Mia Cellini perde 75 chili, l’ex GF: “Ecco come ho fatto”

“Sono tutti interventi necessari dopo aver perso così tanto peso. Me li ha passati l’Asl. Io ero obesa già dall’asilo, è genetica, siamo tutti un po’ cicciotelli in famiglia”.

gf-mia-cellini-75-chili-quarta-operazione

A parlare l’ex gieffina e Youtuber Mia Cellini che ha perso oltre 75 chili, arrivandone a pesare 60 e spiega i motivi per cui ha dovuto subire alcuni interventi chirurgici come l’addomino plastica, la riduzione del seno e l’eliminazione della pelle in eccesso.
Perdere tanto peso per lei non è stato facile: “Per perdere tanti chili ti deve scattare un clic nella testa. Solo così ce la puoi fare. Io avevo una forte motivazione: la perdita di mio padre nel 2010 e la necessità di voler stare meglio, in salute. Ci ho impiegato un anno e mezzo. Non bisogna essere a tutti i costi magre per essere seducenti. Io adesso mi sento bene così e se riprendo due o tre chili per me non è un problema”.

James Hewitt, l’amante di Diana, rivela: “Sono il padre di Harry? Ecco la verità”

James Hewitt, uno degli amanti della principessa Diana, risponde per la prima volta ai rumors secondo i quali sarebbe stato lui il padre biologico di Harry. Avvalorati anche dalla somiglianza In esclusiva per il Sunday Night australiano, Hewitt risponde alla domanda diretta della conduttrice: “Non sono il padre di Harry”.

diana-harry-non-sarebbe-il-figlio-di-james-hewitt_1204365

Hewitt, 57 anni, vive nel sud dell’Inghilterra. Fu comandante durante la guerra nel Golfo e fece innamorare Diana nel 1986. La relazione durò 5 anni e fece impazzire i giornali dell’epoca che iniziarono a ipotizzare che il secondogenito di Lady D fosse figlio di Hewitt, da cui avrebbe ripreso i capelli rossi. Ed ora la verità.

Ubriaca in auto, la figlia dell’attore di ‘Matrix’ mostra il “lato B” e la fa davanti ai poliziotti

Montana Fishburne sempre più fuori controllo: la figlia dell’attore Laurence, noto per il ruolo di Morpheus in Matrix e di Raymond Langston in CSI, ne ha combinata un’altra delle sue. La ragazza, 25 anni, era già stata arrestata nel 2009 per prostituzione e l’anno successivo per stalking ai danni di un ex fidanzato.

41209610La sua notorietà è dovuta non solo al celebre padre, ma anche alla breve carriera da attrice pornografica, interrotta dopo due film per l’imbarazzo e il dolore che la scelta aveva provocato in Laurence. Da allora la giovane si è data agli spettacoli di striptease e danza del ventre in vari locali notturni.
L’ultimo episodio imbarazzante per la famiglia Fishburne si è consumato invece lo scorso 11 marzo in Florida: sono le registrazioni della polizia a documentarlo.
Montana era infatti stata fermata su un’autostrada all’altezza di Fort Lauderdale, mentre guidava visibilmente ubriaca e con una bottiglia di vino quasi vuota accanto. Sottoposta al test dell’alcol, la ragazza aveva dei valori superiori al doppio del limite consentito e ha iniziato a provocare i poliziotti. Prima si è tolta i tacchi alti, mostrandoli all’agente, poi si è alzata il vestito e ha fatto vedere le sue grazie.
Tutto qui? Magari. Non contenta, ha scavalcato il guardrail e si è accovacciata. «Cosa sta facendo?», chiede sbigottito l’agente. La ragazza, in tutta franchezza, risponde così: «Devo fare la pipì, anche se preferivo farla sulla vostra auto di servizio. Posso farla qui?». «È quello che sta già facendo», commenta laconico il poliziotto. Lo riporta anche il Daily Mail.

Padre e figlio in vasca da bagno, la foto “prima e dopo” è raccapricciante

Una fotografia “prima e dopo” in famiglia che si è trasformata in un vero tormentone sui social quella scelta da un figlio per condividere un momento di gioia casalinga.

41199565

Il motivo è facilmente comprensibile: tra i tanti ricordi di infanzia, il giovane Tyler Walker ha scelto una foto che lo ritrae in vasca da bagno con suo padre, ovviamente entrambi senza vestiti.
L’effetto a distanza di anni non ricorda neanche lontanamente la tenerezza del “prima”: di sicuro padre e figlio si divertono e ahnno ancora un grande feeling, ma è uno spettacolo che non è piaciuto a tutti.

Thylane Blondeau, “la bambina più bella del mondo”, ora è una bellissima modella

Una sedicenne dotata di bellezza mozzafiato, occhi blu e broncio alla Brigitte Bardot. La mamma è la showgirl e presentatrice Veronika Loubry, mentre il padre è l’ex calciatore Patrick Blondeau. Thylane Blondeau fa la modella da quando aveva 4 anni e fu notata da Jean Paul Gaultier.

2389908_2055_thylaneblondeau

La modella e attrice francese (ambasciatrice di L’Oreal Paris) il 5 aprile ha festeggiato il suo sedicesimo compleanno.
Thylane appartiene alla nuova generazione di muse digitali, artefici del proprio destino, che si mostrano agli occhi del mondo per ciò che sono, sicure di sé, di una bellezza disarmante, fonte d’ispirazione per milioni di giovanissime alla ricerca di modelli positivi.

Uccide il padre per organizzare un festino a base di droga: “Non sopportavo le sue regole”

Uccide il padre per poter far festa e non rispettare le regole. Crystal Brooke Howelle, dalla California, ha fatto in modo che tutti credessero che il padre si era suicidato e dopo poco dalla sua morte ha dato una festa in casa. Inizialmente gli amici hanno pensato fosse un modo per non stare sola e non pensare, ma quando hanno notato il party a base di droga curato nei dettagli sono rimasti senza parole.

uccide-padre-festa_11153310

La ragazza di 17 anni viveva con il padre dopo il divorzio dei suoi genitori. Il padre ha sempre cercato di far condurre alla figlia una vita semplice, morigerata, ponendole regole e paletti come ogni genitore fa con un figlio adolescente. La ragazza non accettava le sue restrizioni così ha ucciso il padre con un fucile da caccia durante il sonno, per poi simulare il suicidio. Successivamente si è allontanata da casa e ha simulato una chiamata in cui fingeva di essere stata informata dei fatti. Una volta a casa, come riporta il Mirror, ha invitato gli amici a casa e fatto una festa con i soldi del padre grazie ai quali ha comprato anche la droga. Gli atteggiamenti dell’adolescente hanno insospettito la polizia che a seguito delle indagini ha scoperto la sua responsabilità nella morte del padre. Ora la 17enne rischia fino a 30 anni di carcere.

Vende la sua verginità a quasi due milioni di euro, ma il padre minaccia di rinnegarla

Una ragazza di 18 anni di Bucarest, in Romania, ha attirato l’attenzione mediatica perché ha messo in vendita il suo corpo. La sua verginità in cambio di denaro per aiutare la sua famiglia in difficoltà economiche. Aleexandra Khefren ha ricevuto una generosa offerta da parte di un ricco uomo d’affari e non vuole rinunciare nonostante l’opposizione del padre. Quasi due milioni di euro per fare sesso con lei.

aleexandra-krefen-verginita_06200251

I genitori stavano per essere sfrattati e la ragazza ha pensato di escogitare un sistema per fare soldi. Il padre quando ha saputo cosa aveva fatto ha minacciato di rinnegarla perché si è detto disgustato dall’idea. Come riporta il Daily Mail, Aleexandra ha firmato un contratto con un’agenzia di escort tedesca e non intende tornare indietro perché sogna di fare la modella. E sostiene che l’asta non ha nulla a che vedere con la prostituzione.
L’agenzia, che trattiene il 20% della cifra, ha spiegato che l’acquirente sceglierà un albergo in Germania e la ragazza starà con lui solo una notte. Il piano di Aleexandra ha suscitato indignazione allo show televisivo britannico ‘This Morning’. La famiglia della ragazza, il cui vero nome è Oana Raducu, si è detta devastata dall’accaduto.

Mette in vendita la sua verginità per la famiglia: ma il motivo è un altro

Aleexandra Kefren ha solo 18 anni ed è andata in tv dicendo di mettere in vendita la propria verginità in cambio di 850,000 sterline. Il motivo sarebbe economico. La giovane ragazza vorrebbe aiutare la famiglia a superare i problemi di soldi. Tuttavia il padre l’ha sbugiardata. La 18enne avrebbe sostenuto come la famiglia fosse sull’orlo dello sfratto. Ma non sarebbe così.

Immagine-2

“Siamo disgustati da quanto abbiamo sentito”, dicono i genitori che hanno deciso di rinnegare la figlia se dovesse andare avanti con la sua iniziativa.

ad_227512986

“Non capiamo il motivo della sua scelta”, dicono. Ma lei ha risposto a tono. “Posso fare ciò che voglio del mio corpo”. La paura della famiglia è che la ragazza possa contrarre qualche malattia o rimanere incinta. Ma lei difende anche questa ipotesi. “Farò attenzione, prenderò le giuste precauzione e la pillola per non rimanere incinta”. Lo riporta Metro.uk.

Rocco Siffredi, il lato oscuro del pornodivo: “Non vorrei mai diventare come mio padre”

Il sesso come una droga, “tra incubi e ricadute” (l’ultima dopo l’Isola dei Famosi), la paura di “fare la fine di mio padre”… Rocco Siffredi si racconta e a Venezia porta un documentario, “Rocco”, in cui si confessa, tra luci e ombre di una vita “in perenne conflitto con me stesso”, come rivela a Vanity Fair. Dalla prima volta in cui decise di smettere con il porno a quarant’anni (adesso ne ha 52, ndr): “Desideravo che i miei figli crescessero sapendo che il loro papà era stato un attore porno ma non lo era più. Ho ricominciato perché andavo a mignotte: donne, trans, vecchie.

C_2_fotogallery_3001513_2_image

Mi sono capitate situazioni assurde, qualcuna che mi riconosceva, altre che mi dicevano: “Con un ca… del genere dovresti fare l’attore porno”… alle continue ricadute fino all’Isola dei Famosi, edizione 10, dove maturò la decisione di lasciare definitivamente il mondo della pornografia. Rocco Siffredi si racconta nella lunga intervista al magazine, preludio del documentario che sarà presentato a Venezia. “A L’Isola dei famosi, tutte le notti ho guardato in alto, il cielo. Fino ad allora i miei occhi avevano puntato sempre davanti. Mentre ero là ho detto: “Basta, smetto”. Pensavo che quell’esperienza mi avesse purificato e, in un certo senso, è così. Ma è vero anche che ho avuto una ricaduta terribile. Questa volta non sono andato a cercare sesso in giro ma sono stato molto male. Avevo una voglia terribile di trasgredire, di tornare in quel mondo…”
L’attore hard più famoso al mondo parla però anche e soprattutto del suo rapporto con il padre: “Un uomo buono, gentile, ma inesistente. Non aveva nessuna ambizione a parte la fi.. Faceva il cantoniere e il suo capo lo rimproverava spesso perché s’infilava in ogni casa con la scusa del bicchiere d’acqua, del caffè, sperando di trovare una donna sola. Mia madre era gelosa e ne ha sofferto fino all’ultimo. È morta di cirrosi per un’epatite mai diagnosticata. Stava per entrare in coma e lui flirtava con la signora del letto vicino. È l’ultima immagine che ho di loro insieme”. Un’infanzia trascorsa al cospetto di un padre con la “passione” per il sesso e di una madre per la quale ha sempre provato un amore smisurato. E la paura di fare la stessa fine del padre: “È morto cinque anni fa e, ancora oggi, mi auguro di non fare la stessa fine. Mia mamma se n’era andata da un giorno e lui era già alla ricerca di una donna. Andava a trovare le vedove dei suoi amici che ancora stavano piangendo il defunto. È vissuto da solo gli ultimi vent’anni. È morto solo”. Un’eredità pesante da portare, difficile da ignorare.

Veronica, la figlia di Bobby Solo dopo il ricovero: “Vorrei riabbracciare mio padre”

E’ una vicenda che stiamo seguendo da qualche tempo quella tra Bobby Solo e sua figlia Veronica Satti, la ragazza 25enne che il cantante ha avuto dalla relazione con la sua ex corista, Mimma Foti. Veronica nei giorni scorsi era finita in ospedale per un esaurimento nervoso dovuto al difficile rapporto con suo padre e ieri, nel corso di Domenica Live ha parlato per la prima volta, raccontando le sue sensazioni al pubblico.

1751224_veronica_satti-2 (1)

“Ho visto un video con mia sorella pubblicato da mio padre – ha spiegato Veronica a Domenica Live – Io voglio bene a mia sorella, ma sul video c’era scritto ‘mia figlia’, si divertivano in spiaggia. Mi ha ferita e sono crollata, ho pensato ‘E io? Non sono sua figlia?’ Ho avuto una crisi di pianto, di isterismo, tremavo. Sono andata subito in ospedale e mi hanno ricoverata. Sono arrivata lì che già avevo avuto una perdita di peso eccessiva. Ancora oggi mi sottopongo ad una visita ogni settimana”.  Lei, nonostante le polemiche dei giorni scorsi, è pronta a voltare pagina e ad affrontare una nuova vita con suo padre Bobby: “Non so se abbia saputo del ricovero – ha spiegato – ma ora di sicuro lo sa. Sto lavorando su me stessa, sono emotiva, sto trovando la mia forza. Ho immaginato mille volte il nostro incontro, con un po’ di imbarazzo da parte di tutti e due. Vorrei riabbracciarlo”.