Paolo Bonolis, partitella in spiaggia con il figlio

Qualche giorno di svago all’Argentario per la famiglia Bonolis al gran completo. Paolo, libero dagli impegni televisivi, si dedica alla moglie e ai figli ed è proprio con Davide, 12, anni che improvvisa una partita a pallone in riva al mare. A torso nudo il presentatore, grande appassionato di calcio, dimostra di saperci fare tra scatti e palleggi…

C_2_articolo_3071202_upiImagepp

Innamorato da quindici anni di Sonia Bruganelli, Paolo confessa al Settimanale Nuovo che la famiglia è la sua forza, la sua serenità. Ed è proprio per questo che desidera trascorrere più tempo possibile con la moglie e i loro figli Silvia, Davide, e Adele. Sul settimanale le immagini di una giornata di svago in spiaggia in Toscana. In pantaloni corti e occhiali da sole il mattatore di Mediaset mette a nudo le sue doto fisiche durante una partitella a calcio con Davide e un gruppo di ragazzini. Poi una pausa pranzo al ristorante con Sonia e degli amici e di nuovo a giocare.
Carico per affrontare nuovi progetti televisivi a partire dalla prossima stagione, alla domande quale sia il vero senso della sua vita, Bonolis risponde: “Sono i miei cinque figli. Il senso della vita quando ero più giovane era la mia carriera. Da bambino invece era la scoperta, quando sarò più vecchio sarà relazionarmi con la fine. Insomma il senso della vita cambia sempre”.

Un’infanzia in calzoncini per George

Kate Middleton è stata premiata come fotografa, per gli scatti fatti ai figli. Le foto del principe – con giubbotto e gambe scoperte per il primo giorno di scuola, con calzettoni alti mentre mostra la sorellina neonata, vestita di lana – ripropongono la questione pantaloni. George non ha scelta: almeno fino all’età di 8 anni il principe di Cambridge sarà costretto ad indossare i calzoni corti.

george_inghilterra_pantaloni_corti

Poco importa se le guanciotte sono arrossate dalle rigide temperature, se le gambine sono infreddolite o se mamma Kate e papà William sono al calduccio in giacche e cappotti. In qualsiasi occasione, George compare sempre nei suoi calzoncini.
Anche per l’ultima apparizione pubblica, la messa di Natale a Englefield, il piccolo di casa Windsor ha sfoggiato la sua divisa d’ordinanza: sotto il cappotto doppiopetto ecco spuntare le braghette. Pepa and Company, Mayoral e Doña Carmen sembrano essere i brand preferiti della royal family.
Il motivo non è da attribuire a strani vezzi modaioli di mamma Kate Middleton bensì alla rigida etichetta inglese.
Secondo l’esperto William Hanson infatti “è un’usanza tipicamente inglese. I pantaloni lunghi sono per i ragazzi più grandi e gli adulti, mentre i pantaloni corti sono una silenziosa affermazione delle etichette sociali in Inghilterra. Sebbene i tempi stiano (lentamente) cambiando, un paio di pantaloni lunghi su un bambino è considerato ‘borghese’, quasi provinciale. E nessun nobile con un minimo di amor proprio vorrebbe essere assimilato a chi vive in periferia, men che meno la Duchessa di Cambridge”.
Zio Harry e papà William hanno passato l’infanzia in calzoncini corti così come centinaia di bambini nobili in giro per il Regno Unito prima e dopo di loro. Anche se oggi si tende a vestire i bambini britannici con un abbigliamento più funzionale e soprattutto caldo, per i reali d’Inghilterra il dress code non si cambia. In fondo bisogna far capire al popolo che George avrà anche le braghe corte ma il portafoglio è bello pieno.

Laura Chiatti allarga la famiglia: “Cinque figli. Aspettiamo un attimo e poi passiamo all’azione”

“Da quando siamo mamma e papà si dorme troppo poco e, quindi, dobbiamo recuperare un po’ di energia”. Laura Chiatti, moglie di Marco Bocci e mamma di Pablo ed Enea, confessa di voler allargare ancora di più la sua famiglia: “Anche io di figli ne voglio cinque – ha fatto sapere a “Nuovo” – come ha detto lui. Aspettiamo soltanto un attimo prima di passare all’azione, perché dobbiamo ancora riprenderci dai primi due…”.

Laura-Chiatti-e-Marco-Bocci-con-Enea

Laura è di nuovo sul grande schermo con “La cena di Natale”, ma durante le riprese era ancora in stato interessante: “All’inizio ero un po’ preoccupata. La gravidanza non è sempre una passeggiata: significa che vomiti, che ti senti enorme, che gli ormoni ti portano ad essere isterica. Avevo preso quattordici chili… insomma sul set credevo di non farcela fisicamente. E invece la produzione mi ha coccolato, mi ha dato diversi giorni di riposo e mi ha agevolato negli orari. Alla fine non ho avuto problemi, a parte qualche voglia: desideravo gelati a tutti i costi”.

Francesco Totti a cena con Marco Bocci, ma non erano soli

“A cena… ma non ‘solo’ con Marco Bocci “. Francesco Totti posta sulla sua pagina ufficiale uno scatto insieme all’attore Marco Bocci che è piaciuto molto ai fan, ma non erano da soli.

timthumb

Come ha precisato nel post il Capitano. Liberi per una sera dai figli ( 3 per i capitano della Roma, due per l’attore)  Totti e Bocci, erano in dolce, anzi dolcissima compagnia. Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Ilary Blasi e Laura Chiatti.

1480683063_chiatti_blasi_2

Una classica uscita a quattro tra amici con sorrisi, buon cibo e ovviamente tanti selfie condivisi sui propri profili social, che ha portato fortuna in vista del deby contro la Lazio .

Laura Pausini e l’amore per Paolo Carta: “Era fuori dalle mie convinzioni. Vuole solo me”

“Non pensavo che avrei mai frequentato un uomo che era già stato sposato. Era fuori dalle mie convinzioni”. Laura Pausini parla della sua relazione con Paolo Carta da cui ha avuto la figlia Paola: “Ho impiegato tantissimo ad accettare quest’amore – ha spiegato a “Io donna” –  Che invece era forte. Siamo ancora qui, insieme.

pausini

E Paolo l’ho preso con i suoi tre figli, allora avevano 12, 11 e 3 anni: mai pensato di sostituirmi alla mamma, ma non volevo che questa storia potesse, anche minimamente, procurare danni a loro”.
Il loro è un amore consolidato: “Potrei dire che non mi ha mai chiesto un Rolex d’oro per Natale o che non gliene importava nulla della Mercedes con autista, come mi era successo in passato… Ma è più complesso di così: è l’essere maschi nel mondo mutato delle femmine. In una coppia come la nostra può mettere a disagio che non sia l’uomo ma la donna a mantenere la famiglia, a decidere dove si va e quando, perché è il mio lavoro che decide per tutti – ha sottolineato – A Paolo non importa essere famoso, non è in competizione con me.
Accetta che io sia libera anche di scegliere quello su cui non è d’accordo. Vuole me, punto. E fare musica, la sua passione. Per questo, paradossalmente, ho smesso di portare solo i pantaloni. Mi compro anche le gonne. E mi sento bella”.

Ricky Martin: “Ho chiesto la mano in ginocchio al mio fidanzato, ci sposiamo”

Stanno insieme da solo un anno, ma è con Jwan Yosef che Ricky Martin vuole passare il resto della sua vita. Il cantante ha infatti annunciato in tv, nel talk show di Ellen DeGeneres, di volersi sposare. E di aver chiesto la mano del fidanzato. La star, che nel 2010 ha annunciato al mondo di essere omosessuale, ha già due figli, Valentino e Mateo, di 8 anni, nati da una madre surrogata.

C_2_fotogallery_3006585_6_image

Dopo una lunghissima storia con il compagno Carlos Gonzales, Ricky – che il 24 dicembre festeggerà 45 anni – ha ufficializzato il nuovo fidanzamento ad aprile 2016, con un red carpet. Adesso arriva la notizia delle nozze, con il fidanzato più giovane di 12 anni.
In tv Martin ha confessato di aver fatto la proposta in modo tradizionale: “Ero molto nervoso, mi sono messo in ginocchio e ho tirato fuori non la famosa scatolina ma un piccolo sacchetto di velluto”.
Il cantante portoricano non ha pronunciato subito il famoso: “Vuoi sposarmi?”. “Ho detto, ‘Ti ho preso una cosa, voglio passare la mia vita con te’. E lui mi guardava come a chiedermi ‘Qual è la domanda?’. Allora gliel’ho detto: ‘Mi vuoi sposare?’. E’ stato bellissimo, ha risposto sì”, ha raccontato.

Marco Bocci e Laura Chiatti: “Una botta. Quello che ho fatto per lei non l’ho fatto per nessuno”

“L’incontro con Laura è stato meraviglioso e istintivo, ci siamo trovati”, dopo un matrimonio e due figli, Marco Bocci parla del suo amore per Laura Chiatti: “Solo dopo – ha rivelato a “Vanity Fair” – ho pensato alle conseguenze mediatiche, ma mi sono detto: chissenefrega. Certo, all’inizio mi arrabbiavo molto quando leggevo cose false su di me, mentre oggi cerco di farmele scivolare addosso. Mi pesa ancora però non poter vivere in maniera riservata come piace a noi”.

chiatti_bocci_enea

Prima di lei non pensava alle nozze (“No, pensavo ai bambini ma il matrimonio non mi interessava, invece Laura mi ha fatto ricredere, da subito ho sentito il desiderio di sposarla. L’amore toglie i diaframmi della razionalità e d’istinto fai le cose che non pensavi avresti mai fatto, ma che sono quelle giuste per te”), ne tantomeno convissuto: “Avevo avuto le mie storie – ho conosciuto Laura a 35 anni – e convivenze saltuarie, ma non ho avevo mai preso la mia roba per andare a vivere con una persona. Poi arriva la “botta” e fai in una settimana quello che non hai mai fatto per nessuna”.
I loro caratteri sono simili (“Lo siamo per origini e valori, non litighiamo mai su cose importanti. Ma, visto che abbiamo lo stesso carattere sanguigno, per una stupidata possiamo insultarci a morte e un minuto dopo chiamarci amore mio”) e progettano altri (cinque in totale) figli: “Assolutamente, ma allentando un po’ i tempi. Così vicini è una mazzata. Le vede le occhiaie? Non dormo una notte intera da non so quanto tempo”

Eros Ramazzotti, compleanno al bacio

Cinquantatre anni e non sentirli per Eros Ramazzotti che ha festeggiato il suo compleanno in famiglia con i figli, la moglie Marica e il padre Rodolfo. Un pranzo in un noto ristorante milanese, una fetta di torta a casa con tanto di siparietto esilarante insieme alla figlia Aurora, un bacio spettacolare alla sua dolce metà e tanti auguri social per il cantante romano.

C_2_fotogallery_3006143_0_image

Ha ricevuto migliaia di auguri social, dai fan e dagli amici-colleghi tra cui Jovanotti, Enrico Ruggeri e Biagio Antonacci. Ma per questi 53 anni Eros ha organizzato una festa in famiglia. Un pranzo da Ribot con Marica e i due figli più piccoli, Raffaela Maria e Gabrio Tullio, con il padre, il fratello e la fidanzata del fratello e poi a casa anche con la figlia Aurora con cui ha improvvisato un piccolo sketch: padre e figlia “giocano” con gli anni del cantante, lei dice 35 e lui, con la parlata di Mimmo di “Bianco Rosso e Verdone” dice 53…(di piede). Interviene anche papà Rodolfo ricordando di averlo concepito quando aveva 26 anni…

Angelina Jolie vuole Jennifer Aniston come testimone contro Brad Pitt

Non c’è pace tra Angelina Jolie e Brad Pitt e ad affilare i coltelli è ancora l’attrice. In questo nuovo capitolo della saga che li vede protagonisti entra in gioco anche Jennifer Aniston. Sarebbe lei, secondo Radaronline, l’arma segreta di Angelina, che la vorrebbe come testimone chiave nella causa contro il marito.

Jennifer-Aniston-Angelina-Jolie_exact1024x768_l

L’ex moglie dell’attore statunitense lasciata proprio per unirsi con la Jolie, conoscerebbe fin troppo bene il caratteraccio di Pitt e le sue idee sull’educazione dei figli, alla base delle quali sarebbe intentata la causa di divorzio. L’obiettivo, secondo gli avvocati che affiancano Angelina Jolie, è una testimonianza relativa all’abuso di alcol e droga dell’attore.
Tutte cause che avrebbero portato alla prima separazione con la Aniston ed alla seconda con la Jolie. Al momento Brad Pitt può vedere i figli solo sotto la supervisione di un assistente sociale. È inoltre sottoposto a diversi test antidroga.

Indagato Brad Pitt: “Ha abusato dei figli verbalmente e fisicamente”

Il divorzio dell’anno continua a trascinare con sé una serie di rumors, alcuni dei quali già smentiti. Ultimo tra tutti quello diffuso da TMZ che ha riferito che l’attore è sotto inchiesta della polizia di Los Angeles con l’accusa di avere abusato dei figli, sia verbalmente che fisicamente.

crisi-Angelina-Jolie-Brad-Pitt

Fonti vicine alle famiglia hanno raccontato al sito che, durante un viaggio sul jet privato, Pitt sarebbe impazzito, urlando e malmenando i bambini. Lo sproloquio dell’attore sarebbe poi proseguito sulla pista alla presenza di alcuni testimoni che avrebbero subito avvertito i servizi sociali. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo e TMZ ha tenuto a specificare che al momento non è chiaro di che tipo siano state le violenze. Tuttavia, sostengono le fonti, l’accaduto avrebbe spinto Angelina a chiedere il divorzio e ad accusare il marito di essere un tipo aggressivo. Fonti vicine a Pitt smentiscono: “Non ha commesso alcun abuso sui suoi figli – dicono – è un peccato che le persone coinvolte stiano continuando a presentarlo nella peggiore luce possibile”.