Si riconosce sullo sfondo di una foto della moglie scattata 11 anni prima di incontrarsi: “Eravamo destinati ad amarci”

Si erano incontrati anni prima, erano stati nello stesso posto nello stesso momento. E lui era finito perfino sullo sfondo della foto di lei. Poi 11 anni dopo, inconsapevoli di essersi già incrociati per caso, si conoscono e scoppia l’amore.

coppia_stessa_foto_cina_17112818Come riporta Channel NewsAsia, protagonisti dell’incredibile storia d’amore sono il signor Ye e la signora Xue. I due nel 2000 hanno visitato Fourth Square, in Cina. Entrambi hanno scattato la foto nello stesso momento, ma da angolazioni diverse. E Ye è finito sullo scatto della futura moglie.
Inconsapevoli del loro primo incontro, Ye e Xue si conoscono 11 anni dopo e si innamorano. Oggi hanno due figlie gemelle, ma l’incredibile scoperta è avvenuta solo un mese fa. Il signor Ye stava guardando un vecchio album di famiglia per stabilire a chi assomigliassero le figlie, quando si è imbattutto nella foto della moglie e si è riconosciuto sullo sfondo.
“Quando ho visto la foto – racconta Ye – sono stato colto di sorpresa e mi è venuta la pelle d’oca. Ho riconosciuto la mia postura. Abbiamo scattato la foto nello stesso istante, ma da angolature diverse”. E conclude: “Quando le bambine saranno più grandi ci torneremo e scatteremo una nuova foto”.

Allison Mack, la Chloe di Smallville, è a capo di una setta segreta a sfondo sessuale

Allison Mack, la Chloe di Smallville, sarebbe a capo di una setta segreta a sfondo sessuale. È l’accusa choc nei confronti dell’attrice che interpretava l’amica del giovanissimo Clark Kent nella serie tv che è andato in onda per 10 anni dal 2001 al 2011.
Viso angelico, classica ragazza della porta accanto, avrebbe reclutato donne per farle diventare delle schiave sessuali.

Allison_Mack_d1614880c97c173fddd763969521db77L’incredibile storia è stata riportata dai media britannici e la vedrebbero come uno dei membri più importanti del culto Dos, acronimo di “dominus obsequious sororium”, ovvero “padrone delle donne schiave”.
La storia è emersa dalle testimonianze di alcune di queste donne vittime della setta che, pentite, hanno rilasciato alla celebre testata la loro dichiarazione. Il Sun ha infine lanciato l’accusa pesante nei confronti della Mack sostenendo come lei fosse stata incaricata dal fondatore della setta Keitg Raniere di reclutare circa 25 ragazze per farne loro delle schiave del sesso.
Le vittime riceverebbero addirittura un marchio a fuoco sulla pelle con le iniziali del fondatore, costrette al digiuno, all’obbedienza nei confronti del loro padrone, a sottoporsi a prove di dolore e a consegnare foto e filmati personali in pose hot. E la bionda attrice di Smallville sarebbe passata da vittima a carnefica di tali oscenità e atrocità.