Harry si sposa, ma il suo (presunto) vero padre non c’era: «Amante di Lady D per 5 anni»

Della sua presunta paternità di Harry, si parla da anni ma senza prove e senza conferme: lui si chiama James Hewitt, è un ex ufficiale dell’esercito 60enne e per cinque anni è stato l’amante di Lady Diana, prima che il matrimonio della principessa con il principe Carlo finisse e prima che la stessa si legasse a Dodi Al Fayed, con cui trovò poi la morte a Parigi.

_79990068_harry_largeSecondo alcune “leggende metropolitane”, basate sulla vaga somiglianza ma mai confermate, Hewitt sarebbe anche il padre di Harry, il secondogenito di Lady D che sabato scorso ha sposato la sua Meghan Markle in quello che è stato non solo il matrimonio ma l’evento dell’anno 2018. E inevitabilmente i paparazzi, nel giorno del Royal Wedding, sono andati a cercare Hewitt, che ha sempre smentito la presunta paternità di Harry: e lo hanno trovato nel Devon, a Exeter, dove era in compagnia di una bionda, con cui ha prima fatto la spesa, poi passato il pomeriggio. Non era ovviamente invitato alle nozze.

Hewitt è reduce da una malattia che ha messo a rischio la sua vita, ma da cui sembra essersi ben ripreso. La sua relazione con Diana andò avanti fino al 1991, quando l’uomo fu inviato in Iraq nella Guerra del Golfo: le voci sulla sua presunta paternità sono andate avanti per anni, nonostante sia stato poi confermata la relazione ma solo dal 1986 in poi, il che esclude l’ipotesi dato che Harry è nato nel 1984.

Royal Wedding, ecco le foto ufficiali delle nozze di Henry e Meghan

A due giorni dal Royal Wedding sono state pubblicate le foto ufficiali delle nozze tra il principe Henry e Meghan Markle. L’evento è stato seguitissimo in tutto il mondo e sul web, ma solo adesso è possibile ammirare le classiche immagini degli sposi in posa e il consueto ritratto di famiglia.

3746226_1647_meghan_henry_royal_wedding_fotoufficialiGli scatti sono stati condivisi sulla pagina Facebook ufficiale della Famiglia Reale inglese.
Il Duca e la Duchessa sono a Buckingham Palace, nel salotto verde, circondati dapprima dai familiari più stretti e poi dai paggetti.

32010182_619248938438757_814046755296378880_n-1Accanto alla coppia siedono la regina Elisabetta, il principe Filippo e Kate Middleton, in piedi tutti gli altri. La moglie di William ha in braccio la figlia Charlotte. E poi compaiono la mamma di Meghan, il principe Carlo e Camilla.

Meghan trascina Harry in pista: altro che lento, il primo ballo è uno scatenato successo dance di Whitney Houston

Harry e Meghan non convenzionali anche nella scelta della ‘loro canzone’, quella del primo ballo da marito e moglie. Non un lento, come si conviene ai due novelli sposi, ma un classico del pop americano anni 80: ‘I Wanna Dance With Somebody’ di Whitney Houston, secondo le indiscrezioni del quotidiano britannico Daily Telegraph.

Pare, inoltre, che sir Elton John si sia concesso una seconda volta dopo essersi esibito ancora una volta al pranzo ufficiale offerto dalla regina Elisabetta. «Per caso c’è qualcuno che sa suonare il piano?», avrebbe chiesto ironicamente il principe prima di lasciare la scena alla popstar che ha deliziato gli ospiti con un medley di suoi quattro grandi successi: ‘Tiny Dancer’, ‘Circle of Life’, ‘Ìm Still Standing’ e di nuovo ‘Your Song’.

Anna Tatangelo e l’addio a Gigi D’Alessio: «Ho sperato che venisse a riprendermi a casa come un principe azzurro»

“All’inizio ho sofferto e, ammetto, ho sperato che Gigi venisse a riprendermi sotto casa come un principe azzurro”. Leggo.it torna a parlare di Anna Tatangelo e della sua separazione da Gigi D’Alessio.

anna-tatangelo-gigi-dalessio-motivi-crisiIn un’intervista infatti la cantante è tornata sulla questione lasciando intendere che a decidere l’addio sia stato l’ex: “Col tempo, però – ha fatto sapere a “Il Giorno” – mi sono ripresa i miei spazi e ho imparato a vivere bene pure questa nuova condizione. Separarsi non vuol dire necessariamente odiarsi, così, per il bene del nostro Andrea, qualche volta ci vediamo ancora”.
Oggi si gode la sua vita da single: “Mi sento una ragazza nata un po’ vecchia che i casi della vita in questi ultimi tempi hanno finito per ringiovanire…come Benjamin Button (…) Mi sono sempre dovuta mostrare più grande, come per essere all’altezza dell’uomo che amavo. Ora non più”.

Nato il terzo Royal Baby: è un maschio, il quinto in linea di successione. Will e Kate hanno già lasciato l’ospedale

Il terzo Royal Baby è nato: è un maschio. L’annuncio arriva direttamente da Kensington Palace, precisando che Kate Middleton ha dato alla luce un bambino di circa 3,8 chili e che madre e neonato stanno bene. Il principe William ha accompagnato la moglie e le è stato accanto durante il travaglio. Il neonato, fratellino di George e Charlotte e quinto in linea di successione al trono britannico, uscirà dall’ospedale per tornare a casa già stasera.

3688202_ROYAL-BABY-12Un nuovo post apparso sulla pagina Facebook della Famiglia Reale annuncia che la coppia ha lasciato l’ospedale con il neonato. La duchessa di Cambridge, inoltre, approfitta per ringraziare tutto il personale medico. Il post segue quello sulla nascita e il ricovero.
Il terzo Royal Baby è nato: è un maschio. L’annuncio arriva direttamente da Kensington Palace, precisando che Kate Middleton ha dato alla luce un bambino di circa 3,8 chili e che madre e neonato stanno bene. Il principe William ha accompagnato la moglie e le è stato accanto durante il travaglio. Il neonato, fratellino di George e Charlotte e quinto in linea di successione al trono britannico, uscirà dall’ospedale per tornare a casa già stasera.
Kate Middleton è stata ricoverata stamattina in ospedale: l’arrivo alle 9.30 al St Mary’s Hospital di Londra.
La duchessa di Cambridge, moglie del principe William, è «nella fase iniziale del travaglio» per la nascita del terzo figlio, il terzo royal baby che secondo i bookmakers sarà una femmina . Lo rende noto Kensington Palace.
Kate Middleton è arrivata in clinica in automobile ed è stata ricoverata come previsto nella Lindo Wing dell’ospedale (che si trova nella zona di Paddington), l’ala privata riservata ai pazienti a pagamento. Secondo fonti di palazzo, le condizioni della duchessa – malgrado le nausee mattutine che l’anno afflitta anche durante questa gravidanza – sono buone.
Kate era rimasta a riposto per circa un mese in previsione del parto, l’ultimo impegno pubblico essendo stato un evento benefico a Londra il 22 marzo scorso. Specialisti interpellati dall’agenzia Pa prevedono da parte loro che il travaglio sia destinato a essere relativamente breve. Più vicino a quello occorso il 2 maggio del 2015 per la nascita della secondogenita Charlotte, che fu di poco più di due ore e mezza, che non a quello del primo Royal Baby, il principino George, terzo nella linea di successione al trono della regina Elisabetta dopo Carlo e William, nato il 22 luglio 2013 circa 10 ore e mezzo dopo il ricovero della madre. Il sesso del nascituro non è stato anticipato.

Meghan Markle vittima di un hacker, gli scatti hot finiscono online

A pochi mesi dal matrimonio tra Meghan Markle e il principe Harry, che si terrà il 19 maggio, uno scandalo rischia di far passare le nozze in secondo piano. Sembra infatti che l’attrice sia stata colpita da alcuni hacker che, secondo i media inglesi, le avrebbero rubato degli scatti hot per poi pubblicarli online.

883624106-maxw-654Gli scatti sarebbero circa una decina e ritrarrebbero Meghan in topless mentre si fa un selfie. Il sito che ha pubblicato le foto ha annunciato che a breve ne usciranno anche altre ma da Kensington Palace arriva la smentita: “le foto sono un fake”, ha dichiarato un responsabile contattato dal sito di gossip Blast, aggiungendo che al riguardo non ci saranno ulteriori commenti.

Meghan e Kate sul palco entrambe in blu, ma una ha speso 10 volte più dell’altra

Chi spettegolava su una loro presunta antipatia faccia subito un passo indietro: Meghan Markle, futura moglie del principe Harry e Kate Middleton, che già erano apparse tutte sorrisi e occhiate complici durante la messa di Natale, hanno replicato all’Annual Royal Foundation Forum (evento sulle attività di beneficenza della fondazione reale ndr) dove hanno evidentemente deciso di diventare l’emblema dell’amicizia tra cognate.

3584064_2028_1Simili ma diverse: entrambe hanno scelto un abito blu – notte, per Meghan, elettrico per Kate, molto incinta – peccato che quello della “new entry” costi dieci volte più del look della duchessa di Cambridge. Kate infatti, che negli anni ci ha abituate al risparmio, puntando spesso su marchi low cost e “riciclando” le mises come ogni comune mortale, ha sfoggiato un look premaman del brand Seraphine: 169 dollari e passa la sindrome della spesa pazza. Meghan invece di risparmiare sembra non avere alcuna intenzione: il suo bellissimo abito smanicato con doppio petto e cinturone in vita, molto Bond girl anni ’70, è firmato dallo statunitense Jason Wu e costa ben 1179 dollari. Per non parlare delle scarpe (Aquazurra, 550 dollari): sarà che Meghan è abituata al glamour hollywoodiano, ma sembra abbia deciso che a dare il buon esempio poteva essere – solo – la reale cognata. Lei, che già spese 63mila euro per l’abito tutto in trasparenza del fidanzamento (Ralph&Russo). Chissà cosa combinerà con il vestito da sposa.

Meghan Markle, principessa in cappottino

Meghan Markle, che passione! Non soltanto gli inglesi sono letteralmente pazzi di lei: i fan di tutto il mondo vogliono sapere tutto sul suo look. Il paradosso è che il nome dei brand che la Markle indossa è considerato più interessante dell’evento cui presenzia. Caposaldo del suo look è il cappotto.

C_2_box_53196_upiFoto1FFin dall’annuncio del fidanzamento col principe Harry, Meghan Markle ha sempre sfoggiato cappotti differenti per colore, foggia, tessuto e marchio, ma sempre coerenti con lo stile “Markle coat”: monocromatici, sotto al ginocchio e preferibilmente con chiusura a portafoglio.
Ha fatto la storia il primo, bianco, Line con cintura annodata. Ha spopolato il Sentaler con le maniche a strisce. Subito sold-out quello nero, con cintura in raso, di Stella McCartney.
Curioso anche notare come i brand “graziati” dalla sua scelta abbiano subito messo la Markle in primo piano nei loro siti web. Insomma, quest’anno pare non ci sia niente di più chic del cappottino. Mentre le fashioniste di tutto il mondo si chiedono che colore sfoggerà alla prossima uscita, cliccate in questa gallery per scoprire i marchi preferiti da Meghan Markle: quale le dona di più?

Il principe Alberto e Charlene ai Caraibi, che acrobazie!

Via la giacca e la cravatta, il sovrano del principato di Monaco si infila i boxer per una vacanza in tutto relax con la moglie Charlene e i suoi gemellini. Alberto è volato ai Caraibi per poi trascorrere qualche giorno su un lussuosissimo yacht.

C_2_articolo_3118088_upiImageppLui a bordo dell’imbarcazione sfoggia un girovita molto morbido, mentre Charlene naviga in ottime acque, come mostrano gli scatti di Diva e Donna.
Il sovrano si cimenta pure con la tavola del sup (stand up paddle), ma finisce con le gambe all’aria. Poi ci riprova e, dopo esercizi poco regali (si tiene il pancione e fa profondi…respiri) parte per la sua navigata sotto l’occhio vigile del suo equipaggio. Da applausi invece la performance atletica della moglie Charlene.

Kate Middleton e quel privilegio particolare che Meghan non ha: “La fidanzata di Harry non può farlo…”

Kate Middleton e Meghan Markle sono ormai le regine indiscusse del gossip. Le due prime donne “si contendono” la palma di “fashion influencer” britannica e mondiale. Ma, si sa, sarà Kate a diventare regina ed è a lei che, al momento, è concesso un privilegio particolare…

kate-middleton-meghan-markle-bianco-1217Come riporta il Mirror, la duchessa di Cambridge, in quanto moglie del principe William avrebbe un privilegio che Meghan non avrebbe: indossare la tiara.
La tiara tra i capelli infatti sarebbe concessa solo alle donne sposate. Secondo il protocollo di corte, infatti, le ragazze nubili non possono indossare diademi. Ciò vuol dire che fino alle nozze di maggio i gioielli della corona saranno off limits per l’ex attrice hollywoodiana.
E il giorno delle nozze? Secondo il protocollo, i diademi adrebbero indossati la sera, quindi molto probabilmente Meghan apparirà con la tiara tra i capelli al ricevimento e non alla cerimonia del mattino. “I diamanti e i diademi appariscenti non si indossano durante il giorno e solo le donne sposate possono”, ha spiegato alla BBC l’esperto di etichetta reale Grant Harrold. “Per le donne sposate – conclude – è un segno di status e mostra che sei sposato e non alla ricerca di un marito”.