La escort che conosce i segreti di Trump: Anastasia, arrestata in Thailandia, e il giallo dell’oligarca russo

Sul suo nome, e la sua vita, c’è un alone di mistero: la escort bielorussa Anastasia Vashukevich, conosciuta come Nastya Ribka sui suoi profili social, arrestata a febbraio in Thailandia contro un presunto «guru del sesso» russo, è comparsa oggi per la prima volta al tribunale di Pattaya. Anastasia conoscerebbe – a sentire le sue parole – segreti che proverebbero un coinvolgimento russo nelle operazioni per influenzare le elezioni statunitensi, operazioni che avrebbero poi portato Donald Trump alla vittoria e quindi alla Casa Bianca.

3675562_1301_escort_conosce_segreti_trumpVashukevich, arrestata assieme ad altre persone durante una sessione del corso sessuale che il ‘guru’ Alexander Kirillov teneva a Pattaya, è accusata di lavorare senza permesso ma anche di complotto e istigazione alla prostituzione. La donna ha detto di temere per la propria incolumità se verrà rimessa in libertà in Russia, date le informazioni compromettenti di cui sarebbe a conoscenza.
La ragazza sostiene di essere entrata in possesso di queste informazioni (che non vuole però rivelare) grazie alla sua frequentazione dell’oligarca russo Oleg Deripaska, in passato socio d’affari di Paul Manafort, ex manager della campagna elettorale di Trump e indagato per riciclaggio di denaro nell’ambito dell’inchiesta di Robert Mueller sulle presunte interferenze russe nelle elezioni del 2016. In particolare, la 21enne sostiene di essere stata testimone di un incontro tra Deripaska e tre americani di cui non ha rivelato l’identità.

Meghan Markle, così ha lasciato l’ex marito: tutti i segreti in una biografia non autorizzata

Il 19 maggio Meghan Markle e il principe Harry d’Inghilterra convoleranno a giuste nozze al Castello di Windsor, con un matrimonio da 35 milioni di sterline: su tabloid già da tempo sono trapelati dettagli sulla cerimonia, dai bozzetti dell’abito di lei alla torta (al sambuco e limone), fino all’identità della damigella d’onore, Jessica Mulroney, migliore amica della sposa che rischia di oscurarla con la sua bellezza (sulla stampa si parla già di effetto-Pippa).

3649964_1554_meghan_markle_ex_marito_segreti_biografia_5_aprile_2018Ci ha pensato però il biografo di Lady D., Andrew Morton, a svelare segreti ancora più scabrosi sul passato della bella Meghan nella autobiografia (ovviamente non autorizzata) della futura principessa, Meghan: A Hollywood Princess.

Norton ha scavato nel passato di Meghan e soprattutto nel suo primo matrimonio: come tutti sanno infatti l’attrice è stata già sposata, dal 2011 al 2103, con il produttore americano Trevor Engelson. Un matrimonio celebrato sulle spiagge della Giamaica e mai vissuto a pieno, dal momento che Meghan è sempre stata impegnata nelle riprese di suits a New York e in Canada e lui a Los Angeles.

Secondo Morton, nonostante ci fossero già problemi fra di loro, fu Meghan a decidere improvvisamente di tagliare i ponti con Trevor e lo fece con freddezza, restituendogli l’anello di diamanti per posta raccomandata. “Trevor è passato dall’essere in cima ai pensieri di Meghan a sentirsi come se fosse un pezzo di qualcosa appiccicato alla suola della sua scarpa”, ha dichirato un amico di lui al biografo.

Tutto questo concorre a dipingere Meghan Markle come una donna decisa (e un po’ cinica?), intenzionata ad essere la nuova Lady D., un personaggio da lei amatissimo fin dall’infanzia, soprattutto per il suo impegno umanitario.

Morton nel libro scrive anche che Meghan ha lasciato il suo numero di telefono a Donald Trump, quando era ancora soltanto il miliardario presentatore del reality The Apprentice, ma poi si è opposta duramente alla sua campagna elettorale: il Presidente e sua moglie non sono stati neanche invitati al Royal Wedding.

Quanto c’è di vero nelle parole di Andrew Morton? Per ora Meghan gode di grande seguito fra i sudditi della Regina Elisabetta e, a quanto apre, è simpatica anche a Her Majesty in persona.

Bianca Balti innamorata e il mistero del video. Alessandro Preziosi, baci “segreti” nella notte

Sembrano esserci nuovi amori nel mondo dei vip. Il primo nome è quello di Bianca Balti che, come riportato da Leggo.it, ha messo fine dopo soli 5 mesi al suo matrimonio con Matthew McRae e cancellato tutte le sue immagini dal social.

3647809_1640_bianca_balti_alessandro_preziosiDurante i festeggiamenti del suo trentaquattresimo compleanno però Bianca ha postato su Instagram un video “sospetto”: “La modella Bianca Balti – sfa sapere la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna” – a 5 mesi di distanza dal matrimonio con Matthew McRae, avvenuto lo scorso agosto, aveva rimosso dai social tutte le foto col marito. Ora, per festeggiare i suoi 34 anni ha pubblicato su Instagram un video in cui si nota la presenza di un uomo misterioso a un tavolo mentre i due fanno colazione insieme. Ha trovato un nuovo amore? Lei sembra felice”
Nuova love story anche per Alessandro Preziosi, single dopo l’addio alla giovane ex Greta Carandini: “Dopo la fine della storia d’amore con Greta Carandini, il bell’attore Alessandro Preziosi non si è più visto ufficialmente insieme a una donna.
Ora pare che al suo fianco ci sia nuova ragazza: si tratta di una bruna misteriosa con la quale il sex symbol sarebbe stato avvistato nella notte romana durante un bacio appassionato. Pare che lui già la presenti in giro come sua nuova compagna”.

Isola, Cecilia Capriotti rivela: “Nella vita mi sono tanto masturbata. Quando sei single, è più chic”

Cecilia Capriotti super hot. L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi, nei suoi ultimi giorni in Honduras, avrebbe svelato segreti piccanti: “Nella vita mi sono tanto masturbata…”.

105134614-1057a4f3-e1a6-4c1c-a64f-961967b12904A rivelare le confidenze hot della showgirl ci avrebbe pensato la Gialappa’s, nella scorsa puntata di Mai dire Isola. Nel filmato mandato in onda, Nadia Rinaldi tenta di fermare Cecilia, ma la showgirl è un fiume in piena e continua: “È normale masturbarsi, per dire che non ho mai avuto rapporti occasionali. Quando sei single, è più chic”.
E conclude: “In passato ho simulato l’orgasmo. Anche due volte di seguito, per sbrigarmi se non mi andava. Con il mio attuale compagno mai, il sesso a 40 anni è top”.

Pamela Anderson, quella volta che…”le conigliette di Playboy volevano guardarmi fare sesso con Hefner”

Una vita sentimentale e sessuale tumultuosa e “selvaggia” quella di Pamela Anderson, che, ospite del programma “Piers Morgan’s Life Stories” (in onda sabato 3 marzo), rivela segreti e curiosità del suo passato. Dalle presunte “relazioni” con Putin, Assange e Stallone, fino all’attuale love story con il calciatore Adil Rami, 32 anni, passando da quella volta che… le conigliette della Playboy Mansion volevano guardarla fare sesso con Hugh Hefner…

20020508PamelaAnderson1L’ex star di Baywatch, 50 anni, che ha cominciato la sua carriera proprio come Playmate, ha definito questa esperienza come la più “stravagante e pazza” della sua vita. L'”incidente” è avvenuto durante una festa organizzata dal fondatore della rivista Hefner a Los Angeles. Pam racconta di quella sera: “Non pensavo che sarei stata coinvolta in un’orgia. Le ragazze erano sette, tutte nude e io pensavo che ognuna di loro avrebbe fatto sesso con Hugh. Invece ho capito che loro si aspettavano che fossi io a farlo mentre loro guardavano…”.

In quanto agli uomini della sua vita, interrogata da Piers Morgan sulla sua “vicinanza” a Vladimir Putin la Andersona dice: “Ho cominciato ad aver contatti con lui nel 2009 quando l’ha convinto a vietare la caccia alle foche. Nel 2012 sono stata invitata per il suo insediamento come presidente della Federazione Russa, non sono andata… ma siamo stati nello stesso posto insieme molte volte… Confesso di avere un ottimo rapporto con la Russia”… conclude l’ex coniglietta con un po’ di malizia.

“Io non ho tette”: la maglietta di Victoria Cabello fa impazzire i fan

Bella, spigliata e autoironica: questi i segreti del successo di Victoria Cabello. La conduttrice, sempre molto attiva su Instagram, ha postato una foto in cui assaggia del finger-food molto particolare, ma l’attenzione dei follower si è spostata inevitabilmente su un altro dettaglio.

victoria-cabello-maglietta-autoironica-irresistibile_18192315Victoria, infatti, mentre assaggia un piccolo panino a base di avocado, indossa una t-shirt che recita la seguente scritta: ‘I have no tits’, in inglese ‘Non ho tette’. Un vero e proprio manifesto per le donne piatte che rivendicano la propria bellezza anche con le taglie più piccole di reggiseno…

Sotto la gonna della Clerici e i vestiti rubati di Orietta: il revival di Ciacci, aspettando Sanremo

Per entrare in clima Sanremo, chi meglio di Giovanni Ciacci, costumista per ben nove volte del Festival della canzone italiana? Dato che i dietro le quinte dell’Ariston non hanno segreti per lui, abbiamo voluto interpellarlo sulle questioni di look delle star: ci ha risposto con la sua solita ironia sorniona e un po’ cattivella…

C_2_box_53989_upiFoto1FCiacci, che Sanremo sarà questo del 2018?
Sicuramente Baglioni ci darà grosse sorprese a livello mediatico, per via del duetto con un personaggio molto famoso.
Io ho amato molto i Sanremo di Carlo Conti. Questa volta sto a guardare, apetto: la cosa che non mi convince è che ci siano solo quattro donne, perché sanremo dev’essere metà donne, metà uomini!

Quante volte hai lavorato a Sanremo?
Io ho firmato 9 Sanremo: due con Antonella Clerici (2005 e 2010), uno con Fabio Fazio, uno con Orietta Berti (1999). Poi ho seguito Loredana Bertè… Un Sanremo da “vera diva”? Quello con Valeria Marini (1997): mi sono molto divertito con Valeria…

Raccontaci qualche aneddoto
L’esperienza più divertente è stata quando mi hanno rubato in treno i vestiti di Orietta Berti. Lei faceva il Dopofestival. Io dormivo in wagon-lit con Don Lurio: ci hanno narcotizzato e hanno portato via i vestiti di Orietta. E lei ha fatto tutto il festival con le spille dietro!

Incidenti dietro le quinte?
Vi ricordate il famoso vestito rosa della Clerici? Io ero sotto per allargare la gonna. Mentre si apriva il sipario, io sono sgattaiolato fugacemente da dietro. Antonella ancora oggi me lo ricorda!
Quell’abito rosa, stile “Via col vento” di Antonella Clerici, nessuno lo voleva, nemmeno lei: sono stato io a impormi. Pensa che lo stilista non voleva realizzarlo perché lo trovava eccessivo e troppo colorato. Quell’abito oggi è storia della Tv.

Cosa ci dobbiamo aspettare dai look di Sanremo?
Mi aspetto tanto da i look degli uomini! Spero di non vedere la solita parata nero-blu, blu- nero, nero-blu, blu- nero: perché se nò sarà una noia mortaleeeee…

Quando un outfit può definirsi azzeccato?
I look devono strabiliarmi, colpirmi. Non dev’essere un vestito fine a se stesso: ogni abito deve avere un’idea. A Sanremo vincono le idee, non i vestiti e le canzoni.

Come sarà Michelle Hunziker?
Spero che porti il glamour sul palco di Sanremo. La Hunziker non è proprio tra le donne meglio vestite d’Italia quindi non so cosa potermi aspettare…

Favino?
Lo preferisco in mutande.

Ferzan Ozpetek e la scena hot della Mezzogiorno: “Giovanna mi disse: “Non tagliare niente””

Napoli in versione mistery a cavallo tra realtà e immaginazione, riti magici e trasgressioni sociali, fastose case nobiliari, vicoli che nascondono tesori d’arte. Una donna con i suoi segreti, i suoi traumi, le sue ossessioni. E una realistica scena di sesso, di un’audacia mai vista al cinema, interpretata con convinzione e senza pudori da Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi: Ferzan Ozpetek torna a puntare sulle emozioni forti e fa centro con Napoli velata, il suo nuovo film film atteso in sala il 28 dicembre (con Warner Bros). Nel cast anche Anna Bonaiuto, Lina Sastri, Isabella Ferrari, Luisa Ranieri, Maria Pia Calzone, Peppe Barra.

3439848_3435881_1732_mezzoAll’insegna di colpi di scena e rivelazioni, Napoli velata prende le mosse dalla notte di eros sfrenato che la protagonista, medico legale, vive con un fascinoso sconosciuto incontrato ad una festa. I due decidono di rivedersi, ma gli eventi precipitano e la vita della donna prende una piega inaspettata, destinata a intrecciarsi con il suo passato. Ozpetek, 58 anni, racconta la sua sfida.

Come le è venuta l’idea?
«Da un incontro avvenuto a Istanbul, a cena dalla mia attrice e amica Serra Yilmaz. C’era un’affascinante anatomo-patologa che si congedò presto perché il mattino dopo, prestissimo, doveva praticare un’autopsia. Ho cominciato a pensare cosa sarebbe successo se sul tavolo settorio avesse trovato qualcuno che conosceva… Questa idea non mi ha lasciato più e il film ha preso corpo».

Di Napoli, una città fin troppo frequentata dal cinema, cosa ha voluto dire di nuovo?
«Ho cercato di esaltare la sua cultura, antica e magica, evitando come la peste gli stereotipi, il folclore, l’effetto cartolina. Ho filmato la Figliata, il rito in cui un uomo partorisce dietro un velo: e proprio il velo, steso su alcuni monumenti e dipinti di Napoli, è la chiave per capire la città. Ci sono cose che preferiamo non vedere con nitidezza».

E cos’è che lei non vuole vedere in questo momento?
«La battaglia che mio fratello sta combattendo contro il tumore. È un dolore enorme che tuttavia ha una sua funzione: alleggerisce la tensione per l’uscita del film. Tengo moltissimo al mio lavoro, ma la vita viene prima».

Cosa l’ha esaltata di più in questa sua nuova avventura?
«Stravolgere il look alle attrici: a Bonaiuto ho messo i capelli bianchi, a Sastri un caschetto biondo, a Ferrari una lunga chioma nera».

È stato difficile convincere Mezzogiorno e Borghi a girare la lunga scena erotica?
«Sul set ho raccomandato ai miei attori: sentitevi liberi, ma non voglio gesti banali. E loro, bravissimi, si sono messi in gioco completamente. Poi, rivedendo la sequenza al montaggio, ho avuto un momento di panico: temevo che Giovanna mi chiedesse di tagliare».

Lo ha fatto?
«No! Anzi, mi ha chiesto di lasciare la scena intatta dal momento che Borghi e lei si erano impegnati tantissimo».

A che tipo di spettatori punta?
«Il tono mistery del film potrebbe allargare ulteriormente il mio pubblico, che da me si aspetta storie di sentimenti. Ma non m’importa se al cinema andranno in tanti o in pochi. L’importante è sempre condividere le emozioni».
È cambiata la sua vita da quando si è unito civilmente con il suo compagno Simone?
«Non direi. Abbiamo messo la firma in municipio per tutelare una serie di diritti pratici, ma niente anelli, fiori o banchetti. Non abbiamo voluto scimmiottare il matrimonio tradizionale».

Cosa pensa dello scandalo delle molestie nel cinema?
«Io non ne ho mai sentito parlare, anche perché non frequento persone del mio ambiente né intellettuali. I miei amici fanno gli impiegati, i dentisti, i giornalai».

Nato a Istanbul, vive a Roma da 40 anni, è cittadino onorario di Lecce e ora si è innamorato di Napoli. Dove si sente a casa?
«A Roma, ma da vecchio voglio vivere a Lecce, che amo tanto, oppure a Napoli, una città di cui ho intercettato l’esplosione culturale. Ho girato il film nella casa del principe Caracciolo che ospitò le riprese di L’oro di Napoli e Viaggio in Italia. Sono stato fortunato».

Alba Parietti e i “segreti” della folta chioma: dal parrucchiere per le extension

ROMA – Una chioma da leonessa aiutata da alcune extantion. Ogni donna ha dei segreti di bellezza e “Nuovo” ha scopeto quello di Alba Parietti e della sua fluente acconciatura.

3378137_scansione0083.jpg.pagespeed.ce.5d5II76BujLa showgirl infatti è stata sorpresa da “Nuovo” dal parrucchiere che mette delle extantion, ciocche fissata alla base dei capelli per allungare o infoltire la chioma.
Finita l’opera del coiffeur e dopo aver dato qualche ritocco al trucco, la bella Alba esce sorridente e pronta a tornare in tv.

Cristina Buccino, ecco come modello il mio fondoschiena

Per mantenere le sue curve perfette Cristina Buccino non ha segreti. Tanta ginnastica social che fa bene non solo alla tonicità dei muscoli e al suo fondoschiena ma anche ai follower che apprezzano i video sensuali che la ex naufraga posta dalla palestra. Alle ore 18.22 prende il via la lezione di squat: le pose sono da capogiro, i risultati degli esercizi sono sotto gli occhi di tutti: lato B da dieci e lode.

C_2_articolo_3106979_upiImageppTra shooting e palestra le giornate della Buccino scorrono veloci e alla sera via di corsa per party e uscite mondane. Stretta in miniabiti o avvolta da conturbanti leggings che mettono il risalto le sue forme, Cristina sfodera le sue armi di seduzione. Si mantiene in forma con gli esercizi fisici e la modella posta le sue sessioni sportive sul suo profilo social conquistando sempre più fan. Che l’esercizio faccia bene è un dato di fatto: basta guardare che glutei scolpiti sfoggia!