Maurizio Ferrini choc: “Vicino a chiedere l’elemosina per la strada. Salvato da due angeli”

“Giravo su una Bmw superlusso, avevo una moto che neanche Valentino rossi si sognava e non c’era verso di entrare in una boutique senza che mi chiedessero l’autografo, regalandomi di tutto. E adesso invece guardi un po’ come mi sono risotto”. Leggo.it torna a parlare di Maurizio Ferrini, diventato famoso interpretando la “Signora coriandoli” in tv: “Ho detto qualche ”no” di troppo a persone influenti nel mondo dello spettacolo – ha fatto sapere a “DiPiù” – e queste cose si pagano caro”.

download (1)Il problema è che ha speso tutto quello che aveva guadagnato: “Ho guadagnato tanto ma ho speso di più: soprattutto in viaggi e libri, tanti libri, niente vizi e stravizi da star, sia ben chiaro. Così, a un certo punto, i soldi sono finiti e, non avendo più entrate, per tirare avanti ho dovuto vendere tutto, chiedendo aiuto alle poche persone fidate che mi erano rimaste. Facevo la spesa al discount, cercando prodotti a basso prezzo: di solito· avevo in tasca solo monetine e a volte, per non fare la figura di quello che snocciola sul banco gli spiccioli a uno a uno, andavo al distributore per chiedere se me li cambiava in dieci euro di carta. Poi pregavo, pregavo tanto, piangendo in silenzio nelle notti insonni. La fede è sempre stata un grande aiuto, per me; credo che nei momenti di estremo bisogno, di disperazione, la preghiera sia l’unica salvezza”.
Poi è arrivata l’Isola dei Famosi: “Partii, per quelle poche settimane tornai in TV e sui giornali. Ma fu un attimo fuggente, il buio tornò quasi subito. Da allora in poi mi sono arrangiato come meglio potevo, ho vissuto ospite a casa di amici, poi con la mia fidanzata di allora in Brianza, in un modesto residence che però a un certo punto non potevamo più pagare; ci lasciammo, io finii da amici ad Ancona e infine qui a Roma. Sono arrivato al 2017 in una situazione disastrosa. Una volta mi hanno invitato a una festa e c’era anche un mio amico, il celebre scienziato Paolo Zamboni, quello che ha monitorato l’astronauta Samantha Cristoforetti in orbita. Mi sono avvicinato e gli ho detto senza pudore: “Paolo, ho bisogno di fare un po’ di spesa”. Mi ha messo in mano trecento euro, non mi sembrava vero di maneggiare banconote. Il passo successivo sarebbe stato chiedere l’elemosina per la strada. Ma a un certo punto sono arrivati due angeli: Eleonora Daniele, che lei scorso ottobre mi ha chiamato nella sua trasmissione Il sabato italiano su Raiuno e Sara Guglielmi, la donna che da un anno mi sta accanto”.

Viky Varga e la Pasqua, il risveglio della fidanzata di Pellè è supersexy

Un risveglio pasquale decisamente sexy, quello di Viky Varga, la modella ungherese nota per essere la fidanzata del calciatore Graziano Pellè, che oggi gioca in Cina dopo essere diventato tristemente famoso per il rigore fallito agli Europei del 2016 con l’Italia.

viky_varga_pasqua_graziano_pellè_02091146I follower hanno apprezzato molto lo scatto postato ieri su Instagram.
Viky, infatti, indossa orecchie da coniglio ma soprattutto un body in pizzo nero che ha mandato in estasi tutti i suoi fan. Nella didascalia si legge: «Anche voi vi siete svegliati felici oggi perché finalmente si possono aprire le uova di Pasqua?».

Studentessa mette all’asta la sua verginità: “A 20 anni voglio essere indipendente”

Vuole comprarsi un appartamento, mantenersi agli studi e viaggiare molto, per questo ha deciso di mettere in vendita la sua verginità. Kiara, questo il nome scelto dalla studentessa australiana appena 20enne, si è registrata sul sito Cinderella Escorts lanciando un’asta.
Secondo il fondatore della pagina web, che ha già registrato 5 casi di vedite importanti di verginità on line in passato, ci sarebbero già tre proposte interessanti per Kiara: due politici australiani e un famoso cantante.

3635007_1321_studentessa_vende_verginita (1)La ragazza si è trasferita da Perth a Sydney per gli studi: «Vendere la mia verginità mi offrirebbe delle opportunità che altrimenti non avrei».
La ragazza sostiene che la sua sia una forma di emancipazione e aggiunge: «La verginità è qualcosa di importante perché la società ci dice che è così». Nessun valore quindi in tal senso o preve d’amore, Kiara preferisce farlo per soldi e per guadagnare la sua indipendenza. Come riporta anche il Daily Mail, il sito Cinderella Escorts sembra si stia specializzando in questo tipo di trattative. Gli amministratori prendono un 20% del profitto ma garantiscono serietà e sicurezza e, viste le cifre, il guadagno è comunque reciproco: in passato le prime volte di alcune ragazze sono state vendute per milioni di dollari.

Demi Rose Mawby, famoso lato B in mostra e spettacolo hot con l’amica

Spettacolo hot di Demi Rose Mawby dall’isola vulcanica di Capo Verde. La modella di Instagram, nota per le sue curve esplosive, prende il sole con un bikini che lascia poco all’immaginazione e con un’amica si toglie sabbia e fango dal fondoschiena prorompente.

3546512_1957_demi_rose_mawbyDecisa ad abbronzarsi al largo delle coste africane, non ha deluso i fan mostrando il suo aspetto sexy. Demi Rose si è goduta lente passeggiate sulla spiaggia e trattamenti esfolianti per il famoso lato B, come racconta il Mirror.
Demi Rose Mawby è nata in Inghilterra nel 1995 e fa la modella di lingerie. La giovane è molto conosciuta sui social network grazie a delle foto che vengono continuamente pubblicate su Instagram e che mandano in tilt i suoi fan. Vanta sette milioni di followers grazie al popolare fondoschiena.

Sotto la gonna della Clerici e i vestiti rubati di Orietta: il revival di Ciacci, aspettando Sanremo

Per entrare in clima Sanremo, chi meglio di Giovanni Ciacci, costumista per ben nove volte del Festival della canzone italiana? Dato che i dietro le quinte dell’Ariston non hanno segreti per lui, abbiamo voluto interpellarlo sulle questioni di look delle star: ci ha risposto con la sua solita ironia sorniona e un po’ cattivella…

C_2_box_53989_upiFoto1FCiacci, che Sanremo sarà questo del 2018?
Sicuramente Baglioni ci darà grosse sorprese a livello mediatico, per via del duetto con un personaggio molto famoso.
Io ho amato molto i Sanremo di Carlo Conti. Questa volta sto a guardare, apetto: la cosa che non mi convince è che ci siano solo quattro donne, perché sanremo dev’essere metà donne, metà uomini!

Quante volte hai lavorato a Sanremo?
Io ho firmato 9 Sanremo: due con Antonella Clerici (2005 e 2010), uno con Fabio Fazio, uno con Orietta Berti (1999). Poi ho seguito Loredana Bertè… Un Sanremo da “vera diva”? Quello con Valeria Marini (1997): mi sono molto divertito con Valeria…

Raccontaci qualche aneddoto
L’esperienza più divertente è stata quando mi hanno rubato in treno i vestiti di Orietta Berti. Lei faceva il Dopofestival. Io dormivo in wagon-lit con Don Lurio: ci hanno narcotizzato e hanno portato via i vestiti di Orietta. E lei ha fatto tutto il festival con le spille dietro!

Incidenti dietro le quinte?
Vi ricordate il famoso vestito rosa della Clerici? Io ero sotto per allargare la gonna. Mentre si apriva il sipario, io sono sgattaiolato fugacemente da dietro. Antonella ancora oggi me lo ricorda!
Quell’abito rosa, stile “Via col vento” di Antonella Clerici, nessuno lo voleva, nemmeno lei: sono stato io a impormi. Pensa che lo stilista non voleva realizzarlo perché lo trovava eccessivo e troppo colorato. Quell’abito oggi è storia della Tv.

Cosa ci dobbiamo aspettare dai look di Sanremo?
Mi aspetto tanto da i look degli uomini! Spero di non vedere la solita parata nero-blu, blu- nero, nero-blu, blu- nero: perché se nò sarà una noia mortaleeeee…

Quando un outfit può definirsi azzeccato?
I look devono strabiliarmi, colpirmi. Non dev’essere un vestito fine a se stesso: ogni abito deve avere un’idea. A Sanremo vincono le idee, non i vestiti e le canzoni.

Come sarà Michelle Hunziker?
Spero che porti il glamour sul palco di Sanremo. La Hunziker non è proprio tra le donne meglio vestite d’Italia quindi non so cosa potermi aspettare…

Favino?
Lo preferisco in mutande.

Lory Del Santo rivela: “Ho passato una notte in albergo con Marco Ferri”

Marco Ferri al centro del gossip. Dopo Francesco Monte, anche l’altro sex symbol dell’Isola dei Famosi, sarebbe finito nel mirino dei media. In un’intervista al settimanale Nuovo, Lory Del Santo avrebbe rivelato: “Ho trascorso una notte in albergo con lui”.
Come riporta il sito ilGiornale, a scatenare la curiosità nei confronti del figlio dell’ex calciatore Riccardo Ferri sarebbe stata proprio questa notte di dieci anni fa trascorsa con l’attrice veneta, durante la quale però non sarebbe accaduto nulla.

1517588505_5a7490182e0feRacconta Lory su Nuovo: “Mi colpì molto. All’epoca era ancora meglio di ora. Siamo partiti in auto per andare ad una festa a Cannes e Marco Ferriha guidato per 5 ore. Arrivati in Costa Azzurra, abbiamo scoperto che l’unica camera disponibile era matrimoniale, quindi abbiamo dormito insieme. Lui era sulle sue, molto freddo, aveva sonno ed era stanco. Comunque l’avevo invitato a livello amichevole”.
Nonostante non sia scatta la scintilla, dopo quella notte Lory avrebbe lasciato il suo compagno di allora Rocco Pietrantonio, che l’avrebbe accusata ingiustamente: “Mi intimò – conclude l’attrice – di non fare parola del nostro week end perché lui voleva diventare famoso. Gli avevano promesso di mandarlo all’Isola. All’epoca era uno sconosciuto. Quindi gli ho risposto che non avrei saputo a chi dirlo e che in seguito non ci saremmo più rivisti. Nonostante Marco sia stato poco carino con me, senza volere, mi ha dato la possibilità di chiudere con Pietrantonio che mi aveva accusato ingiustamente”.

Trump e la star pagata, la carriera di Stormy Daniels s’impenna: nuovo tour “America arrapata”

Stormy Daniels, al secolo Stephanie Clifford, capitalizza su Donald Trump. La pornostar, che ha confermato di aver avuto una relazione con il magnate nel 2006, ha lanciato il tour ‘Making America Horny Again’ (‘Rendi l’America nuovamente arrapata’), prendendo spunto dal famoso slogan della campagna elettorale di Trump ‘Make America Great Again’.

3500196_1709_collage_2018_01_22Secondo quanto scrive il New York Post, Stormy Daniels ha fatto il tutto esaurito in un club del sud Carolina. Si è presentata sul palco con un corsetto rosa e si è scoperta il seno ballando in modo sensuale. Il proprietario dello strip club ha detto di averla ingaggiata il giorno dopo lo scoop del Wall Street Journal, secondo cui la donna avrebbe ricevuto 130mila dollari dall’avvocato di Trump per mantenere il silenzio sulla loro relazione. In un’intervista del 2011, Daniels disse che continuarono a vedersi per quasi un anno.

Pamela Anderson, a 50 anni è ancora una… pin-up super sexy

Non smette di stupire e di sedurre… anche a 50 anni. Perché essere considerata un’icona sexy a Pamela Anderson piace moltissimo e lo dimostra ancora una volta in questi scatti in cui posa per il famoso fotografo britannico Rankin in lingerie hot in perfetto stile pin-up anni Sessanta.

C_2_fotogallery_3084506_upiFoto1FSi tratta di una capsule collection da lei stessa disegnata per Coco de Mer e lanciata sul mercato il 6 dicembre. Nell’arte delle seduzione la prominente ex bagnina di Baywatch è davvero una maestra.

Naike Rivelli scherza sull’armadio di Cecilia e Ignazio: ecco l’ultima provocazione

Anche Naike Rivelli dice la sua sul famoso armadio di Cecilia e Ignazio del Grande Fratello Vip. E lo fa nel suo stile, con una foto provocatoria sul profilo Instagram. La figlia dell’attrice Ornella Muti cerca di contestare il reality denunciandone il trash e nel frattempo ottiene un po’ di visibilità.

3381040_1854_collage_2017_11_21_2_Naike si è fatta fotografare in un armadio alludendo alla scena di sesso tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser avvenuta nella casa. Tra gli ashtag un “se gli armadi potessero parlare”. In un altro video imita il rapporto orale a un tavolo e quando alla mamma Ornella viene chiesto cosa pensa della figlia, lei afferma ironica: “Ma sono ragazzi, imitano solo ciò che vedono in televisione”.

“Voglio essere come Braccio di Ferro”, ex soldato russo si inietta oli pericolosi per vincere gare di bodybuilding

Diventa famoso sui social per i suoi , muscoli ma dietro le foto si nasconde una pericolosa verità. Kirill Tereshin è un ex soldato russo di ventuno anni amante del body building, ma i suoi muscoli non sono il risultato di ore e ore passate in palestra ma di pericolose iniezioni.

3776287_kirill-tereshin-rusko-kulturistika-kulturista-svaly-olej-synthol-v2Kirill ha ottenuto i suoi voluminosi muscoli, infatti, grazie a una miscela di oli, il Synthol, un prodotto che è appunto in grado di aumentare le masse muscolari e che spesso viene utilizzato dai culturisti per migliorare il volume di polpacci, bicipiti, tricipiti o deltoidi. Come riporta anche il Sun, il giovane sarebbe deciso a battere i record del bodybuilding, per questo ha deciso di sottoporsi ai trattamenti molto rischiosi.
Il prodotto, infatti, può avere molti effetti collaterali: oltre ad essere dolorose le iniezioni possono causare danni muscolari, infezioni e ascessi. Per questi motivi il giovane è stato molto criticato sui social e molti utenti lo hanno invitato a smettere di sottoporsi a questi trattamenti. Lui ha replicato senza battere ciglio dicendo di essere orgoglioso dei suoi risultati e intenzionato ad andare avanti per diventare come Braccio di Ferro.