Nato il terzo Royal Baby: è un maschio, il quinto in linea di successione. Will e Kate hanno già lasciato l’ospedale

Il terzo Royal Baby è nato: è un maschio. L’annuncio arriva direttamente da Kensington Palace, precisando che Kate Middleton ha dato alla luce un bambino di circa 3,8 chili e che madre e neonato stanno bene. Il principe William ha accompagnato la moglie e le è stato accanto durante il travaglio. Il neonato, fratellino di George e Charlotte e quinto in linea di successione al trono britannico, uscirà dall’ospedale per tornare a casa già stasera.

3688202_ROYAL-BABY-12Un nuovo post apparso sulla pagina Facebook della Famiglia Reale annuncia che la coppia ha lasciato l’ospedale con il neonato. La duchessa di Cambridge, inoltre, approfitta per ringraziare tutto il personale medico. Il post segue quello sulla nascita e il ricovero.
Il terzo Royal Baby è nato: è un maschio. L’annuncio arriva direttamente da Kensington Palace, precisando che Kate Middleton ha dato alla luce un bambino di circa 3,8 chili e che madre e neonato stanno bene. Il principe William ha accompagnato la moglie e le è stato accanto durante il travaglio. Il neonato, fratellino di George e Charlotte e quinto in linea di successione al trono britannico, uscirà dall’ospedale per tornare a casa già stasera.
Kate Middleton è stata ricoverata stamattina in ospedale: l’arrivo alle 9.30 al St Mary’s Hospital di Londra.
La duchessa di Cambridge, moglie del principe William, è «nella fase iniziale del travaglio» per la nascita del terzo figlio, il terzo royal baby che secondo i bookmakers sarà una femmina . Lo rende noto Kensington Palace.
Kate Middleton è arrivata in clinica in automobile ed è stata ricoverata come previsto nella Lindo Wing dell’ospedale (che si trova nella zona di Paddington), l’ala privata riservata ai pazienti a pagamento. Secondo fonti di palazzo, le condizioni della duchessa – malgrado le nausee mattutine che l’anno afflitta anche durante questa gravidanza – sono buone.
Kate era rimasta a riposto per circa un mese in previsione del parto, l’ultimo impegno pubblico essendo stato un evento benefico a Londra il 22 marzo scorso. Specialisti interpellati dall’agenzia Pa prevedono da parte loro che il travaglio sia destinato a essere relativamente breve. Più vicino a quello occorso il 2 maggio del 2015 per la nascita della secondogenita Charlotte, che fu di poco più di due ore e mezza, che non a quello del primo Royal Baby, il principino George, terzo nella linea di successione al trono della regina Elisabetta dopo Carlo e William, nato il 22 luglio 2013 circa 10 ore e mezzo dopo il ricovero della madre. Il sesso del nascituro non è stato anticipato.

Amelia Windsor, la sexy cugina di William e Harry che scandalizza la famiglia reale

È solo trentaseiesima nella linea di successione al trono, ma da tempo ha scalzato Harry dal titolo di membro più ribelle della famiglia reale britannica: ecco chi è la sexy Amelia Windsor, che da qualche tempo sta conquistando l’attenzione finora riservata a Kate Middleton e Meghan Markle.

Lady-Amelia-WindsorAmelia, 22 anni, è cugina di William e Harry ed è la terza figlia di George Windsor, conte di St Andrews, e di Sylvana Palma Tomaselli, una nobildonna di origini austriache e italiane. Bella e stravagante, studia latino all’Università di Edimburgo e ha la passione per la moda.
La giovane Amelia, molto attiva sui social, Instagram in primis, non ama i protocolli della famiglia reale e nello scorso dicembre, ai Fashion Awards 2017, ha scandalizzato tutti con un abito Dior decisamente trasparente.

Kate Middleton e quel privilegio particolare che Meghan non ha: “La fidanzata di Harry non può farlo…”

Kate Middleton e Meghan Markle sono ormai le regine indiscusse del gossip. Le due prime donne “si contendono” la palma di “fashion influencer” britannica e mondiale. Ma, si sa, sarà Kate a diventare regina ed è a lei che, al momento, è concesso un privilegio particolare…

kate-middleton-meghan-markle-bianco-1217Come riporta il Mirror, la duchessa di Cambridge, in quanto moglie del principe William avrebbe un privilegio che Meghan non avrebbe: indossare la tiara.
La tiara tra i capelli infatti sarebbe concessa solo alle donne sposate. Secondo il protocollo di corte, infatti, le ragazze nubili non possono indossare diademi. Ciò vuol dire che fino alle nozze di maggio i gioielli della corona saranno off limits per l’ex attrice hollywoodiana.
E il giorno delle nozze? Secondo il protocollo, i diademi adrebbero indossati la sera, quindi molto probabilmente Meghan apparirà con la tiara tra i capelli al ricevimento e non alla cerimonia del mattino. “I diamanti e i diademi appariscenti non si indossano durante il giorno e solo le donne sposate possono”, ha spiegato alla BBC l’esperto di etichetta reale Grant Harrold. “Per le donne sposate – conclude – è un segno di status e mostra che sei sposato e non alla ricerca di un marito”.

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Dopo l’annuncio del fidanzamento arriva anche quella della data di nozze. Il principe Harry e la fidanzata Meghan Markle si sposeranno sabato 19 maggio 2018 presso il castello di Windsor. Lo ha reso noto Kensington Palace. La famiglia reale pagherà tutte le spese per le nozze, inclusi i fiori, la musica e il ricevimento. Confermato, inoltre, che la futura sposa, episcopale, si convertirà con tanto di battesimo alla confessione anglicana in vista del matrimonio religioso.

171127164946-prince-harry-meghan-markle-engaged-1024x576La cerimonia si svolgerà nella St George’s Chapel a Windsor. Nello stesso luogo nel 2005 fu benedetta l’unione di Carlo e Camilla e tre anni più tardi si sposò Peter Phillips, cugino di Harry e figlio della principessa Anna.
Sarà una primavera piena di momenti importanti per la famiglia reale. Non ci saranno solo le nozze di Harry e Meghan, ma in aprile arriverà anche il terzo figlio di William e Kate.
Intanto si iniziano a fare ipotesi sul coinvolgimento dei reali nelle nozze. Il principe William ricambierà il favore al fratello, facendo da testimone? I principini George e Charlotte saranno di nuovo paggetto e damigella dopo aver ricoperto il ruolo al matrimonio della zia Pippa? E non da ultimo, chi saranno le damigelle della sposa, viste le sue numerose amiche famose?

Kate Middleton e il tenero ballo con l’orso, ma ai fan non sfugge il particolare sulla gravidanza…

Kate Middleton non smette di far sognare i sudditi e questa volta ha incantato i tanti fan con un tenero ballo con l’orso Paddington. Ma ai follower non è sfuggito un particolare…

C_2_fotogallery_3083292_13_imagePassate le nausee della gravidanza, la duchessa di Cambridge ha presenziato con William e Harry a un’iniziativa benefica del Charities Forum, che si è svolta a Londra alla stazione della metropolitana Paddington. Kate ha stregato i presenti con un abito rosa cipria che metteva in risalto il pancino. E quando l’orso l’ha invitata a ballare, la mamma di George e Charlotte non si è tirata indietro e si è lanciata in un lento con il tenero “principe azzurro”.
Come riporta il sito Vanity Faire, ai fan e ai bookmaker non è sfuggito però un particolare. Kate ha scelto di indossare un vestito rosa, segno, a loro dire, che il bebè in arrivo sia una femminuccia. In questo caso il nome più accreditato sarebbe Alice.
Che la duchessa di Cambridge abbia voluto comunicare così il sesso del nascituro? Staremo a vedere…

Kate Middleton e Lady Diana, ecco il segreto che le unisce

Da quando Kate Middleton è entrata a far parte della famiglia reale è stata paragonata continuamente all’indimenticabile Lady Diana. In realtà, le due donne poco avrebbero in comune, eccezion fatta per qualcosa che le unisce indissolubilmente…
Come riporta il sito LadyBlitz, Kate e Diana sarebbero praticamente identiche riguardo uno degli ambiti più importanti per una donna: la crescita dei figli.

3286876_1358_collage_2017_10_07_3_Riporta il sito britannico Celebdirtylaundry: “Se c’è una cosa che unisce Kate e Diana, questa è la scelta di come crescere i figli. Quando si tratta della crescita dei bambini, è chiaro che Kate abbia letteralmente copiato Lady D. Secondo alcuni rumors di palazzo, infatti, sembra che la moglie di William sia molto determinata a far crescere George e Charlotte nel modo più comune possibile e non li trascurerebbe mai per impegni e doveri reali. I suoi figli sono la sua priorità. Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana, ha recentemente rivelato al sito Closer Weekly come Kate sia decisa a ‘salvare’ i figli più possibile dai doveri monarchici. Una scelta che, in passato, ha preso anche Lady Diana, quando si è rifiutata categoricamente di crescere William e Harry nei fasti della corona inglese. Come è noto, dopotutto, Will e Harry sono stati educati in scuole ‘normali’ e Diana ha agito il più possibile come una mamma normale. Certamente, Lady Diana ha fatto molti errori ma non ha mai permesso che i figli soffrissero per il loro destino di far parte della monarchia inglese”.
E dunque, se Kate e Diana sono differenti praticamente in tutto, qualcosa le unisce: l’amore per i propri figli.

Kate Middleton sempre più magra: “Ecco cosa le sta accadendo…”

“Kate Middleton sempre più magra”. I sudditi di sua maestà inizierebbero a essere preoccupati per la salute della futura regina. La Duchessa di Cambridge, in attesa del terzo figlio, ha sempre sfoggiato una forma smagliante, anche dopo le due gravidanze. Ma stando ad alcuni rumors, dietro la sua magrezza estrema ci sarebbe dell’altro…

Marilyn-Monroe-Kate-Middleton-2Come riporta il sito LadyBlitz, dietro la costanza nel mettersi a dieta, ci sarebbe quasi un’ossessione alimentata dalla madre Carole.
Come riporta il sito britannico Celebdirtylaundry, dietro alla mania del cibo ci sarebbe dunque mamma Carole, che dopo averla iscritta all’Università di St. Andrews per darle la possibilità di conoscere William, ora la spronerebbe a tenersi in forma.
Ecco quello che racconterebbe Gary Goldsmith, fratello di Carole, cresciuto con Kate: “Carole ha sempre curato molto la sua immagine, ha una devozione per l’alimentazione sana e, dopotutto, ha una forma smagliante. La fissazione per il cibo e per il fitness è evidente anche nelle figlie, Kate e Pippa. È la madre che ha fatto nascere la fissazione per la dieta alle due figlie”.
Da quando è entrata a far parte della famiglia reale, Kate si è dimagrita sempre di più, segno che la fissazione per la linea è tuttora presente.

Il primo giorno di scuola del principino George: mamma Kate se l’è perso, ecco perché

Primo giorno di scuola per il principino George, che ha varcato la soglia della Thomas’s, scuola privata di Battersea, mano nella mano al padre William. Impossibile non notare l’assenza della mamma Kate, che a causa del malessere provocato dalla terza gravidanza non è stata in grado di accompagnare il primogenito in un giorno così significativo nella vita di ogni genitore.

3224644_21_7653027Il bambino, che ha quattro anni, è tra i più giovani del suo corso e per i compagni di scuola sarà solo George Cambridge, rinunciando al titolo nobiliare. Arrivato alle 8.45, George ha stretto la mano alla dirigente scolastica Helen Haslem e cominciato la sua avventura nel mondo dell’istruzione. La scuola scelta da William e Kate è stata descritta come “la migliore educazione inglese che i soldi possano comprare”, e la sua retta è di 17,604 sterline (quasi 20mila euro).

Regno Unito, William e Kate aspettano il terzo figlio

Grandi festeggiamenti nel Regno Unito: il principe William e la moglie Kate Middleton aspettano il terzo figlio. Lo annuncia in un tweet Kensington Palace (residenza ufficiale dei duchi di Cambridge). La coppia ha già due figli, George 4 anni, e Charlotte due. La moglie del principe William nelle due precedenti gravidanze aveva sofferto di forti nausee che l’avevano costretta in entrambi i casi a ricorrere alle cure ospedaliere.

C_2_fotogallery_3082257_5_imageAnche questa volta Kate, come per le due precedenti gravidanze, soffre di forti nausee mattutine, causate dalla Hyperemesis Gravidarum, un disturbo non grave che però richiede riposo assoluto. Per questo la moglie di William ha dovuto cancellare l’impegno ufficiale all’Hornsey Road Children’s Centre di Londra. La regina Elisabetta e gli altri membri delle due famiglie si sono detti “deliziati” dalla lieta novella. Intanto insieme al nuovo Royal Baby gira voce che in arrivo in casa Middleton ci sia un altro bebè: la sorella di Kate, Pippa, che ha sposato James Matthews lo scorso 20 maggio, potrebbe essere in dolce attesa.

Diana, William ricorda l’ultima telefonata: “Fu troppo breve”. E quella volta che si ritrovò 3 top model a casa

Una telefonata breve, come quella che può esserci tra due adolescenti e una madre in vacanza. Loro volevano giocare con i cugini, non perdere tempo in chiacchiere, lei era in Francia. Ma sarà proprio la brevità della telefonata, quel 31 agosto del 1997, a perseguitare i principi William ed Harry: la loro mamma, la principessa Diana, morì quella stessa notte in un incidente nel tunnel dell’Alma a Parigi. William aveva 15 anni, Harry soltanto 12. Sono proprio i due fratelli a raccontare quel giorno in un documentario di ITV: “Diana, nostra mamma: la sua vita e la sua eredità”, che sarà trasmesso domani, a vent’anni dalla scomparsa della principessa. «Harry ed io avevamo una fretta dannata di salutarla… Se avessi saputo cosa sarebbe successo non sarei stato così indifferente», racconta William.

rs_1024x759-160831103746-1024.diana-harry-william.cm.83116Che aggiunge: «Ma quella telefonata mi si è conficcata in testa, anche in maniera pesante». Harry afferma che quella breve chiacchierata è qualcosa che rimpiangerà per il resto della sua vita. «Ricordando oggi quella telefonata, è veramente difficile. Dovrò affrontarlo per il resto dei miei giorni, non sapendo che quella sarebbe stata l’ultima volta che avrei parlato con mia madre. Come sarebbe stata diversa la conversazione se avessi avuto anche la minima idea che la sua vita sarebbe stata presa quella notte». Nel documentario, i due fratelli raccontano anche di una madre “divertente”. Diana li ha sempre incoraggiati a essere “monelli” e li “viziava” con i dolci. «Era una ragazzina lei stessa» che comprendeva «la vera vita fuori dalla pareti del Palazzo». Oltre al racconto della loro infanzia con Diana, il documentario mostrerà anche foto mai pubblicate della principessa con i due figli.
Tornare a casa e trovarsi davanti a Cindy Crawford, Naomi Campbell e Christy Turlington. È la sorpresa che la principessa Diana fece trovare ad un incredulo William, allora 13enne, che aveva in camera i poster di tutte e tre. «Le ho trovate sulle scale di ritorno da scuola», racconta il principe nel documentario di ITV, ‘ Diana, nostra mamma: la sua vita e la sua eredità’, che sarà trasmesso domani, a vent’anni dalla scomparsa della principessa. «Sono diventato rosso in volto e non sapevo cosa dire. Credo di aver balbettato qualcosa e di essere inciampato per le scale mentre salivo. È davvero un bel ricordo che vivrà con me per sempre», ha ricordato William.