Andrea Damante conferma: “Sì, io e Giulia De Lellis ci siamo lasciati e sto di m…a”

Da Los Angeles, dove si trova per lavoro, Andrea Damante ha confermato la fine della sua storia d’amore con Giulia De Lellis. Per comunicare ai fan la notizia, l’ex tronista ha scelto le stories di Instagram, attraverso le quali anche l’ex fidanzata aveva dato l’annuncio. “Vi chiedo di rispettare questo momento, la cattiveria non serve a nulla” ha detto.

1517570885_de_lellis_benefit_2-580x360-1517589056
“Dopo 13 ore di aereo, scopro con grande sorpresa tutte le dichiarazioni fatte su ciò che è successo tra me e Giulia. Sì ci siamo lasciati qualche giorno fa, ma non quando Giulia ha fatto le stories” ha precisato Damante. “Ci siamo lasciati per delle cose che non andavano più bene da un po’, per dei meccanismi che ormai non funzionavano” è la sua spiegazione alla fine della storia con la De Lellis.

Poi la richiesta accorata: “Vi chiedo di rispettare questo momento abbastanza di m…a, di non spalare fango come se nulla fosse, di non inventare stronzate. La cattiveria non serve a niente, specie in questi casi non aiuta. Se per favore si può dare una mano, è meglio”. Poi la chiusura laconica del video: “Vi auguro una buona giornata, la mia è di m…a”.

Nessun accenno, da parte di Damante, sui presunti tradimenti che avrebbero spinto alla separazione e che erano emersi dopo l’annuncio di Giulia De Lellis.

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi si sono lasciati? L’indiscrezione: «Tutta colpa di Belen»

Sembravano più uniti che mai, ma ora potrebbe essere finita la storia tra Fabrizio Corona e Silvia Provvedi. Un’indiscrezione, svelata oggi a Mattino 5, ha rivelato infatti che la cantante de Le Donatella avrebbe lasciato, furiosa, la casa di Milano dove vive con l’ex re dei paparazzi. La colpa sarebbe tutta di una ex di Corona, Belen Rodriguez.

3680130_1200_fabrizio_corona_silvia_provvedi_mattino_5_belen_rodriguez
Silvia Provvedi è sempre stata vicina al fidanzato, anche e soprattutto durante il periodo trascorso in carcere. I due, tra l’altro, stavano cercando una nuova casa dopo il sequestro, disposto dall’autorità giudiziaria, del lussuoso appartamento di proprietà di Corona.
Nella trasmissione condotta da Federica Panicucci, tuttavia, è stato rivelato che a Silvia non è andato giù l’incontro di ieri pomeriggio tra Fabrizio e Belen, un appuntamento di lavoro e avvenuto alla luce del sole, in un albergo di Milano. Per non destare sospetti, Belen si era presentata in compagnia della madre e del figlio Santiago, ma l’incontro è avvenuto proprio mentre Silvia e Andrea Iannone, l’attuale compagno di Belen, si trovavano fuori città. Questo avrebbe mandato su tutte le furie la cantante e l’avrebbe spinta ad andare via di casa.

Isola, Nino Formicola: «Sempre sfottuto reality e partecipanti. Per vincere ho messo a punto una strategia…”

“È stato tutto molto inaspettato. Non pensavo di arrivare in fondo, non pensavo di arrivare in finale. Figurarsi, se pensavo di vincere”. Nino Formicola, come riportato da Leggo.it, si è aggiudicato la vittoria dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.
Il comico però non si aspettava il primo podio: “Io con i reality non c’entro un accidenti – ha spiegato a “Vanity Fair” – Perciò, mai avrei creduto che il pubblico mi avrebbe premiato. Intendiamoci, sapevo di avere la stima della gente: il teatro, porta a questo. Ma la tv, quello, è un altro gioco”.

isola-dei-famosi-parla-nino-formicola2_17155654 (1)
I reality infatti li ha sempre criticati (“Ho sempre sfottuto i reality e riso dei suoi partecipanti. Poi, mi ci sono trovato dentro. Perciò, ho messo a punto una strategia particolare, che nessuno aveva mai inventato
”) e ha scelto di vivere l’Isola in un modo diverso: “Ho scelto di vivere l’Isola come fossi uno spettatore, seduto sul divano. Ho cercato di dire cose che avrebbe potuto dire o pensare la gente a casa. Come si dice, “Guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’…”.
La vittoria lo ha fatto uscire da un momento difficile: “La vittoria mi ha tirato su il morale. È stata una cura psicanalitica per uscire da una situazione buia. Per quanto riguarda il domani, chi vivrà vedrà. Questo è un lavoro, come diceva Funari, in cui serve il 100% di bravura e il 100% di culo. Ma le intenzioni non mancano. Con l’Isola, ho ottenuto una rivincita personale, ho recuperato l’allegria. Il sogno, ora, sarebbe riuscire a fare di nuovo in televisione un programma come non se ne vedono da tanti anni: uno spettacolo di varietà che possa essere un Emilio 2.0”.

Ludovica Frasca, le prime foto con Alex Ranghieri

In queste ore lui è sulla spiaggia della città cinese di Xiamen, lei a Roma per lavoro. Ma sul settimanale Chi ci sono le prime foto insieme, scattate qualche giorno fa a Milano. L’ex C_2_fotogallery_3087404_17_image-300x215velina Ludovica Frasca è stata pizzicata con il pallavolista Alex Ranghieri. Sui social non sono mai insieme, ma in alcune occasioni postano dalla stessa località: la ex di Luca Bizzarri si sarà data davvero alla pallavolo? Negli scatti del settimanale diretto da Alfonso Signorini, Ludovica sorride felice accanto allo sportivo, che posa come modello anche per un noto marchio di lingerie. Lei in completo rosso e giaccone blu, lui in total grigio: bellissimi e sorridenti si dirigono in un hotel milanese… per pranzo. Il resto della giornata resta top secret, perché i paparazzi sono stati depistati…

Gerry Scotti si racconta a Domenica Live: «Ho pagato per far lavorare mio figlio»

«Sono nato su un tavolo da cucina, in campagna. Quando la levatrice ha visto mia mamma e la scala su cui avrebbe dovuto farla salire, ha detto: facciamolo nascere qui. Sono stato uno degli ultimi a nascere su un tavolo da cucina. Ho la cucina nel DNA».
Gerry Scotti si racconta a Domenica Live, tra vita privata e carriera.

3673093_1243_jerry_scotti_dimagrito_sessoUna delle prime domande di Barbara D’Urso è sul suo peso, o meglio sul suo dimagrimento.
«Sì, ho perso dieci chili, ho raddoppiato la mia attività sessuale, prima era una volta ogni sei mesi, ora due ogni sei mesi – scherza Scotti – No, in realtà, ho dovuto perdere peso. Sono un uomo di un quintale che si porta in giro il suo quintale con disinvoltura ma ho sempre amato giocare a calcio e ora ho qualche problema alle ginocchia. È successo anche a Maldini, che è magrissimo, vuoi che non accada a me alla mia età?».
Si parla poi del figlio di Scotti, Edoardo, e di quando ha debuttato in televisione, lavorando come inviato nella trasmissione condotta dal padre sui Guinness dei Primati, “Lo show dei record”.
«Mio figlio era in America per studiare regia. In ottica economica, la produzione disse: perché dobbiamo pagare un inviato, quando il figlio di Scotti è già in America? Facciamo lavorare lui, tanto, hanno detto, paga Gerry. Ed era vero, pagavo io, ma a mio figlio è piaciuta molto quell’esperienza, è stata importante».
Si parla anche del presunto screzio tra Scotti e Barbara D’Urso che aveva tenuto banco sui social.
«Una volta questa signora che è notoriamente esaurita per la mole di lavoro, ha chiuso la trasmissione, senza lanciare la mia trasmissione. Sui social è partito subito il tormentone: non lo ha lanciato, hanno litigato. No, tre minuti dopo, mi ha telefonato Barbara, chiedendo scusa. Barbara è proprio una brava persona».

Lola Ponce, sirenetta in famiglia a Miami col marito Aaron Diaz e i figli Erin e Regina

Torna sotto l’obbiettivo dei paparazzi Lola Ponce. La cantante e attrice ha sposato l’attore messicano Aaron Diaz, conosciuto sul set di una telenovela, come riportato da Leggo.it, e da allora si è dedicata al lavoro e alla vita di famiglia.

3658371_1600_lola_ponce_bikiniLola infatti ha dato alla luce due figli, Erin (5 anni) e Regina (3) ed è stata sorpresa da “Nuovo” mentre trascorre una giornata al mare assieme al marito e ai figli, mettendo in mostra un fisico da dieci e lode.

Belen Rodriguez gela i fotografi con una frase spiazzante: ‘Morirete…’

“La prima cosa che ho pensato quando ho sentito quella frase è stata ‘tu sei povera di spirito’”: il fotografo Alan Fiordelmondo commenta la frase spiazzante detta da Belen fuori dal locale. Ecco cosa è accaduto:
È un rapporto d’amore ed odio quello che da sempre esiste tra i personaggi noti del mondo dello spettacolo e i paparazzi. Armati di super obiettivi e flash, i fotografi dei vip sono sempre in agguato per scovare le celebrity di turno per riempire le pagine dei giornali di gossip.

belen-rodriguezE capita spesso che i professionisti delle foto rubate siano oggetto di invettive e insulti o addirittura di minacce o aggressioni fisiche.
Come successo qualche giorno fa a Milano, dove a inveire contro i malcapitati paparazzi è stata Belen Rodriguez, che si trovava in compagnia della famiglia e del compagno Andrea Iannone in un noto locale milanese.

Evidentemente infastidita dalla presenza di un gruppo di paparazzi intenti a fotografarla, quando è uscita dal locale non solo ha cercato in tutti i modi di evitare gli scatti coprendosi con un sacchetto ma ha anche urlato contro di loro una frase infelicissima: “Morirete poveri”. Poi, in compagnia del suo Andrea, è salita in macchina ed è andata via.

Certo, se sei Belen Rodriguez e trascorri una serata in un noto locale del centro di Milano, i paparazzi dovresti anche aspettarteli. Mentre non si aspettavano questa reazione i diretti interessati.

“Noi stavamo facendo il nostro lavoro, non c’era nulla di invasivo, offensivo o tantomeno lesivo della sua intimità. Non c’era nemmeno il figlio Santiago e tra noi fotografi e Belen c’era comunque una certa distanza” ha spiegato Alan Fiordelmondo, uno dei paparazzi insultati.

Una tristissima caduta di stile per la swhogirl, che ha dato non certo una bella immagine di lei.

“La prima cosa che ho pensato quando ho sentito quella frase è stata ‘Io sarò povero, ma tu sei povera di spirito’ – ha commentato Fiordelmondo – poi però ci siamo fatti una risata, perché fortunatamente ho fotografato vari personaggi e ormai so riconoscere lo stile. E lì mi sembra ce ne sia poco. Noi moriremo anche poveri, è probabile – ha continuato il fotografo – ma lei morirà ricca grazie ai soldi e alla fama che gli hanno dato l’Italia e gli italiani. Non so come se la sarebbe passata a casa sua, in Argentina, di questi tempi. Per questo secondo me dovrebbe farsi un bagno di umiltà e prendere le cose con più leggerezza. Del resto è il gioco delle parti”.

Fabrizio Frizzi, quella volta che donò il midollo osseo a Valeria Favorito…. salvandole la vita

Una persona buona e generosa. Questo era Fabrizio Frizzi. E la storia di Valeria Favorito, la ragazzina di 11 a cui, nel 2000, il conduttore donò il midollo osseo salvandole la vita, è una di quelle storie che vale la pena raccontare, ancora una volta, per rendere omaggio ad un uomo dal cuore d’oro. “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone”, ha rivelato all’Ansa.

midolloValeria Favorito aveva 11 anni nel 2000 e aveva urgentemente bisogno di un trapianto di midollo osseo. Era malata di una grave forma di leucemia e la sua vita stava per spegnersi perché non c’era nessun donatore compatibile nella sua famiglia. Nel 1994 Frizzi aveva fatto un prelievo del sangue e si era iscritto nel registro dei donatori di midollo osseo. E adesso era giunto il momento, visto che il suo midollo era compatibile con quello della ragazzina veronese. Frizzi esitò inizialmente, visti i suoi tanti impegni di lavoro, ma poi accettò. A quel tempo Fabrizio stava girando una fiction infatti ed era anche alla conduzione di “Per tutta la vita”, con Romina Power. Quando il conduttore si assentò per il delicato intervento la Power disse: “Fabrizio oggi non c’è perché domenica scorsa ha fatto una cosa molto bella, una cosa importante per qualcuno”.

Per legge il donatore deve restare anonimo e per un po’ così fu, ma dopo anni Valeria è riuscita a trovare il suo “salvatore”. I due si sono prima scritti poi conosciuti, dopo che lei lo ha raggiato a Verona dove stava giocando una “Partita del Cuore”. Fabrizio e Valeria sono così diventati amici, anzi di più… Lui la chiamava “la mia sorellina di sangue”, lei il “mio fratellone”. Qualcosa di molto forte li lega e li legherà per sempre. Anche adesso che ad andarsene per primo è stato lui.

Valeria ha raccontato all’Ansa: “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so”. “Ho perso un fratello – continua tra le lacrime – una persona a cui tenevo tantissimo”. La ragazza racconta di aver saputo che era stato Frizzi il suo donatore sentendoglielo riferire in televisione. “Dopo l’intervento – aggiunge – ci siamo visti un sacco di volte”.

Frizzi, Pupo al veleno su Facebook: “Gli ipocriti che ti angosciavano, adesso ti piangono”

Anche Pupo si unisce ai tanti messaggi di dolore per la morte di Fabrizio Frizzi, scomparso nella notte tra domenica e lunedì a 60 anni per un’emorragia cerebrale, che definisce «fratello» ma ci tiene a sottolineare anche le tante «sofferenze» per motivi di lavoro patite dal conduttore. Prima un commento «fuori dal coro» affidato alla sua pagina Facebook e poi uno sfogo con il Corriere della Sera.

3632871_1324_pupo_frizzi (1)«Abbiamo condiviso – scrive sui social – momenti professionali meravigliosi e altri, privati, in cui mi raccontavi le tue sofferenze e le angosce che gli ipocriti che oggi ti rimpiangono, ti avevano causato». E poi spiega al Corriere: «Mi dà fastidio l’ipocrisia. Non delle persone comuni, che si commuovono davvero e provano sincere emozioni. Ma quella di certa dirigenza Rai, che se ne frega dei rapporti umani, è cinica, ti sta vicino solo quando gli servi perché hai successo».
«In Rai ci sono persone che hanno fatto dannare Fabrizio, che soffriva per le ingiustizie subite, pativa le ritorsioni, doveva ingoiare rospi. E io penso anche che certe angosce influiscano sulla salute». E poi chiarisce: «Anche se oggi non lo dice nessuno, io penso che sia giusto ricordarlo, così magari in futuro ci sarà qualcuno che eviterà di parlare. Non ho problemi a dire che in Rai c’è gente che si dovrebbe vergognare, e non mi riferisco ai colleghi».

Alain Delon da Fazio: “Le donne mi cercavano. Oggi ho figli e nipoti, ufficiali e ufficiosi”

Cattuta l’attenzione generale, ospite da Fazio a Che Tempo che Fa, l’intramontabile Alain Delon in una intervista che lascia più di uno strascico sui social network. Grandi complimenti all’attore francese che a 82 anni ha ancora fascino da vendere, ma anche tante critiche per una grandeur che risulta a volte un po’ spocchiosa. E anche Fabio Fazio non sembra sempre a suo agio nell’intervista a uno dei miti assoluti del cinema francese e mondiale.

alain-delon-e-brigitte-bardot“Sono figlio unico, vivevo letteralmente per strada – dice in francese sottolineando che poitrebbe rispondere anche in italiano perché la sua carriera si è a lungo sviluppata nel Belpaese – la mia fortuna, dopo essere stato arruollato nell’esercito, è stato il cinema, pensavo che sarei morto presto. Faccio questo lavoro grazie alle donne, devo tutto a loro. Sapevo di piacere, erano loro che mi cercavano. E io adoravo essere al centro dell’attenzione. Oggi ho molti figli e nipoti, ufficialmente e ufficiosamente”. Delon riassume così, in poche parole la sua vita che definisce “straordinaria”. Lui e Brigitte Bardot, la coppia più bella del mondo: “Non mi crederete, ma tra me e Brigitte c’è stata solo amicizia, 50 anni di ammirazione reciproca. A chi devo tutto? A mia madre, bellezza inclusa. Ma se una volta erano le donne a cercarmi, ora accade il contrario”. Poi una battuta amara su Romy Schneider, grande amore della sua vita: “Ormai è morta da 36 anni”. Il cinema Italiano? “La mia carriera è iniziata da voi nel 1960. Ho incontrato Visconti , Antonioni poi un giorno il cinema francese mi ha chiamato e ho lasciato l’Italia per intraprendere la carriera in Francia e nel mondo”.