppi interventi chirurgici? Belen risponde alle accuse di chi dice che stia esagerando con i ritocchini con una foto di qualche anno fa, pubblicandola su Instagram.
Nello scatto la conduttrice argentina ha appena 15 anni e mostra un perfetto lato b, poco diverso da quello che ha mostrato recentemente sui suoi social.

3477859_2030_belen_chirurgiaLa provocazione della Rodriguez è chiara e vuole mostrare che non essendoci grandi differenze è assolutamente improbabile che sia ricorsa ad interventi chirurgici, oltre al fatto che avere a 15 anni di distanza un fondo schiena come quello della foto è sicuramente poco comune.
«Diciamo che la fortuna a me non é mai mancata! #ironia #viamo», aggiunge nella didascalia in modo ironico. Lo scatto mostra una baby Belen già bellissima, non solo il suo lato b è apprezzato, ma anche le labbra carnose già in tenera età smentiscono le ipotesi su un possibile ritocchino anche al viso. Non c’è che dire, che stia simpatica o meno, la Rodriguez resta una bellezza prorompente e, a quanto pare, genuina.

Naike Rivelli scherza sull’armadio di Cecilia e Ignazio: ecco l’ultima provocazione

Anche Naike Rivelli dice la sua sul famoso armadio di Cecilia e Ignazio del Grande Fratello Vip. E lo fa nel suo stile, con una foto provocatoria sul profilo Instagram. La figlia dell’attrice Ornella Muti cerca di contestare il reality denunciandone il trash e nel frattempo ottiene un po’ di visibilità.

3381040_1854_collage_2017_11_21_2_Naike si è fatta fotografare in un armadio alludendo alla scena di sesso tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser avvenuta nella casa. Tra gli ashtag un “se gli armadi potessero parlare”. In un altro video imita il rapporto orale a un tavolo e quando alla mamma Ornella viene chiesto cosa pensa della figlia, lei afferma ironica: “Ma sono ragazzi, imitano solo ciò che vedono in televisione”.

Naike Rivelli, l’ultima provocazione hot ma c’è anche ironia

Ultima provocazione da parte di Naike Rivelli, ma questa volta all’insegna dell’ironia. La showgirl, nota per i siparietti hot sui social, ha pubblicato un video sul profilo Instagram in cui mima sesso orale con un calippo.

2626617_1946_naikeNon è la prima volta che lo fa, ma questa volta ha aggiunto faccine virtuali.
Un video divertente in cui fa finta di avere baffi o orecchie da coniglio. E intanto si gode le vacanze e fa sport. E i fan restano soddisfatti.

Naike Rivelli, le pantofole-dildo: la forma è inequivocabile

“Questo è il mio look oggi”, così esordisce Naike Rivelli all’inizio della sua nuova provocazione, affidata come sempre ad un video sul suo profilo Instagram. Naike infatti questa volta cambia stile e non si denuda ad uso e consumo dei fan, bensì mostra un paio di pantofole in peluche dalla forma esplicitamente fallica.

18839332_1682148651812578_6758541992198617359_n

Poi Naike non esita, alla fine, a lanciare una frecciatina alla più seguita d’Italia su Instagram, ovvero Chiara Ferragni. In riferimento alle battute e ai meme che girano in rete sui piedi della fashion blogger fidanzata di Fedez, la Rivelli conclude, riferendosi alle pantofole che hanno dimensioni piuttosto ingombranti, con la frase “Inspired by Chiara Ferragni”.

L’ultima provocazione di Wanda Nara: “Senza tette non c’è Paradiso”

Nuova provocazione di Wanda Nara lanciata tramite Instagram. La moglie di Mauro Icardi ha postato una foto in cui indossa un abito attillato che mette in risalto le sue forme generose, accompagnata da una didascalia spiritosa: “Senza tette non c’è paradiso”.

15380835_1846043902281457_4655661114550941919_n

Wanda Nara, 29 anni, moglie del calciatore Mauro Icardi, è solita provocare i fan postando sui social foto che mostrano le sue curve mozzafiato, e non solo. L’argentina condivide spesso con il popolo del web anche i momenti della propria vita personale, pubblicando scatti che la immortalano in compagnia del marito e dei cinque figli.

Nina Moric contro le curvy di Miss Italia: “Hanno invaso il mondo”

Nina Moric si scaglia contro le curvy dopo il concorso di Miss Italia. La modella croata parla di “invasione delle taglie forti” e si sfoga sui social. “Avete creato associazioni per difendere quelli in carne”, scrive su Instagram.

nina-moric-ape25

“Siete arrivati – spiega –  al punto che ci troviamo a Miss Italia più curvy che magre, tutto nel nome della sensibilità e dell’accettazione del prossimo”. Poi una provocazione: “Adesso criticate e denigrate chi ha i piedi brutti… fonderò un’associazione e così come le curvy invaderemo il mondo”.

Amal Clooney vs Susan Sarandon: a Cannes è sfida di spacchi

Si fa sempre più audace questo sessantanovesimo Festival di Cannes. Dopo la serata inaugurale che ha addirittura lasciato spazio a un inaspettato sideboob di Valeria Golino, anche la seconda giornata ha garantito dei siparietti sexy.
Sono due le signore che hanno fatto a gara di provocazione sul red carpet del film Money Monster: Susan Sarandon e Amal Clooney.

image (43)

A ottobre compirà settant’anni ma Susan Sarandon se ne infischia del tempo che passa e, anzi, può ancora permettersi un outfit da far invidia a tante star molto più giovani. L’attrice ha strabiliato sul tappeto rosso con un sensuale abito di Jean Paul Gaultier.

small_160512-211228_To120516SPe_1552-682x1024

Le maniche di questa creazione saranno anche lunghe ma tutto il resto è ben in evidenza. Lo spacco è inguinale e lo scollo, decisamente profondo, mostra il décolleté strizzato da un reggiseno a vista.In teoria il ruolo di Amal Clooney doveva essere solo quello di accompagnatrice al fianco del marito George Clooney ma la bella avvocatessa ha rubato la scena alle due protagoniste femminili, di Money Monster, Julia Roberts e Jodie Foster, rispettivamente nel ruolo di attrice e di regista.
Amal era una visione con un vestito giallo su misura Atelier Versace, con un’apertura laterale che ha riservato anche un incidente provocante. Complice lo strascico molto lungo e il fatto che non è proprio a suo agio ad un evento del genere, gli alti tacchi della Clooney si sono impigliati nell’abito che, aprendosi, ha quasi rivelato le mutande.

Cicciolina, appello a Obama: “Tolga il bando su di me e mi faccia tornare negli Usa”

Lettera aperta a Obama. “Gentilissimo Signor Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama. Sono a scriverle per invitarLa a prendere in considerazione la mia domanda di grazia per i fatti che mi sono stati attribuiti erroneamente contro l’immagine degli Stati Uniti d’America oltre a fatti prettamente famigliari e personali che qui riassumerò in breve, sottolineando soprattutto il mio amore e rispetto nei confronti degli Stati Uniti e di tutto il popolo americano”.

Photo_Book_0010-650x300

A scriverla è Ilona Staller, in arte Cicciolina, che al presidente statunitense ha richiesto la cancellazione del bando che da anni le impedisce di recarsi negli Stati Uniti, pena l’arresto. L’ex diva dell’hard ha affidato la sua lettera aperta al settimanale ‘Chi’ che la pubblica integralmente nel numero in edicola domani. “Nel lontano 1981, durante una manifestazione di ciclismo ‘La sei giorni di Milano’, venne bruciata davanti a 24mila persone una bandiera scenografica molto simile, purtroppo, alla bandiera americana – scrive Staller – quella provocazione, andata in scena durante un mio spettacolo, venne scambiata per una proclamazione d’odio nei confronti degli Stati Uniti d’America, mentre in realtà era una protesta contro le Brigate Rosse, un modo per condannare il terrorismo”. “Durante lo spettacolo fui arrestata e prelevata di peso dal palco con l’accusa di aver offeso la bandiera di uno Stato estero – continua l’ex pornostar – cosa che in realtà non fu perché quella bruciata era una bandiera di fantasia. Venni processata per direttissima, venni assolta, ma rimasi purtroppo nella “lista nera degli Stati Uniti”: non avrei più potuto mettere piede in America pena l’arresto. Mi rivolgo a Lei, signor Presidente degli Stati Uniti d’America, per chiedere il Suo aiuto, la Sua clemenza, la Sua attenzione e la Sua paterna comprensione perché mi venga concessa la grazia di ottenere, dopo tanti anni, un visto di ingresso nel suo Paese, cancellando tutto ciò che finora me l’ha impedito”.

Rihanna, trasparenze e twerking con Drake nel nuovo video “Work”

Trasparenze hot in cui mette in mostra i capezzoli, twerking e alcol. Rihanna lancia il video del nuovo singolo “Work” con Drake ed è subito provocazione. Tratto dall’album “Anti”, il brano è schizzato in poche ore in cima alla classifica iTunes di tutto il mondo. La cantante ha recentemente festeggiato i suoi primi 28 anni ed è attesissima alla 36° edizione dei Brit Awards che si terranno il 24 febbraio sul palco della 02 Arena di Londra.

C_4_articolo_2161648__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Nel frattempo sono state raddoppiate le date italiane dell’Anti World Tour, il tour mondiale (35 date negli Stati Uniti e in Canada tra febbraio e maggio e 24 concerti in Europa tra giugno e luglio): oltre allo Stadio Meazza di Milano il 13 luglio si esibirà anche al Pala Alpitour di Torino due giorni prima, lunedì 11 luglio.
Insieme a RiRi sui palchi europei, Milano compresa, due ospiti d’eccezione, il canadese The Weeknd, rivelazione del 2015 con l’album “Beauty Behind The Madness” (che contiene le hit mondiali e Disco di Platino “Can’t Feel My Face”, “Earned It” e “The Hills”) e il rapper americano Big Sean.

Sarah Nile, lato B d’applauso sotto il sole… d’inverno

Estate dicembrina per Sarah Nile che sotto il solleone di Tenerife, in topless e tanga si abbronza… per le feste! Altro che stagione fredda! La bella ex gieffina è volata alle Canarie per un anticipo di Natale all’insegna del caldo e del sole.

C_4_foto_1431019_image

E con le sue curve bollenti catalizza la spiaggia e i social…La provocazione è sempre stata il suo forte. In passato tra siparietti lesbo e calendari piccanti, adesso con scatti social intriganti e molto piccanti. L’ex gieffina non si smentisce, gioca con le sue armi di seduzione e con le sue curve conturbanti e sfodera la sua sensualità, mettendo in mostra un lato B impeccabile e curve da applauso, topless, da dietro, compreso!