Robin Williams, le rivelazioni segrete sugli ultimi giorni di vita: «Quella diagnosi sbagliata»

«Sapeva di non essere più lui, soffriva perché non riusciva più a farsi apprezzare dal pubblico». È questa una delle rivelazioni sugli ultimi mesi e giorni di vita di Robin Williams, l’indimenticato attore morto suicida l’11 agosto 2014 all’età di 63 anni. A raccoglierle, in un libro dal titolo Robin, è stato Dave Itzkoff, giornalista del New York Times e scrittore.
La rivelazione più importante, raccolta grazie alla testimonianza di Susan Schneider, terza e ultima moglie di Robin Williams, riguarda la malattia che aveva colpito l’attore. Tutti i medici che lo avevano visitato, infatti, gli avevano diagnosticato il morbo di Parkinson, ma solo pochi mesi prima della morte un esperto di neuropatologie era riuscito a individuare la vera natura del male: si trattava della demenza a corpi di Levy, simile all’Alzheimer, con cui l’attore ha dovuto convivere per lungo tempo.

1518192962644.JPG--il_suicidio_di_robin_williams_avrebbe_provocato_un_aumento_di_suicidi_in_americaCheri Minns, truccatrice del cast del film Una notte al museo, è una delle persone intervistate da Itzkoff. La sua testimonianza è una delle più importanti: «Faceva fatica a camminare, ma le condizioni peggiori riguardavano il suo stato mentale. Non riusciva a ricordare le battute ed era demoralizzato, piangeva spesso tra le mie braccia, era una situazione terribile. Io gli suggerii di tornare al cabaret, ma lui mi disse: “Non posso, non so più essere divertente”. Piangeva ogni giorno, al termine delle riprese, io però ero solo una truccatrice, non una psicologa, e per questo consigliai al suo entourage di farlo seguire da uno specialista, ne aveva bisogno».

La malattia, di fatto, aveva cambiato Robin Williams fino a renderlo irriconoscibile a se stesso e alla sua famiglia. La moglie Susan ha dichiarato a Itzkoff: «Aveva un’andatura lenta e claudicante e a volte non riusciva a muoversi, ma la cosa peggiore era quando si bloccava perché parlando non riusciva a trovare le parole: si notava benissimo quanto fosse frustrante per lui. Aveva anche problemi di vista, non riusciva a valutare bene la distanza e la profondità. Era spesso confuso, prima che gli diagnosticassero la malattia pensavamo fosse ipocondriaco, ma non era così. Lui era perfettamente cosciente del male che lo aveva colpito, ma cercava sempre di controllarsi. Nell’ultimo mese non ce la faceva più, ed è così che si è arrivati alla caduta finale. La nostra famiglia ha sofferto tanto per la sua morte, ma l’ho perdonato, non posso rinfacciargli nulla. Lui è stato il miglior uomo che abbia conosciuto in tutta la mia vita».

Katia Pedrotti e il nuovo reality, dal Grande Fratello a “#Riccanza”: “Ho rifiutato le altre proposte”

“Stavolta è diverso: al Grande fratello ho vissuto centosei giorni sotto l’occhio delle telecamere accese ventiquattro ore su ventiquattro”. Leggo.it torna a parlare di Katia Pedrotti che 12 anni fa durante il Grande Fratello ha conosciuto il suo attuale marito, Ascanio Pacelli, con cui ha due figli, Tancredi e Matilde.

15054614236739-IN_KATIA_PEDROTTIOra Katia è pronta per un nuovo reality, “Mamma che #Riccanza, in onda su Mtv dal 13 marzo: “Qui – ha spiegato a “Novella2000” – non sono stata seguita nella totalità delle mie giornate. Ai di là di questo, sono sempre io. Ma è vero che sono cambiata, cresciuta. Ho trentanove anni e sono mamma. Sono sicuramente più sicura di me, non solo per una questione di età; ma di vissuto. So di essere una donna fortunata: come mamma, ho degli aiuti e non lo nascondo. Ma sono molto presente. Ho una bellissima vita e un bellissimo marito. Chi non mi conosce scoprirà una donna divertente. Anche se so di essere una mamma”.
Il reality lo avrebbe seguito lo stesso (“Avevo già seguito le due edizioni di #Riccanza e mi avevano divertito. Io considero la televisione come intrattenimento. Può essere profondo o semplice; l’importante è che strappi un sorriso. Tra l’altro non ho avuto modo di conoscere le altre protagoniste se non in modo superficiale quando abbiamo scattato delle foto insieme, ma la prima impressione è stata ottima e dunque sono anche curiosa di conoscerle meglio proprio grazie al programma”), anche se nel corso degli anni ha detto no a molte proposte: “Faccio prima a dire perché ho rifiutato gli altri. Perché ho fatto il Grande fratello, tra l’altro nell’edizione che ancora viene ricordata come quella che ha fatto parlare di più dopo la prima. Oggi un’esperienza simile non la rifarei. Del resto, ho già vinto. In quell’occasione ho conosciuto mio marito, che poi è diventato il padre dei miei figli e non potrei rivivere la stessa perfezione”.

Leotta, outfit multistrato… ma poi si spoglia

Le basse temperature di Milano hanno dato il pretesto a Diletta Leotta per improvvisare un divertente spogliarello prima di iniziare il suo workout in palestra. “Quando nevica una siciliana si veste così”, spiega ridendo la conduttrice su Instagram. E poi, togliendosi capo dopo capo, dà il via allo show.

C_2_box_56561_upiFoto1FSi parte da un parka nero con tanto di pelo, che già da solo basterebbe a proteggere come si deve dal freddo. Ma per Diletta Leotta non è abbastanza: sotto indossa uno smanicato nero di pelliccia. Tolto anche il secondo strato, scopriamo una felpa in pile camouflage. Ridendo, la giornalista toglie anche quella… e svela una maglia Nike nera. E’ tutto? Pare di no. Sotto indossa una t-shirt: “La maglietta termica della nonna”, dice ridendo.

Ora però Diletta Leotta è davvero pronta per il suo allenamento. Con indosso t-shirt, leggins e scarpe Nike sale sul tappeto e inizia la corsa. La aspetta una dura sessione in palestra per modellare quel fisico tonico che fa girare la testa ai suoi fan. Guarda la gallery e goditi lo spogliarello!

Alena Seredova si dà allʼavventura con la famiglia

Avventura adrenalinica per Alena Seredova, i figli David Lee e Louis Thomas e il compagno Alessandro Nasi che hanno sfidato la legge di gravità in cilindro di cristallo alto otto metri. Sorridono tutti in una foto di gruppo con la tuta e il casco. Poi iniziano a volare in questo fine settimana senza campionato…

C_2_articolo_3099633_upiImagepp“Per noi era la prima volta, ma super divertente”, racconta Alena Seredova su Instagram in risposta all’amica Juliana Moreira. Con una clip su Instagram l’ex signora Buffon mostra la sua esperienza nel cilindro in cui delle turbine potentissime producono un flusso d’aria fino a 370 km/h in grado di vincere la forza di gravità e sostenere le persone in volo. L’ex modella ceca prova a sorridere, ma nel video si intravede solo una sequenza di smorfie buffe. Una follower le scrive: “Sei una donna meravigliosa ed una brava mamma!!!”. Dopo il campeggio nel bosco e una “lotta” contro la forza di gravità, quale sarà la prossima avventura per la bella famiglia allargata?

Giusy Ferreri mamma, è nata Beatrice

“Tra le bellissime notizie di questa settimana vi aggiorno che Beatrice è nata il 10/9/2017 con parto naturale all’Ospedale Civile Fornaroli di Magenta (MI). Ringraziamo di cuore il reparto ostetricia e ginecologia. Stiamo benissimo e siamo appena rientrate a casa con papà Andrea Tanti Baci e a prestissimo. Giusy”.

giusy-ferreri01-e1460454848836

Così Giusy Ferreri ha annunciato su Facebook l’arrivo della primogenita Beatrice, avuta dal compagno Andrea Bonomo.
Lo scorso marzo, in occasione del lancio dell’album “Girotondo”, la cantante aveva reso pubblica la sua dolce attesa. “Quando nascerà sarà un cambiamento, ma se il destino ha voluto che una vita nascesse in me, questa si dovrà adeguare alla mia esistenza un po’ zingaresca” aveva dichiarato in quell’occasione, “A me sarebbe piaciuto già vivere così da piccola, girando, adoro il Circo. Il mio sarà un viaggio più divertente, perché è un viaggio artistico”.

Naike Rivelli, l’ultima provocazione hot ma c’è anche ironia

Ultima provocazione da parte di Naike Rivelli, ma questa volta all’insegna dell’ironia. La showgirl, nota per i siparietti hot sui social, ha pubblicato un video sul profilo Instagram in cui mima sesso orale con un calippo.

2626617_1946_naikeNon è la prima volta che lo fa, ma questa volta ha aggiunto faccine virtuali.
Un video divertente in cui fa finta di avere baffi o orecchie da coniglio. E intanto si gode le vacanze e fa sport. E i fan restano soddisfatti.

Lady Facchinetti è nuda, ma la serata va in bianco

Wilma Facchinetti pubblica una foto in cui è completamente nuda: addosso ha solo un paio di collant e delle scarpe lussuose dal tacco altissimo. Il selfie allo specchio è spaziale, ma i fan sanno perché l’ha scattato. Francesco l’ha fatta davvero arrabbiare e la serata, nonostante le premesse, è andata in bianco. Con la classica scusa del “mal di testa” come spiega la moglie di Facchinetti.

C_2_articolo_3073512_upiImagepp
Simpatica, ironica, divertente, Wilma racconta la sua vita famigliare negli instagram stories senza tralasciare nemmeno i momenti più imbarazzanti di coppia. Come quando lei ha scritto in passato: “Quando vedrete pubblicata una mia foto sexy capirete che Francesco mi ha fatto arrabbiare!”. Nei video social, infatti, si filma con un reggiseno ad alto tasso erotico stesa sul letto di casa: nell’immagine precisa che il correttore per gli occhi è stato messo, la piega mossa è stata fatta, la lingerie è nuova, ma niente… Magari un altro giorno. E poi ancora inquadrando le sue gambe nude e affusolate precisa: “Piedi lavati. Esercizi di Kegel” (avete presente gli esercizi per il pavimento pelvico che aiutano il piacere sessuale?). Ma niente. “Vado a fare un toast” aggiunge e spiega maliziosa: “Grazie per i regali (collant e scarpe) sprecati”. Francesco Facchinetti è andato in bianco…

Pietro Boselli, che gaffe: il modello-professore fa infuriare il web

Bufera su Pietro Boselli, l’italiano meglio noto come il “modello-professore”. Sul suo seguitissimo profilo Facebook Boselli ha infatti postato un video, che nelle intenzioni doveva essere ironico, dove fa allenamento utilizzando come bilanciere un ragazzo filippino.

41059544

Il modello si trova in vacanza proprio nelle Filippine e gli utenti di Fb si sono infuriati: «Questo video è scandaloso. Il ragazzo filippino è indicato come “il mio peso” e non si vede né il suo volto né è indicato il suo nome». Boselli ha respinto le critiche in un’intervista al Telegraph: «Non sono una persona razzista e non vedo nessun razzismo in questo video divertente che ho girato con il mio amico Danel, un ragazzo filippino».

Anna Falchi imita Valeria Marini: “Quando è troppo è troppo”

la-cucina-secondo-beppi-anna-falchiAnna Falchi intrattiene i fan con una nuova parodia e torna sui social pubblicando una divertente imitazione di Anna Falchi imita Valeria Marini: “Quando è troppo è troppo” al Gf Vip.
“Oggi un po’ di leciti capricci!!!” posta accanto al video in cui ‘Valeria’ si lamenta ai fornelli mentre è intenta ad asciugare e sistemare le stoviglie.