Bianca Atzei e l’addio a Max Biaggi: «Mi ha fatto crescere. Gli ho dato tutto, ma gli uomini sono un pò codardi»

“La delusione per la rottura improvvisa con Max mi ha fatto crescere. Gli ho dato tutto, ma lo rifarei perché sentivo di essere amata”. Bianca Atzei, dopo la sua esperienza all’Isola dei Famosi, torna a parlare della rottura improvvisa con Max Biaggi: “Lui mi dava sicurezza, non avevo motivo di essere gelosa. Mi ha dato molta serenità, felicità e mi faceva sentire importante, è stato sempre molto presente nella mia vita”.

2b018365-19c3-4a6a-a26a-1e90d362a92aIl motivo della rottura è ancora misterioso: “Qualsiasi donna merita la verità: avrei voluto sapere il motivo di questa rottura improvvisa. Gli uomini raramente hanno il coraggio di dire le cose: sono un pò codardi! Anche se non voglio generalizzare. Prima di andare a L’Isola mi aspettavo delle risposte, meritavo delle spiegazioni. Oggi non mi interessa più sapere nulla: non ho più voglia di darmi delle risposte e non ho rancore. È stata la storia d’amore più bella della mia vita”.
Nonostante tutto prova ancora affetto: “gli voglio ancora bene, non parlerò mai male di Max, ma non tornerei con lui. Non lo dico per orgoglio, non sono vendicativa e voglio avere un ricordo positivo di lui. Adesso ci sono solo io: mi piace la carica che ho in questo momento e voglio dedicarla al mio lavoro e alla mia famiglia”.

Michelle Hunziker rivela a Verissimo: “Io e Tomaso abbiamo aperto il cantiere per il nostro prossimo figlio”

Michelle Hunziker, ospite a “Verissimo” sabato 24 febbraio, parla del suo progetto di diventare ancora mamma e confida: “Io e Tomaso abbiamo aperto il cantiere per il nostro prossimo figlio. Il desiderio di diventare ancora mamma c’è e c’è anche quello di diventare tra un po’ pure nonna. Io all’età di Aurora (21 anni ) ero già mamma”. Invece a livello lavorativo parla di “Scommettiamo”, suo nuovo programma tv per Canale 5: “Tra poco inizieremo con le prime riunioni”.

C_2_articolo_3125049_upiImageppAltro ospite del salotto di Silvia Toffanin è Rudy Zerbi, che racconta di come abbia scoperto a 30 anni che il suo vero padre fosse Davide Mengacci: “Ho imparato che i figli sono di chi li cresce. Per questo mio papà è Giorgio”. Durante l’intervista racconta: “E’ stato un colpo pazzesco scoprire vedendo la tv, una Vigilia di Natale con mia madre che Davide Mengacci era mio padre. Mia mamma- prosegue – aveva appena scoperto di avere un brutto male e non voleva lasciarmi senza che io sapessi un pezzetto della mia vita e del perché io avessi questa passione per l’arte”.

Alla domanda se abbia perdonato Davide per la sua assenza: “Ho imparato nella vita che è sempre sbagliato giudicare, prima è più importante capire. Ho cercato di razionalizzare questo perdono, ma ho passato momenti di grande rabbia. Avrei voluto tanto crescere e condividere delle cose con lui. Comunque ora abbiamo recuperato il tempo perduto”.

Rudy ha vissuto fino ad ora un’esistenza fatta di grandi successi, ma anche di momenti difficili e complicati. Tra questi, racconta: “Io devo ringraziare Maria De Filippi, lei mi ha veramente salvato la vita. Ero in un momento di grande difficoltà perché avevo chiuso il mio contratto con una casa discografica e avevo già tre figli. Con la sua proposta mi ha dato la possibilità di poter continuare a vivere grazie alla mia passione per la musica e a mantenere la mia famiglia”.

Icardi sui social: “Dire addio vuol dire crescere”. Tifosi nel panico, crisi con Wanda o lascia l’Inter?

I tifosi dell’Inter sui social sono andati nel panico dopo gli ultimi due post di Mauro Icardi, capitano nerazzurro.

wanda.nara_.icardi.-foto.750x450Non bastasse infatti il periodo nero della squadra di Spalletti, che non vince in campionato da 6 partite, il numero 9 dell’Inter ha postato una foto su Instagram, e un tweet, a dir poco criptici.

icardi-wanda-630x415Su Twitter ha “cinguettato” un semplice “Chau Chau”, che su Instagram è accompagnato da una foto con una frase: “Poder decir adios es crecer”, in italiano “poter dire addio significa crescere”. Cosa avrà voluto dire? Sui social i tifosi hanno già iniziato a lanciare le proprie ipotesi: vuole andar via dall’Inter? È in crisi con Wanda Nara? Solo il tempo potrà rispondere a queste, e a chissà quante altre domande.

“Il se.no è enorme e continua a crescere”, 21enne lancia un appello online

Ha un seno così grande che non riesce a farsi nemmeno un bagno nella vasca. Kya Granito, ragazza britannica di 21 anni ha lanciato una raccolta fondi online in cui chiede un aiuto economico per un intervento chirurgico che le diminuisca le dimensioni del seno.

nintchdbpict000281304618_10190626 Kya ha un seno molto grande, che negli anni continua a crescerle, ma il sistema sanitario nazionale inglese non ritiene che possa causarle problemi di salute, o che possa condizionarle la vita, così non le fornisce alcuna agevolazione fiscale nell’operazione che lei però ritiene indispensabile per avere una vita migliore.La ragazza ha una settima di reggiseno e trova grandi difficoltà a trovare un intimo che le stia bene, come se non bastasse, i reggiseni fuori misura sono molto più cari e per lei è diventato un problema anche acquistare la giusta biancheria. La continua crescita del seno le crea problemi anche per i vestiti, che è continuamente costretta a ricomprare: «Non posso permettermi un reggiseno, compro abiti nuovi ogni due settimane, la schiena mi fa male al punto che a volte non posso uscire dal mio letto o scendere dal divano e un paio di volte sono rimasta bloccata nel vasca da bagno», ha raccontato la ragazza al Sun.
Le dimensioni del seno sono un problema per lei anche da un punto di vista psicologico: soffre di ansia, si vergogna ad uscire di casa. Dopo il rifiuto dal sistema nazionale sanitario sta cercando di risparmiare per mettere da parte le 8 mila sterline che servono per l’operazione, ma è difficile visto che vive e si mantiene da sola, così ha lanciato una raccolta fondi in rete nella speranza di poter ottenere l’aiuto che le serve.