Anna Falchi e l’incidente di Max Biaggi: “Sono stata molto male. Ha risvegliato vecchi ricordi”

MILANO – “Sono stata molto male per Max, appena l’ho saputo ho iniziato a chiamare chiunque”.

Anna-Falchi-5Anna Falchi, ospite di “#Estate” parla della reazione al grave incidente in cui è stato coinvolto il suo ex Max Biaggi: “Poi gli ho mandato un sms per sapere come stava – ha spiegato ad Alfonso Signorini – L’incidente ha risvegliato in me un vecchio ricordo: quando eravamo insieme e conducevo ‘Domenica In’, lui aveva avuto un incidente in gara e io sono rimasta paralizzata dalla paura. Lo scorso 9 giugno mi si è riaperto un file e ho pianto per Max. Mi ha risposto al messaggio dopo 15 giorni. Gli voglio molto bene”.
Un accenno anche a un suo altro ex, stavolta marito, Stefano Ricucci, da poco tornato in libertà: “Mi sono resa disponibile a stargli accanto, ad andare a trovarlo. Lo posso ancora fare perché non abbiamo definito le pratiche del divorzio. Lui mi ha detto di no, ma ha ringraziato il mio buon cuore”.

Luciana Turina: “Ho lasciato Roma perché sono povera, ho pensato al suicidio”

Confessa di non avere più un lavoro e di essere stata “dimenticata da tutti”. Luciana Turina racconta in lacrime il suo dramma in tv, a “Domenica In”. “Dopo quasi 40 anni sono andata via da Roma e mi sono trasferita a Palermo, non ho i soldi per continuare a vivere nella Capitale – spiega – Non vivo più, se non ci fosse il mio compagno sarei morta.

C_4_foto_1446174_image

Ho anche pensato al suicidio”. “Prendo 503 euro di pensione al mese che a volte diventano 613 – ha proseguito la Turina – Non lavoro più in Rai da anni. Se oggi sono qua e mi sono pagata il biglietto è perché il fratello del mio compagno ha aspettato a pagare l’affitto e mi ha dato i soldi della nave. Un amico di Roma mi ha fatto un piccolo prestito per fortuna, se no non posso tornare a Palermo”.
Luciana incontrando Maurizio Costanzo ha anche confessato che in passato è stata innamorata di lui. E il giornalista le ha consigliato di ricorrere alla legge Bacchelli.

Moro, occhi scuri, Alessandro Gassmann è il più “macho” d’Italia: Domenica In lo incorona

Moro, occhi scuri, mascella volitiva, fisico scultoreo e sorriso irresistibile. Alessandro Gassmann è il più “macho” d’Italia secondo la classifica stilata da Domenica In, che ha affrontato il tema del fascino maschile, parlando di machi, mici e metrosexual.

alessandro-gassman-legge-un-libro

A salire sul podio dell’irresistibile, appunto, è stato Gassmann che ha battuto vari “belli” del piccolo e grande schermo. Al secondo posto si è classificato Luca Argentero. Medaglia di bronzo, invece, per Raoul Bova. Al dibattito condotto da Paola Perego e Salvo Sottile, prendono parte, tra gli altri, Stefano Bettarini, Giancarlo Magalli, Katia Follesa e Ana Laura Ribas.  Ed è proprio la Ribas a contestare, seppure con il sorriso, il primato di Gassmann: “Lo vedo più micio che macho – dice – Mi sembra molto dolce, secondo me le donne le subisce”.  Tra i candidati rimasti fuori dal podio, anche il cantante Nek, che si è poi esibito in un mini-live.  Nessuna contestazione, invece, per il titolo internazionale che vede al primo posto, intoccabile da anni, David Beckham.