Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Mamma uccide i figli per poter far sesso con altri uomini e finisce in carcere: «Ora mangio cioccolato per confortarmi»

È finita in carcere per aver ucciso i suoi bambini e ora sta spendendo tutti i soldi che mette da parte con il denaro del lavoro socialmente utile in cioccolato. Louise Porton, di Birmingham, è stata incarcerata per aver ucciso i suoi figli Lexi Draper, tre anni, e Scarlett Vaughan, che aveva solo 16 mesi, perché i bimbi ostacolavano la sua vita sessuale. Ritenuta colpevole del delitto dovrà scontare la sua pena in cella dove però non sembra affatto pentita.

4709462_1311_louise_porton_uccide_figli

La donna pare stia spendendo tutti i suoi soldi in barrette al cioccolato, dichiarando di esserne dipendente. Secondo quanto riporta il Mirror, la 23enne dovrà passare 32 anni in carcere e solo dopo potrà avere la libertà condizionata. La donna ha affermato che l’unica fonte di conforto è nella cioccolata. Durante le indagini la Birmingham Crown Court ha saputo che Porton lavorava come prostituta e la presenza dei bimbi era per lei un ostacolo al lavoro, così ha scelto di liberarsene.

La Porton ha provato a far passare il decesso come morte naturale, ma le analisi hanno mostrato i segni del soffocamento sui bimbi inflitti dalla donna. I messaggi di testo e le ricerche su Internet effettuate sul cellulare hanno rivelato un certo grado di pre-meditazione che ha fatto sì che la condanna si inasprisse.

Mamma uccide i figli per poter far sesso con altri uomini e finisce in carcere: «Ora mangio cioccolato per confortarmi»ultima modifica: 2019-09-02T23:36:09+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment