Gigi Donnarumma a Ibiza con Alessia: ecco la vacanza “scandalosa”

La questione del rinnovo del suo contratto è stata definitivamente chiusa, ma il portierone Gianluigi Donnarumma nel momento più delicato della trattativa non era a Milano a parlare col Milan. Come mostrano le foto di Diva e Donna, il 18enne era a Ibiza insieme alla bella Alessia per qualche giorno di relax, tra baci e carezze. Per stare con lei, il calciatore ha anche rinuciato alla maturità, scatenando molte polemiche.

C_2_articolo_3083636_upiImageppDiventato, specie sui social, assai discusso per il suo tira e molla sul contratto, l’ormai soprannominato “Mr. 6 milioni” – dall’ingaggio che è riuscito a “strappare” dal suo accordo col Milan – non sembra essere più di tanto colpito dalle critiche: le immagini della sua fuga d’amore sull’isola spagnola rivelano un Donnarumma disteso, rilassato e con un fisico non proprio tonico come quello dei calciatori durante la stagione.
La vacanza a Ibiza ha scatenato un ennesimo putiferio sul portiere, che ha deciso di rinunciare alla maturità pur di godersi il mare e il sole senza pensieri. La presidente della commissione d’esame che doveva giudicare “maturo” il 18enne, ha definito tale comportamento “una mancanza di rispetto”. Lo stesso ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, è intervenuta nella vicenda, chiedendo a Donnarumma di “non mollare”, dato che è ormai “arrivato a un passo dal traguardo”.

Justine Mattera: “Io nuda e provocante? Macché, non si vede niente”

Delizia i follower con una serie di foto-provocazioni in cui appare sensuale e maliziosa con poca stoffa addosso. Scandalosa? Macché! Justine Mattera, mamma, moglie e showgirl, nonché sosia di Marilyn Monroe: “Non si vede mai niente… sono un’artista poliedrica”.
Justine… ti vediamo cambiare panni e ruoli con grande semplicità e ironia, in quali “abiti” c’è la vera Justine Mattera?

Mattera2-kSHC--454x458@Gazzetta-Web_mediagallery-page

Ogni cosa che faccio mi appartiene totalmente, ed è questa la mia filosofia di vita. Allora, la vera Justine abita in ogni mio gesto. La mia ironia fa da protagonista in tutto quello che faccio… anche perché senza l’ironia non avrei potuto affrontare la nomea di sosia di Marilyn Monroe.
Sui social sei esageratamente provocante e sexy… Ti piace molto questo lato erotico che vuoi trasmettere ai fan?
Esageratamente? Non credo e comunque non si vede mai niente! Il mio motto è: occhio non vede, immaginazione impazzisce. L’erotismo fa parte di me da sempre. In televisione però l’ho manifestato poco. Con instagram mi diverto e ho trovato il giusto mezzo per far uscire anche questo lato del mio essere “artista”.
Per mantenerti così, sempre in formissima, cosa fai? Quale è il tuo segreto di bellezza?
Sono sempre in movimento. Ho sempre fatto tanto sport. Nuoto, corro, vado in bici. Uso spesso i mezzi di trasporto, mentre uso poco la macchina. Mi piace prendermi cura di me e della mia pelle.
E la tua arma di seduzione?
La mente.
Dalle foto bollenti a quelle casalinghe con grande disinvoltura… Che mamma e moglie sei?
Sono una mamma e una moglie molto affidabile e responsabile. La famiglia rimane per me sempre al primo posto.
Ti vediamo spesso con le tue amiche bionde, Snellenburg, Hidding, Lagerback…
Le adoro. Poi Jane Alexander, Manila Nazzaro, Paolo Ruffini, Paolo Limiti, Joe Bastianich. Sono stata fortunata a lavorare con loro che reputo grandi professionisti.
Meglio una cena romantica o una serata mondana divertente?
Ad ogni cosa il suo momento. Non disdegno né l’una né l’altra.
Il tuo rapporto con la moda. Posi per shooting e backstage indossando tanti capi griffati. Quale è il tuo stile?
Eclettica. Mi piace vestire in modo colorato ed insolito.
Hai appena posato per un brand, #Mind Chapter, interamente dedicato al sociale. Ci racconti questa scelta…
Partendo dal presupposto che mio nipote è autistico, oggi più che mai mi sento vicina a #Mind Chapter perché è il primo Social Luxury brand interamente dedicato al sociale. So bene le difficoltà e le mancanze dei servizi che ci sono per bambini affetti da questa disabilità, e mi piace posare per Mind Chapter perché , nel mio piccolo, so di poter dare una mano a costruire dei progetti per ragazzi con problemi neuro-psico sociali.
Quale capo preferisci indossare?
Adoro le t-shirt e i maxi cardigan di cashmere di #MindChapter.
Meglio il body o slip e reggiseno?
Il body!
Cosa vuoi che scrivano di te i giornali?
Che sono un’artista poliedrica (ride).
Il tuo titolo perfetto? Quello che più ti piacerebbe leggere su Justine Mattera…
Justine Mattera: Donna, mamma, filantropa … artista!