Carlotta Mantovan ritrova il sorriso grazie a lui: una passione che aveva in comune con Frizzi

A poco più di un mese dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan come sta? Domanda complicata e forse anche un po’ retorica, ma sono in tantissimi a preoccuparsi della moglie dell’amato conduttore Rai, che da quando è rimasta vedova, ha centellinato le apparizioni pubbliche trincerandosi dietro un assordante silenzio.

carlotta-mantovan-cavallo-frizzi_07125542Sulle pagine di Gente possiamo vedere Carlotta Mantovan e la figlia Stella insieme, spensierate e sorridenti in un maneggio alle porte di Roma: l’ex Miss è apparsa magrissima, ma per la gioia della figlia, ha tentato di mascherare la tristezza e regalarle qualche sorriso. Amante dei cavalli come Fabrizio, pare che anche la piccola di 5 anni si trovi a suo agio al galoppo…

Clarissa Burt oggi: scomparsa dalla tv, ecco che fine ha fatto

Ve la ricordate la mitica Clarissa Burt? Volto storico degli spot televisivi di alcuni brand di moda e attrice cinematografica, è stata la compagna di attori come Francesco Nuti e Massimo Troisi.
Scomparsa per anni dal mondo della televisione italiana, nessuno sapeva dove fosse finita. Le sue ultime apparizioni risalgono al 2010… Ecco dove vive ora e cosa fa per campare.

clarissa burt oggi_05115517Americana di San Francisco, la Burt arrivò a Milano nei primi anni ’80 per fare la modella. Il suo viso dolcissimo fu subito reso celebre dagli spot pubblicitari di Christian Dior, ma la vera consacrazione arrivò grazie al debutto al cinema, al fianco di Francesco Nuti.

Nel 1988, infatti, interpretò Giulia, la protagonista femminile del controverso Caruso Pascoski di padre polacco. Di Nuti fu anche compagna, ma lo lasciò poi per un altro grande attore della commedia italiana: Massimo Troisi…

Dopo quell’avventura partecipò come conduttrice a numerosi programmi della Rai, fino a tentare la strada della politica, candidandosi alle Elezioni Europee nel 2004, senza tuttavia essere eletta. Ricomparsa in tv come concorrente de La Talpa prima e de L’Isola dei famosi nel 2010. Da allora sembra essere scomparsa dal piccolo schermo…

Ecco che fine ha fatto Clarissa Burt
Dal 2005, Clarissa Burt ha lasciato l’Italia, dove non aveva più opportunità lavorative interessanti, per trasferirsi a Phoenix, dove sta molto più vicina alla sua famiglia.

“Sono un produttrice cinematografica e un’imprenditrice – ha dichiarato in una recente intervista rilasciata al settimanale Spy di Riccardo Signoretti – Mi occupo di beauty, lifestyle ed e-commerce. Sto per lanciare una linea di creme e altri due libri”. Inoltre, la Burt conduce anche un programma radiofonico intitolato In the Limelight, in onda sulla web-radio Voice America tutti i martedì mattina.

A 58 anni, è possibile ancora ammirarla sul suo profilo Instagram ufficiale, dove dà ancora sfoggio di quella incredibile bellezza che aveva fatto innamorare tanti italiani…

Romina Carrisi choc: “Aspettavo Ylenia, non è più tornata”

Romina Carrisi parla per la prima volta del rapporto tra i genitori e della scomparsa della sorella maggiore Ylenia. Lo fa in un’intervista pubblicata dal settimanale Chi.
La pace per la coppia più famosa della canzone italiana è arrivata quando la giovane ha cominciato a essere adulta e indipendente. Resta però difficile lasciarsi il passato alle spalle. 3647942_1856_romina_carrisi_intervista (1)“Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati. Nell’Italia di quegli anni il divorzio non era previsto, si sentivano tutti in diritto di giudicare. Il peso del mio cognome l’ho sentito con l’arrivo di Internet, quando ho letto gli insulti di gente che non conoscevo, per il resto ho sempre saputo di dover dividere i miei genitori con gli altri. Un giorno, avevo 16 anni, ero con mio padre a Roma, in un parco. Non lo vedevo da due settimane e volevo parlare con lui, ma le persone continuavano a fermarlo. Lì ho imparato a essere delicata con la vita degli altri”.
“Hanno fatto pace quando ho deciso di farmi una mia vita e di uscire dallo ‘status’ di figlia. Capisco che la loro storia sia anche la proiezione di un sentimento popolare e che rivederli insieme regali l’illusione di rivivere il passato, ma ho provato a combattere la nostalgia dopo esserne stata schiacciata e non mi piace glorificare la sofferenza. Di certo sono contenta che siano tornati a lavorare insieme, ritrovare il sereno dopo anni di guerra è come quando spunta il sole dopo il diluvio, in quel momento ringrazi gli angeli e gli dei”.
Quando la sorella è scomparsa aveva sei anni: “I miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia. Ricordo i collage di fotografie che facevamo per dirle ‘bentornata’. Ma non è mai tornata”.

Infine, parla anche del suo desiderio di intraprendere la carriera di attrice: “Ai provini non mi prendevano, mentre venivo invitata continuamente ai talk show. Mi destabilizzava essere riconosciuta, ma non per quello che sapevo o volevo fare”.

Shannen Doherty e il post choc: “Le analisi non sono buone, ma il cancro mi ha resa forte”

«I marker tumorali sono alti». Così esordisce Shannen Doherty su Instagram. L’ex star di Beverly Hills 90210, diventata un simbolo della battaglia contro il cancro, continua la sua lotta alla malattia che sembrava essere scomparsa ma l’ha messa nuovamente in allerta.

3647726_1538_shannen_doherty_cancro«Significa solo che devo essere monitorata», rassicura i fan in un lungo post specificando che la presenza di valori alti non significa necessariamente che il cancro sia andato via. L’attrice ha portato avanti per due anni una lunga battaglia contro la malattia, testimoniandone anche gli aspetti più crudi e sofferti. «Il cancro mi ha insegnato un diverso tipo di forza. Mi sento graziata per essere in fase di guarigione e anche per aver avuto il cancro. Sono molto felice». Così aveva dichiarato in un’intervista mesi fa e oggi è pronta e desiderosa di tornare a vivere la sua vita di sempre.
Poi conclude con positività: «Resto ottimista e sto facendo il punto della mia vita. Tutto questo aiuta a guardare le cose in prospettiva e ti ricorda quello che hai imparato grazie alla malattia».

Morto Frizzi, cambia la programmazione Rai. Cancellata L’Eredità

Tutta la Rai ricorda Fabrizio Frizzi. Per la scomparsa del grande conduttore televisivo tantissimi i tributi e i cambi di programmazione per l’intera giornata. Tutti i programmi in diretta, i telegiornali e i giornali radio, sin dal primo mattino, hanno dedicato ampio spazio al suo ricordo.

3630635_1324_11Su Rai1 la lunga diretta di Unomattina ha proposto commenti e collegamenti in diretta fino alle 11, mentre sono stati sospesi i programmi “Storie Italiane”, “Buono a sapersi” e “La prova del cuoco”. Anticipata alle 14 la messa in onda de “La Vita in Diretta”, al posto di Zero e Lode, per dedicare un pensiero alla vita e alla carriera di Fabrizio.

Alle 14.30 il programma del daytime sarà interrotto dal film “La mia vita è uno zoo”, per poi riprendere alle 16.50 con la seconda parte. Sospesi “L’Eredità” e “I Soliti Ignoti”: alle 18.50 andrà in onda uno speciale Techetechetè dal titolo “Ciao Fabrizio, l’amico della porta accanto”. In seconda serata, Porta a Porta, in onda alle 22.50, dedicherà a Fabrizio Frizzi una puntata speciale con tanti filmati dei suoi programmi e ricordi di amici e colleghi.

A seguire, sarà proposto uno speciale Sottovoce “Ricordo Fabrizio Frizzi”. Su Rai2 sospeso il programma “I Fatti Vostri” (al suo posto puntate di “Voyager” e “Dream Hotel”). Rinviato anche “Detto Fatto”, sostituito da due episodi di “Crociere di nozze”. In access prime time sospeso “Quelli che dopo il tg”. In seconda serata andrà in onda una puntata in diretta di Night Tabloid: all’interno del programma un ricordo del conduttore scomparso.

Rai3 proporrà alle 15.15 la replica della puntata del programma “Ieri e Oggi” con Frizzi e Antonella Clerici. Alle 20 sulla stessa rete puntata di “Blob” interamente dedicata a Fabrizio. Anche Rai Premium ricorderà il conduttore Rai alle 21.20 con una puntata in replica di “Mister premium” che lo ha visto protagonista.

Rai Storia proporrà alle 23 “Visioni Private”: una lunga intervista al conduttore realizzata nel 2007 da Cinzia Tani, in cui Frizzi ripercorre la sua carriera nel mondo dello spettacolo. Speciale Fabrizio Frizzi anche su Rai Radio Techeté: in sua memoria il canale radio a partire dalle 15 riproporrà “Mezzogiorno con Fabrizio Frizzi” – programma di Rai Radio2 del 1997 – con le interviste del conduttore, da Via Asiago, ai grandi nomi dello spettacolo e della musica italiani in una versione inedita e originale. I contenuti saranno disponibili anche su http://www.raiplayradio.it/radiotechete/ e sull’app Rai Play Radio.

Chi l’ha Visto?, “Le donne adrebbero sterminate”: la frase choc di una professoressa

“Le donne andrebbero sterminate”, è la frase choc di una professoressa nell’istituto dove studia la figlia di Maria Chindamo, la donna scomparsa nel maggio del 2016. Chi l’ha Visto? riporta i fatti intervistando la famiglia della donna.

1521561659619.jpg--_mamma_scomparsa__a_figlia_frase_choc_da_una_profDi Maria non si hanno più tracce da due anni e i figli sono stati affidati alla nonna. Il loro papà si è tolto la vita prima della scomparsa perché non sopportava la separazione.
Secondo i familiari qualcuno potrebbe essersi vendicato perché la donna aveva lasciato il marito. Al dolore e alla rabbia si aggiunge lo stupore per quella frase detta in classe: “Siamo indignati, non è possibile che venga insegnata la cultura di morte in una scuola”, dice il fratello in diretta.

Costanza Caracciolo e la “scomparsa” di Bobo Vieri: vita da single tornata dal viaggio con le amiche

Lo scorso agosto Costanza Caracciolo e Bobo Vieri hanno ufficializzato la loro relazione, ma da qualche tempo l’ex velina sembra fare vita da single.

191138031-7f015a83-8cbd-47a3-ba53-446752d15fdbCostanza infatti per il suo compleanno è volata in America dalle “colleghe” Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia ma del fidanzato nessuna traccia, nemmeno sui social: “Costanza Caracciolo, ex velina e compagna dell’ex calciatore Bobo Vieri, è tornata in Italia dopo un periodo negli Stati Uniti – fa sapere la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna” – Proprio in America, a Los Angeles, ha incontrato le sue amiche e colleghe, anche loro ex veline Maddalena Corvaglia ed Elisabetta Canalis, peraltro storica ex del suo attuale fidanzato.
Con loro la bionda del bancone di Striscia la Notizia (Canale 5) ha trascorso il suo compleanno.
Da un po’ di tempo manca al suo fianco la presenza di Vieri con il quale Costanza fa coppia dallo scorso agosto: i due hanno appena attraversato un periodo difficile e hanno comunicare ufficialmente la perdita di un figlio in gravidanza con queste parole: «È con, dolore che ci vediamo costretti a frenare le voci di una nostra gravidanza che circolano in queste ore sui vari media; purtroppo il destino ha deciso che non fosse questo il momento». Forse entrambi hanno preso un periodo di riflessione per ritrovare l’energia e l’entusiasmo?”.

Romina Power: “Dov’è Ylenia?”. Il grido di dolore 24 anni dopo la scomparsa della figlia

Il grido di dolore di Romina Power invade il web. Due post pubblicati su Instagram e su Twitter mostrano tutta la sofferenza di una mamma che a 24 anni di distanza dalla scomparsa della figlia Ylenia Carrisi continua a chiedere giustizia. “Dov’è Ylenia”, scrive, “E dove sono le centinaia di ragazze che scompaiono a New Orleans? Perché niente è stato fatto per fermare questo?”.

1515678768_5a576c3037c97Rabbia che non vuole essere rassegnazione per colei che insieme ad Al Bano raggiunse un successo mondiale che ancora riecheggia tra le radio odierne. Una coppia d’oro che fu al centro del gossip e dello showbusiness di allora e che non si è smarrito nemmeno ai giorni nostri.
Ma tutto questo non ha e non può aver cancellato il dramma della perdita di una figlia senza aver ricevuto alcuna risposta sul suo destino, ad eccezione della dichiarazione di morte presunta del tribunale di Brindisi nel 2014. È stata uccisa? È stata rapita? Un mistero che compie 24 anni e che resta irrisolto.

Cyberbullismo, la bimba prodigio degli spot si toglie la vita a 14 anni

Da bimba prodigio di alcuni spot pubblicitari a adolescente vessata dai bulli online: un intero paese piange la tragica scomparsa della 14enne Ammy Everett, per tutti ‘Dolly’, che ha deciso di togliersi la vita dopo aver ricevuto, per lungo tempo, minacce e insulti da parte di alcuni ‘haters’ che l’avevano presa di mira.

Dolly-Everett-960x540_11094307L’adolescente australiana, negli anni passati, era divenuta una star nel suo paese per aver prestato il volto alcuni anni fa a una campagna pubblicitaria della Akubra, azienda produttrice di cappelli tipici. A dare la notizia del suicidio sono media locali e internazionali.
A rivelare i motivi del gesto estremo, compiuto il 3 gennaio, è stato nei giorni successivi il padre di Dolly, Tick Everett, in un accorato post su Facebook.
L’uomo ha invitato chi ha angariato la figlia fino a spingerla ad uccidersi ad andare ai suoi funerali. «Così vi renderete conto – ha scritto – di quale disastro abbiate combinato. Non avete la metà della forza che aveva il mio prezioso angelo – ha scritto ancora – e che ha dimostrato anche nel mettere in atto il suo tragico piano per sfuggire alla cattiveria di questo mondo».
Alla fine del suo post, Everett ha chiesto a tutti di mobilitarsi contro il bullismo «perché solo così la vita di Dolly non sarà andata sprecata».

Marina Ripa di Meana e il cancro, lacrime in diretta tv per Sandra Milo e Patrizia De Blanck

Marina Ripa di Meana ha combattuto contro il cancro per lunghi 16 anni. Le sue amiche Sandra Milo e Patrizia De Blank l’hanno ricordata in tv e sono crollate in lacrime in diretta: ecco la loro testimonianza sulla battaglia di Marina e il commosso ricordo sulla madre di Lucrezia Lante della Rovere.

3470254_8_20180108075227Il 4 gennaio scorso Marina Ripa di Meana si è spenta all’età di 76 anni a Roma dopo aver perso una lunga battaglia con il cancro iniziata nel 2002. Numerose le commemorazioni in tv in omaggio alla regina dei salotti che ha scelto la sedazione profonda per dire addio al mondo che tanto ha amato e al tempo stesso messo in discussione.
A Domenica In, Cristina Parodi ha invitato la sua amica Patrizia de Blanck per ricordarla a pochi giorni dalla scomparsa, ma la contessa ha retto poco al peso dell’emozione e si è sciolta in lacrime in diretta tv: “Non riesco a dire ‘è stata’ – ha confessato la madre di Giada de Blanck – per me Marina è ancora qui”.

Poi ha rivelato: “Ci hanno sempre voluto mettere contro, ma nessuno ci è mai riuscito. Tu ora sei lassù e io fra un po’ ti raggiungo”.
Marina Ripa di Meana cancro: la star della tv si è spenta ma resterà nei cuori di tutti noi
Anche a Sabato Italiano, la conduttrice Eleonora Daniele ha lasciato spazio al ricordo di Marina Ripa di Meana invitando Sandra Milo a parlare di lei, ma l’attrice e grandissima amica della stilista e scrittrice uccisa dal cancro, ha avuto serie difficoltà a pronunciare qualche parola.

“Sono felice di questo omaggio. È stata una donna unica, irripetibile” ha fatto sapere la Milo prima di soccombere alle lacrime e ai singhiozzi tanto che la Daniele è corsa ad abbracciarla e confortarla.

“Le lacrime di Sandra Milo – ha detto la conduttrice di Sabato Italiano – sono comprensibili, la sua sofferenza è quella di tutti noi”.