Lo strano gesto di Cecilia e Jeremias Rodriguez sul GF 15 di Barbara D’Urso: cosa hanno fatto

Uno strano gesto quello di Cecilia e Jeremias Rodriguez che poche ore prima dell’inizio della nuova edizione del GF, condotto da Barbara D’Urso, postano queste due foto su Instagram. Che avranno voluto dire i due ex partecipanti al GFVip con la pubblicazione di quelle immagini? Volevano sferrare un velato attacco alla conduttrice del reality con la quale come è noto non corre buon sangue? Ecco cosa hanno mostrato il fratello e la sorella di Belen.

15_20180418100707
Sebbene qualche volto noto nella casa sia entrato, il reality resta quello originale anche se il ricordo del GFVip è ancora molto vivido nella mente del pubblico.
Sarà stato un attacco di nostalgia o un tentativo di lanciare una frecciatina a Carmelita, sta di fatto che mentre i concorrenti si preparavano a varcare la porta rossa, due ex partecipanti della scorsa edizione del GFVIP hanno pubblicato delle foto sulla loro esperienza nel popolare programma.

Cecilia e Jeremias Rodriguez, infatti, a distanza di pochi secondi l’una dall’altro hanno postato su Instagram delle immagini relative al loro ingresso nella casa di Cinecittà.

I più maliziosi hanno voluto leggere in questo gesto, un velato attacco a Barbara D’Urso, con la quale – è noto –non corrano buoni rapporti. È come se la sorella e il fratello di Belen avessero voluto dire che non c’è paragone tra il GFVip e il GFNip e che il primo è migliore del secondo.

E se invece fosse stato solo un momento di malinconia? D’Altronde, il programma per i fratelli Rodriguez ha rappresentato una tappa fondamentale non solo per la loro carriera nel mondo dello spettacolo ma anche per la vita privata, soprattutto per Cecilia che proprio sotto i riflettori ha lasciato Francesco Monte e iniziato la sua nuova storia d’amore con Ignazio Moser.

Insomma, qualunque sia la motivazione, dobbiamo aspettarci le incursioni social dei Rodriguez a ogni puntata del GF 15?

Al Bano in tv: “Io e la Lecciso ci siamo lasciati”

“Ci siamo lasciati al punto che non voglio nemmeno sentirla al telefono”. Al Bano telefona in diretta tv e spiazza. Dopo che tutti hanno parlato di quel ballo sabato sera tra Albano Carrisi e Romina Power con tanto di cuoricini e dichiarazioni ambigue, è lo stesso cantante a fare ancor più chiarezza. Poco prima Loredana Lecciso aveva telefonato in tv per dire “Al Bano ti voglio bene”. Lui invece per la prima volta dichiara ufficialmente l’addio dalla compagna.

C_2_articolo_3133087_upiImagepp“Ognuno fa le sue scelte, è la conseguenza di scelte che non ho preso io. Non parliamo di colpe ma di scelte. Ognuno faccia le sue scelte. Non voglio dare la colpa a nessuno” insiste Al Bano più forte che mai. Eleonora Daniele, la conduttrice di Storie italiane, su Rai 1, cerca di calmare gli animi e dice: “Spero che tu e Loredana possiate chiarirvi”. Ma lui non ci sta: “Ci siamo già chiariti, siamo stati molto chiari… Lo sappiamo bene io e lei”. E poi chiude dicendo di essere intervenuto perché stanco di sentire parlare della sua vita privata: “Non ne posso più di tanto parlare su un argomento che nessuno conosce”.
Sabato sera, ospite insieme a Romina a Ballando con le Stelle, è sembrato più vicino che mai alla sua ex. In tv hanno mostrato un video in cui J-Ax gli domandava: “Qual è la tua donna ideale?” e lui rispondeva: “Pensa a Romina e la vedrai”. Dopo l’esibizione in pista la Power dice una frase che scatena i fan della coppia: “Io l’avevo lasciato, ma sono stata ripescata”. E lui replica dedicandole “Nostalgia canaglia”.

Romina Carrisi choc: “Aspettavo Ylenia, non è più tornata”

Romina Carrisi parla per la prima volta del rapporto tra i genitori e della scomparsa della sorella maggiore Ylenia. Lo fa in un’intervista pubblicata dal settimanale Chi.
La pace per la coppia più famosa della canzone italiana è arrivata quando la giovane ha cominciato a essere adulta e indipendente. Resta però difficile lasciarsi il passato alle spalle. 3647942_1856_romina_carrisi_intervista (1)“Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati. Nell’Italia di quegli anni il divorzio non era previsto, si sentivano tutti in diritto di giudicare. Il peso del mio cognome l’ho sentito con l’arrivo di Internet, quando ho letto gli insulti di gente che non conoscevo, per il resto ho sempre saputo di dover dividere i miei genitori con gli altri. Un giorno, avevo 16 anni, ero con mio padre a Roma, in un parco. Non lo vedevo da due settimane e volevo parlare con lui, ma le persone continuavano a fermarlo. Lì ho imparato a essere delicata con la vita degli altri”.
“Hanno fatto pace quando ho deciso di farmi una mia vita e di uscire dallo ‘status’ di figlia. Capisco che la loro storia sia anche la proiezione di un sentimento popolare e che rivederli insieme regali l’illusione di rivivere il passato, ma ho provato a combattere la nostalgia dopo esserne stata schiacciata e non mi piace glorificare la sofferenza. Di certo sono contenta che siano tornati a lavorare insieme, ritrovare il sereno dopo anni di guerra è come quando spunta il sole dopo il diluvio, in quel momento ringrazi gli angeli e gli dei”.
Quando la sorella è scomparsa aveva sei anni: “I miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia. Ricordo i collage di fotografie che facevamo per dirle ‘bentornata’. Ma non è mai tornata”.

Infine, parla anche del suo desiderio di intraprendere la carriera di attrice: “Ai provini non mi prendevano, mentre venivo invitata continuamente ai talk show. Mi destabilizzava essere riconosciuta, ma non per quello che sapevo o volevo fare”.

Romina Carrisi Power: “Sono contenta che tra i miei genitori sia tornato il sereno”

Romina Carrisi Power, figlia di Al Bano e Romina, si confessa in un’intervista a Chi sul numero in edicola da mercoledì 4 aprile. Parla per la prima volta della ritrovata pace fra i suoi genitori, che ha acceso la fantasia dei fan su un ritorno di fiamma: “Sono contenta che siano tornati a lavorare insieme, ritrovare il sereno dopo anni di guerra è come quando spunta il sole dopo il diluvio, in quel momento ringrazi gli angeli e gli dèi”.

C_2_articolo_3132013_upiImageppRomina ora vive a Cellino e si occupa dell’export dei vini delle Tenute Al Bano Carrisi. Al settimanale diretto da Alfonso Signorini racconta: “È successo quando ho deciso di farmi una mia vita e di uscire dallo ‘status’ di figlia. Capisco che la loro storia sia anche la proiezione di un sentimento popolare e che rivederli insieme regali l’illusione di rivivere il passato, ma ho provato a combattere la nostalgia dopo esserne stata schiacciata e non mi piace glorificare la sofferenza”. E ricorda: “Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati. Nell’Italia di quegli anni il divorzio non era previsto, si sentivano tutti in diritto di giudicare”.

A proposito del suo cognome “ingombrante”, ha svelato: “Il peso del mio cognome l’ho sentito con l’arrivo di Internet, quando ho letto gli insulti di gente che non conoscevo, per il resto ho sempre saputo di dover dividere i miei genitori con gli altri. Un giorno, avevo 16 anni, ero con mio padre a Roma, in un parco. Non lo vedevo da due settimane e volevo parlare con lui, ma le persone continuavano a fermarlo. Lì ho imparato a essere delicata con la vita degli altri”.

Romina parla per la prima volta della sorella Ylenia, scomparsa nel 1993: “Avevo sei anni, i miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia. Ricordo i collage di fotografie che facevamo per dirle ‘bentornata’. Ma non è mai tornata”. Racconta anche dei periodo di crisi personale che ha vissuto dopo aver partecipato a “L’Isola dei famosi” con il padre: “Volevo fare l’attrice ma ai provini non mi prendevano, mentre venivo invitata continuamente ai talk show. Mi destabilizzava essere riconosciuta, ma non per quello che sapevo o volevo fare”.

Racconta infine del rapporto con i figli che Al Bano ha avuto da Loredana Lecciso: “Sono i miei fratelli, li ho visti nascere. Ricordo che davo il latte a Jasmine e le cambiavo il pannolino mentre oggi lei ha 16 anni e andiamo in palestra insieme e parliamo di diete. Con lei e Al Bano Jr ridiamo tanto, hanno senso dell’umorismo”.

Valentina Nappi: “Andare con Salvini? Piuttosto mi taglio il clitoride. Sono cornuta, ma fiera”

«Matteo Salvini fomenta l’odio tra gli italiani, sono gli immigrati a stare male, non noi. Andare a letto con lui? Neanche morta, piuttosto mi faccio tagliare il clitoride. Non mi piace utilizzare politicamente la f**a, ma in questo caso sì». Una Valentina Nappi decisamente senza peli sulla lingua, intervistata da La Zanzara su Radio24. La pornostar italiana, infatti, ha spiegato: «Prima di andare con Salvini, mi farei infibulare o me la farei cucire. E poi io sono per l’africanizzazione dell’Italia».

valentina-nappi-1080p-wallpaper_1La pornodiva, che attualmente si trova per lavoro negli Stati Uniti, ha confessato di avere molta nostalgia per l’Italia. In particolare, per un aspetto: «Gli americani si lavano poco, a me piace leccare tutte le parti del corpo ma in certi casi è impossibile. Diciamo che mi accontento di chi ha un odore accettabile, dal momento che ho incontrato attori che non si lavavano anche da tre giorni».
Quando le viene chiesto della sua vita sentimentale, la pornostar-filosofa non esita a definirsi una “cornuta”: «Sì, lo sono e ne sono orgogliosa. Io vivo negli Stati Uniti, il mio fidanzato sta in Italia e siamo una coppia aperta da otto anni. In fondo, è bello avere un partner curioso, creativo a letto e sessualmente attivo. Quando ci siamo conosciuti, stavo debuttando nel mondo del porno, diciamo che mi ha già conosciuto t***a ma prima di lui avevo avuto al massimo dieci uomini. Essere cornuti è bello, da tempo dico che dovremmo organizzare in Italia un ‘Cornuti Pride’».
La carriera di Valentina Nappi, dopo gli esordi in Italia, sta conoscendo un periodo molto fortunato Oltreoceano. La pornostar, 27 anni, originaria di Scafati (Napoli), in questi ultimi anni ha lavorato per le più note case di produzione di lungometraggi hard, da Brazzers a Naughty America.
Quando le chiedono chi apprezza nel mondo del porno di oggi, Valentina Nappi sorprende tutti e cita un attore spagnolo noto con il nome d’arte di El Pony de Bilbao. La pornodiva spiega così il perché di quello strano nome: «Lui è basso, grasso e ce l’ha piccolo, si tratta di un chiaro riferimento in antitesi ai cosiddetti ‘stalloni’. Lo trovo fortissimo, non vedo l’ora di andare a Barcellona e incontrarlo».
«El Pony de Bilbao è il mio nuovo eroe, mi ricorda un po’ i ragazzi che mi piacevano durante l’adolescenza, avevo proprio il feticcio dei ragazzi grassi e non bellissimi» – aggiunge ancora la Nappi – «Una volta dimenticavo solo quelli che scopavano male, ora dimentico tutti».

Lato B parade, guarda le vip che “acchiappano” di più

All’insù, formosi e tonici. Ecco una carrellata dei sederi delle nostre vip che riescono a incantare i loro follower con scatti social conturbanti senza fare sentire la nostalgia dei posati estivi in bikini. Da Laura Cremaschi in culotte a Heidi Klum senza veli a Belen in lingerie… quali curve ti acchiappano di più?

C_2_articolo_3100264_upiImageppLato B “d’Oro” è quello di Federica Pellegrini sdraiata prona sulla panchina dopo una giornata di allenamenti in acqua. La nuotatrice che recentemente ha calcato le passerelle in occasione della settimana della moda milanese è sempre in splendida forma fisica e le sue curve marmoree fanno incetta di complimenti.
Laura Cremaschi, in camerino, si lascia immortalare di spalle mettendo a nudo le sue linee appena coperte da una gonna velatissima. Super sexy, la “Bonas” del piccolo schermo lascia senza fiato.
Impossibile stancarsi della perfezione di Belen che con un completo in lingerie sprigiona tutta la sua carica erotica con un sedere che sfida la legge di gravità.
Sotto una calza a rete si nascondono le curve XL di Ashley Graham, la modella maggiorata più famosa al mondo. A farle concorrenza sono le sorelle Kardashian, Kim e Kourtney che sfoderano tutto il loro sex appeal con una tuta bianca aderentissima.
Non perdere anche il lato B di Wanda Nara, tifosa numero uno di Mauro Icardi, di Claudia Romani da Miami, di Anna Tatangelo in ascensore e di Elisabetta Canalis in palestra…

Filippa difende Daniele: “Nessuna crisi”

Al Grande Fratello Vip è bastata una nomination per gettare Daniele Bossari nell’occhio del ciclone. Prima il diverbio con Ignazio Moser, poi le minacce da parte di Jeremias Rodriguez. E addirittura Filippa Lagerback, da casa, si è sentita in dovere di intervenire segnalando le minacce subite dal compagno.

C_2_box_43345_upiFoto1FD’indole riservata, Filippa Lagerback stavolta è un fiume in piena: la partecipazione di Daniele Bossari al GF Vip ha sbloccato la sua discrezione.
Sui social network Filippa posta quotidianamente scatti privati di loro due insieme: la distanza mette alla prova e la nostalgia si fa sentire. L’attacco subito da Daniele l’ha ferita profondamente e lei giustamente ne ha preso le difese in rete, ma già durante la Milano Fashion Week la trasmissione che vede il suo compagno tra i protagonisti è stata il suo argomento preferito.
Alla sfilata di Ermanno Scervino, elegantissima con un tubino di pizzo bianco abbinato a stivali e borsa neri, Filippa Lagerback ci ha confessato: “Hanno scritto di tutto: che siamo in crisi, che sono gelosa… Non c’è nessuna crisi. Siamo una coppia solidissima! Non ho mai detto che non andrò al Grande Fratello Vip: chi lo sa! Daniele? Lo guardo tutte le sere insieme a mia figlia: più io che lei, a dire il vero! Mi sembra stia bene nella Casa. Certo gli mancherà di sicuro la musica e la meditazione”.
Filippa Lagerback e Daniele Bossari stanno insieme dal 2001 e hanno una figlia adolescente. Hanno sempre tenuto la vita privata lontano dai riflettori, per questo probabilmente si è parlato di crisi, ma la loro coppia è stabile più che mai. Lo ha confermato lei a Lookdavip, lo dimostra lui quotidianamente al GF Vip, mostrandosi protettivo nei confronti della figlia e sensibile alle tematiche familiari.
“Il dualismo Rai/Mediaset? Per noi è stato sempre così! Almeno sappiamo i gossip di entrambi i mondi” ha scherzato lei. La valigia per il GF Vip? “L’abbiamo fatta insieme. Ci abbiamo impiegato un giorno intero. Prima di partire la scelta dei vestiti sembra importantissima… Lui ha voluto capi minimal, camicie con collo alla coreana, tshirt e pantaloni basic, uno stile un po’ orientale. Hai visto il poncho Falconeri? Quello lo usa spesso!”.