Paola Perego, i fan su Instagram: «Ma cosa hai fatto alla faccia? Sei irriconoscibile». E Sonia Bruganelli risponde così

«Finalmente, amiche». Sonia Bruganelli posta una foto su Instagram ed è ancora boom di critiche. Questa volta però non si tratta di un’immagine del jet privato, ma di uno scatto in compagnia dell’amica di sempre, Paola Perego. Ecco cosa è successo.

3842215_1036_soniabruganelli_paolaperego_critiche_fan_ritocchiniLa moglie di Paolo Bonolis ha postato una foto mentre brinda con l’amica. Ma i fan non avrebbero apprezzato, inondando di critiche proprio la Perego. «Ma cosa hai fatto alla faccia? Sei irriconoscibile», avrebbero tuonato.
E Sonia, che spesso non le ha mandate a dire, ha replicato a una follower che aveva criticato sia lei che l’amica: «Mi scusi – scrive – ma dal suo profilo non vedo foto di una donna esteticamente perfetta tanto da poter giudicare le altre». La Perego ha concluso scherzando: «Grazie Sonia per avermi fatto conoscere i tuoi haters».

Giulia De Lellis: «Voglio fare la mamma e provo pena per gli haters. Ritocchini? Ecco cosa ho fatto»

Quando mi chiedono che cosa voglio fare da grande, la mia risposta è netta: la mamma”. Giulia De Lellis, ex corteggiatrice di “Uomini e donne” ed ex gieffina della versione vip parla dei suoi sogni dopo la separazione da Andrea Damante, conosciuto proprio durante il programma condotto da Maria e Filippi: “La famiglia viene al primo posto e adesso che sono zia di una bimba di nove mesi, mi rendo conto di quanto la piccola dia colore alla mia esistenza e a quella dei miei parenti.

giulia-de-lellis-le-foto-piu-belle-dellinfluencer-580x360Come vedo in futuro? – ha spiegato al “Corriere della sera” – Ecco, prima la famiglia. La famiglia è l’unica vera realizzazione. Il lavoro può andare bene o male, ma gli affetti sono quelli che contano davvero, poi, il resto si sistema”.
Un accenno anche agli haters, che ha naturalmente dato il suo seguitissimo account Instagram (“Non posso piacere a tutti, è normale. Sono soggetta a critiche e giudizi, certo, e non me la prendo, vivo serenamente la questione di non essere amata da tutti. Soltanto una cosa mi ha dato fastidio: quando gli haters hanno attaccato la mia nipotina.
Non capisco il motivo… in ogni caso non me la prendo, mi dispiace per loro, a volte provo tenerezza per chi mi insulta”) e a qualche ritocchino che ha deciso di fare: “Avevo le labbra sottili e dato che amo il rossetto, ho deciso di ricorrere a qualche punturina. Nulla di esagerato, le rifaccio ogni 8 mesi. Le labbra a canotto? No, grazie. Ho rifatto pure il seno: adesso porto una seconda abbondante… da una prima che non riempivo… Non sono contraria ai ritocchi, se non sono esagerati”.

Chiara Ferragni dopo il parto: «Preparata al peggio. Impensabile non condividere le foto di Leone»

“Il parto era la cosa che temevo di più, ero arrivata in ospedale preparata al peggio”, Chiara Ferragni dopo la nascita “social” del figlio Leone, venuto alla luce della sua relazione col rapper, produttore e giudice di XFactor Fedez, racconta il periodo della gravidanza.

chiara-ferragni-figlio-sfocatura-ape-2I timori erano tanti, ma poi le cose sono andate per il meglio: “Durante la gravidanza non avevo fatto altro che domandare a chiunque avesse figli i dettagli peggiori e più crudi – ha spiegato in un’intervista al “Corriere della sera” – Invece partorire è stato molto meno traumatico di quanto immaginassi. Anzi, lo rivivrei domani. Fede è sempre stato presente. Credo sia uscito solo una volta per un caffè. E mia mamma, non sarei riuscita ad allontanarla da quella stanza.
Lei e il compagno (prossimo marito) sono molto presenti sui social, dove anzi chiara ha costruito parte della sua fortuna. La sovraesposizione dell’appena nato Leone però ha attirato su di lei diverse critiche: “Credo invece che la direzione dei social sia verso una maggiore naturalezza, che include le esperienze negative. Io l’ho fatto quando ho avuto problemi nell’ultimo mese di gravidanza, e mi è servito sia per ricevere sostegno sia per essere di esempio agli altri. Ci sono momenti no, è giusto così, non vanno nascosti.
Vorrei che Leone avesse una vita il più possibile normale, nonostante sia nato sotto i riflettori. In parte perché figlio di due persone conosciute, in parte perché Fede e io ne abbiamo pubblicato le foto. Però, per me che ho sempre condiviso tutto, sarebbe stato impensabile non farlo con lui, la persona che più dà gioia alla mia vita”.

Fabrizio Frizzi, il ricordo in ritardo di Michelle Hunziker. Polemica a Vuoi scommettere?

Con 4.091.000 di spettatori pari al 23.2% di share, l’esordio di ‘Vuoi scommettere’ con Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti non poteva essere più che soddisfacente.

fabrizio frizzi michelle hunziker_18131555Ciò, tuttavia, non mette a riparo la brava conduttrice da una serie di pesanti critiche che stanno circolando sul web per un gesto mancato… o meglio arrivato con imbarazzante ritardo.
A Vuoi scommettere, Michelle Hunziker ha reso omaggio a Fabrizio Frizzi soltanto dopo più di mezz’ora di programma invece che ricordare il conduttore scomparso ad inizio puntata che ha reso grande, quasi 30 anni fa, l’allora popolarissimo ‘Scommettiamo che…’

Anais, la figlia 18enne di Noel Gallagher che si divide tra la moda e l’attivismo vegano

A soli 18 anni è già molto attiva tra impegni professionali e varie battaglie animaliste, ma per un po’ sarà difficile scrollarsi di dosso l’etichetta di ‘figlia di’: Anais Gallagher, però, sta cercando la propria strada anche se ammette che la sua popolarità è dovuta principalmente a suo padre Noel, fondatore degli Oasis.

3709502_1223_anais_gallagher_noel_gallagher_reebokAnais, nata dall’unione tra Noel Gallagher e Meg Mathews, in questo periodo è testimonial di Reebok, il celebre marchio sportivo, ma in passato ha già lavorato per Dolce & Gabbana e per H&M. Guai, però, a considerarla frivola solo per la carriera nell’ambito della moda: la ragazza ha la testa sulle spalle e una certa personalità, che in passato l’ha portata a ricevere molte critiche per l’appoggio a tante battaglie vegane ma anche per invitare le sue coetanee a scegliere un trucco naturale.

«So di essere arrivata nel mondo della moda grazie alla fama di mio padre, ma per restarci sto facendo affidamento solo su me stessa e sulla mia professionalità» – aveva dichiarato la ragazza – «Per essere una modella, ho tanto da dire e lo faccio con coraggio. Ricordo ancora i tanti attacchi quando avevo postato una foto delle mie ascelle non depilate, ma ora non mi faccio più buttare giù, anche se trovo ancora ridicolo che debba essere io a fare notizia quando ci sono tante cose che non vanno in questo mondo».

Da anni Anais è amica di altri figli di grandi celebrità mondiali, come Brooklyn Beckham (figlio di David e Victoria Adams) o Rocco Ritchie (figlio di Madonna e Guy Ritchie). Nella vita privata, però, è decisamente anticonformista e, tranne quando deve posare, sceglie sempre un trucco decisamente leggero: «Trovo profondamente sbagliato che ragazze della mia età si trucchino o decidano di rifarsi fino a sembrare donne di 25-30 anni. La gioventù è bellissima e va mostrata, non è qualcosa di cui vergognarsi».

Gabriel Garko, gaffe a Ballando con le stelle: «Ballerina brutta e cicciona». Scuse sui social

Ha creato un gran polverone la gaffe di Gabriel Garko a Ballando con le Stelle nella puntata del 14 aprile.
L’amatissimo attore è stato invitato da Milly Carlucci come ballerino per una notte e si è esibito in un sensuale tango apprezzato dal pubblico in studio e a casa, ma dopo la performance ad alto tasso erotico si è reso protagonista di una figuraccia in piena regola tanto da essere costretto a scusarsi via social.

gabriel garko gaffe ballando_16110243

Ecco cos’è successo in diretta su Rai 1.
“I miei genitori volevano farmi fare danza da piccolo. Ho anche iniziato, poi mi hanno dato una ballerina brutta e cicciona e quindi ho smesso”.
La gaffe di Gabriel Garko a Ballando con le Stelle ha fatto storcere il naso a molti e se l’intento era quello di strappare una risata al pubblico, beh diciamo che non ci è riuscito in pieno. Poco dopo, infatti, inondato di critiche e insulti pesanti sui suoi canali social, l’attore ha fatto dietrofront chiedendo scusa.

“Scusatemi tutti per la frase sulla cicciona… – ha esordito Garko – voleva solo essere una battuta su un pensiero che avevo avuto quando avevo 6 anni… non e’ un pensiero che ho oggi… ammetto di essermi espresso male… ”

C’è da dire che anche Selvaggia Lucarelli è particolarmente sensibile all’argomento e quando si è esibita la 16enne Aurora Nobile per Ballando con te, la giudice è intervenuta a difesa della giovane campionessa italiana lanciando una frecciatina anche ad Amici e Alessandra Celentano:

“In altri programmi dicono che le ballerine devono essere magre, lei, con quella carne, era bellissima” ha riflettuto la giornalista.

Cristina Parodi, frecciatina a Barbara D’Urso: «Una tv urlata io non saprei farla»

Cristina Parodi dopo mesi di critiche risponde a tono contro chi l’accusa di essere protagonista di una Domenica in da completo flop. Ma il volto della domenica di Rai Uno non manca l’occasione per lanciare una frecciatina velenosa a Barbara D’Urso, ai suoi programmi televisivi e al suo modo di fare tv: cosa dichiara sulla conduttrice e sulle trasmissioni di Canale 5.
La sorella di Benedetta Parodi difende Domenica In con le unghie e con i denti, respingendo al mittente le accuse che si tratti di un flop. E prendendosela in maniera pacata ma ad effetto contro Barbara D’Urso.

1522661946035.jpg--barbara_d_urso__cristina_parodiSull’audience, ha detto ai microfoni della rivista Io Donna, “gli ascolti sono del tutto in linea con le ultime edizioni di Domenica In”. Nessun insuccesso da imputare a lei, dunque, che afferma addirittura che “chi parla di flop è in malafede”.

Cristina Parodi e la frecciatina velenosa a Barbara D’Urso: le accuse per la conduttrice di Domenica Live
Ma qual è invece l’accusa a Carmelita? Cristina Parodi non si sbottona più di tanto ma, in maniera quasi sussurrata, lancia una frecciatina velenosa alla rivale e ai suoi programmi.

“Dall’altra parte, su Canale 5 – continua l’ex conduttrice de La Vita In Diretta nella suddetta intervista – la D’Urso viaggia con uno share ben diverso. Ma lì siamo dentro una tv commerciale dove si può fare spettacolo con cronaca nera e gossip e le urla sono un format… detto che io, una tv urlata, non saprei nemmeno farla. Il nostro programma è curato, elegante, e di sicuro risponde alle richieste della Rai, che ci chiede intrattenimento da servizio pubblico, con valori, sentimenti, qualità”.

Un’accusa sicuramente velenosa ai danni della Barbara nazionale. Chissà se la conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live risponderà a queste parole o se, invece, preferirà far parlare un giudice insindacabile: lo share.

Anna Tatangelo racconta della fine della storia con Gigi, D’Alessio chiama durante la trasmissione

Anna Tatangelo racconta al Maurizio Costanzo Show la sua crisi con Gigi D’Alessio. I due cantanti sono stati insieme per 11 anni e hanno anche messo al mondo il loro bambino, Andrea, ma sembra che la relazione sia giunta al capolinea.

C_2_fotogallery_3087004_upiFoto1FA dare la notizia è stata la stessa Tatangelo che al Costanzo Show ha ribadito: «Gigi è stato ed è e sarà sempre la persona più importante della mia vita… Ci sono sempre stata, anche mettendomi contro il mondo, per la famiglia e per l’amore. Mi sono presa tante critiche all’epoca e tuttora, però ci ho sempre creduto e ci credo». Durante l’intervista Gigi è intervenuto telefonicamente che ha ripetuto quello che ha detto Anna: «Le storie sono sempre vere, le storie non si cancellano…Le storie non sono scritte a matita, sono scritte con la penna e, quando le scrivi, le scrivi con il sangue».

Sembra che alla base della crisi ci fossero dei problemi all’interno della coppia: frequenti liti, diversi modi di concepire il rapporto. La Tatangelo ha confessato che desiderava un matrimonio, un altro figlio, ma Gigi non voleva e per lei rinunciare a queste due cose era troppo.

Nadia Rinaldi e l’incidente bollente a Domenica Live, ecco cosa fa sotto ipnosi

A Domenica Live continuano a tenere banco gli esperimenti mentali di Giucas Casella che nella scorsa puntata ha avuto il piacere di ipnotizzare Nadia Rinaldi spiazzando il pubblico fino a scadere – purtroppo – nel trash più becero.

8_20180326094448 (1)Ecco cos’è successo davanti a tutti durante l’incidente a luci rosse dell’attrice romana tornata dall’Honduras nel salotto domenicale di Barbara D’Urso. Aspre critiche dopo aver visto la naufraga mentre.
L’ex naufrago, infatti, ha mandato in catalessi la collega e le ha immediatamente dato degli ordini che l’attrice ha seguito alla lettera rendendosi protagonista di un incidente bollente in diretta tv.

Sulle note di Lady Marmalade, infatti, Nadia Rinaldi a Domenica Live ha cominciato a dimenarsi con movenze sexy, a ballare strisciando sul pavimento del salotto di Barbara D’Urso ed è finita per sdraiarsi sul divanetto bianco e mettere in mostra le mutande.
Non ci ha messo molto l’abito blu ad alzarsi e mostrare le gambe della concorrente de L’Isola dei Famosi che dopo l’incidente bollente ha iniziato a ridere sguaiatamente come se si trovasse di fronte a un film di Totò. Infine Giucas Casella ha fatto credere a Nadia Rinaldi di trovarsi nuovamente in Honduras e di essere stata punta dai mosquitos: l’attrice si è agitata per lo studio, si è grattata dappertutto e si è spettinata prima di tornare in sé.

Lo spettacolino imbarazzante di Nadia Rinaldi a Domenica Live ha infastidito parecchi spettatori a casa che sui social hanno aspramente criticato la sua performance sotto ipnosi bacchettando la conduttrice per non aver messo un freno a quelle sconcezze in tv.

“Amo domenica live – ha commentato una utente sotto alla clip incriminata pubblicata su Facebook – ma questo esperimento è stato disgustoso, l’avete resa ridicola, mi dispiace che Barbara l’ha permesso, è andato oltre, dai non si poteva guardare, poverina in mutande”.

Alain Delon da Fazio: “Le donne mi cercavano. Oggi ho figli e nipoti, ufficiali e ufficiosi”

Cattuta l’attenzione generale, ospite da Fazio a Che Tempo che Fa, l’intramontabile Alain Delon in una intervista che lascia più di uno strascico sui social network. Grandi complimenti all’attore francese che a 82 anni ha ancora fascino da vendere, ma anche tante critiche per una grandeur che risulta a volte un po’ spocchiosa. E anche Fabio Fazio non sembra sempre a suo agio nell’intervista a uno dei miti assoluti del cinema francese e mondiale.

alain-delon-e-brigitte-bardot“Sono figlio unico, vivevo letteralmente per strada – dice in francese sottolineando che poitrebbe rispondere anche in italiano perché la sua carriera si è a lungo sviluppata nel Belpaese – la mia fortuna, dopo essere stato arruollato nell’esercito, è stato il cinema, pensavo che sarei morto presto. Faccio questo lavoro grazie alle donne, devo tutto a loro. Sapevo di piacere, erano loro che mi cercavano. E io adoravo essere al centro dell’attenzione. Oggi ho molti figli e nipoti, ufficialmente e ufficiosamente”. Delon riassume così, in poche parole la sua vita che definisce “straordinaria”. Lui e Brigitte Bardot, la coppia più bella del mondo: “Non mi crederete, ma tra me e Brigitte c’è stata solo amicizia, 50 anni di ammirazione reciproca. A chi devo tutto? A mia madre, bellezza inclusa. Ma se una volta erano le donne a cercarmi, ora accade il contrario”. Poi una battuta amara su Romy Schneider, grande amore della sua vita: “Ormai è morta da 36 anni”. Il cinema Italiano? “La mia carriera è iniziata da voi nel 1960. Ho incontrato Visconti , Antonioni poi un giorno il cinema francese mi ha chiamato e ho lasciato l’Italia per intraprendere la carriera in Francia e nel mondo”.