Meghan Markle, la sorella: “Se spendi 75mila euro per un vestito puoi anche aiutare tuo padre”

La polemica, invece di attenuarsi, torna ad infiammarsi con altre dichiarazioni velenose: non sembra esserci pace tra la nuova e la vecchia famiglia di Meghan Markle, la futura sposa del principe Harry. La sorellastra di Meghan, Samantha, che insieme alla futura moglie del principe condivide il padre Thomas, è tornata ad attaccare la donna dopo la piccata risposta al principe Harry.

http_o.aolcdn.comhssstoragemidas4059aacc415678a30d6fd213c25ae1a4205985785Senza-titolo-1Il secondogenito di Carlo e Diana aveva parlato così della presenza di Meghan alla festa di Natale della famiglia reale: «Averla con noi è stato fantastico, lei è stata benissimo, sa che siamo la famiglia che non ha mai avuto». La replica di Samantha Markle, in quell’occasione, non si era fatta attendere: «Una famiglia ce l’ha già…». Oggi, però, Samantha è tornata ad attaccare la sorellastra, come riporta anche l’Huffington Post.
«Se puoi spendere 75mila euro per i vestiti da indossare a corte durante il Natale, puoi spenderli anche per aiutare tuo padre malato e in bancarotta» – ha dichiarato nelle ultime ore la donna – «Dopo il divorzio tra nostro padre e Dora, abbiamo sempre fatto in modo che Meghan si sentisse in famiglia anche con noi. Era lei, però, ad essere sempre troppo impegnata». Thomas Markle, 73 anni, soffre di alcuni acciacchi ad una gamba e ha bisogno di cure ma vorrebbe essere presente a Windsor per portare la figlia all’altare. Samantha, dal canto suo, assicura: «In un modo o nell’altro ce la farà, sarà presente accanto a Meghan, chi dice il contrario mente».

Bianca Bree, 27 anni e un fisico da paura: ecco la figlia di Jean Claude Van Damme

Ha 27 anni e un fisico da paura: ecco le foto della muscolosa e sensuale figlia di Jean Claude Van Damme.

maxresdefault (18)La figlia di Jean Claude Van Damme ha 27 anni e le sue foto su Instagram stanno facendo impazzire tutti. Muscoli e sensualità: questi sono i punti di forza di questa 27enne che sta seguendo le orme del padre. Ecco gli scatti della bellissima Bianca Bree.

Padre di famiglia 50enne scambiato per un attore: “Decine di mail e messaggi hard”

RECOARO – Un 50enne con moglie e due figli è stato scambiato per un professionista-attore del porno: per settimane ha ricevuto e-mail, telefonate e messaggi hard, anche con esplicite foto allegate, da parte di donne pronte a vivere assieme qualche ora in modo trasgressivo. Pensando a una burla della durata di qualche giorno il 50enne, come riporta il Giornale di Vicenza, ha lasciato perdere.

videochat-sexyCon il trascorrere dei giorni la situazione è precipitata con e-mail, chiamate e messaggi a tutte le ore da parte di sconosciute donne, tanto da indurre il 50enne a presentare denuncia contro ignoti alla polizia postale. Solo così ha scoperto che il suo numero di telefono e l’indirizzo e-mail erano comparsi in un sito hard di video amatoriali. Sono in corso le indagini da parte della polizia per individuare l’indirizzo Ip del computer (e l’autore) utilizzato per inviare al sito porno numero di telefono e indirizzo e-mail del 50enne che nel frattempo ha cambiato e-mail ed è riuscito a fare cancellare sul sito ogni suo riferimento.

Loris Stival morto tre anni fa: la straziante lettera di mamma Veronica Panarello

Sono trascorsi tre anni da quando il piccolo Loris Stival scompariva da Santa Croce Camerina, nel ragusano. Il corpicino, trovato pochi giorni dopo senza vita in un canalone, aveva segni di fascette da elettricista. Per il suo omicidio è stata condannata in primo grado e con rito abbreviato la madre Veronica Panarello. La donna ha scritto una lettera a suo figlio dal carcere, dove secondo la sentenza dovrebbe scontare una pena di trent’anni.

3396998_1051_collage_2017_11_29_1_LA LETTERA “La tua assenza – scrive nella lettera lasciata al canalone – è un vuoto incolmabile, un dolore lancinante, una ferita aperta… I ricordi non bastano più e poterti riabbracciare è un desiderio fortemente sentito, non ci sei più ma io continuo a negarmelo perché accettarlo è impensabile…
Sono trascorsi tre anni ma tu sei sempre presente nel mio cuore e nella mia mente, non c’è istante della mia quotidianità in cui io non ti senta al mio fianco, vorrei che tu mi prendessi per mano e mi conducessi dove il tempo non esiste per poter ricevere da te quel bacio che mi lasciava le guance umide. Manchi tantissimo, non c’è istante che abbiamo vissuto insieme che io dimentichi. Lorys, io continuerò ad amarti per tutti i giorni della mia vita. Sei e sarai per sempre il mio grande amore”.
LA MESSA IN MEMORIA Intanto in occasione del terzo anniversario, il padre di Lorys, Davide Stival, ha organizzato una messa ricordo a Santa Croce Camerina a cui è stata invitata, per la prima volta, tutta la cittadinanza: “Mi piacerebbe che chi gli ha voluto bene partecipasse alla funzione per mantenere vivo il ricordo di un bimbo speciale”. “Tu, piccola stella luminosa in mezzo a miliardi di stelle brilli della luce più bella”, si legge sui manifesti.
LA VICENDA PROCESSUALE Oggi Davide non ha più rapporti con la moglie, mentre il padre Andrea Stival risulta formalmente indagato perché accusato da Veronica Panarello. “L’unica cosa di cui mi pento è di aver tradito mio marito”, ha detto la donna confessando di aver avuto una relazione con il suocero. La Procura ha chiesto la conferma della condanna in secondo grado.

La figlia di Bobby Solo: “Ho una compagna e vorrei presentarla a mio padre, ma lui non mi parla”

«Non voglio rivelare la sua identità, perché voglio proteggerla, ma da qualche tempo sto con una ragazza e vorrei presentarla a mio padre. Era già successo con la mia ex: io avevo conosciuto i suoi genitori, lei non ha potuto incontrare mio padre». A confessarsi, a cuore aperto in diretta a ‘Domenica Live’, è Veronica Satti, la quarta figlia di Bobby Solo, che il cantante romano ha avuto dall’ex compagna Mimma Foti.

3376895_1907_veronica_satti_figlia_bobby_soloLa ragazza, che ha dichiarato la propria omosessualità, non nasconde tutta l’amarezza provata per il rapporto difficile con il padre: «Ormai ci parliamo solo tramite gli avvocati. Non so cosa gli abbia fatto, ma mi ha abbandonata quando avevo 13 anni». Quello tra Bobby Solo e la figlia Veronica è un rapporto decisamente travagliato e difficile da tempo; l’anno scorso la ragazza aveva espresso il desiderio di «far sapere a mio padre che esisto, se fossi al posto suo penserei ‘C***o però, ho una figlia che mi cerca e fa tutto per vedermi’».

Michelle Hunziker: “Mio padre era un alcolizzato, una ferita incredibile”

Michelle Hunziker ospite di Silvia Toffanin a Verissimo ha raccontato dei dettagli molto intimi della sua vita, e in particolare del rapporto con il padre. La conduttrice televisiva racconta del suo rapporto con il papà: «Ho avuto un’infanzia difficile, come tante persone, con un papà che amavo tantissimo ma che purtroppo era alcolizzato. Poi, crescendo, ho iniziato a giudicarlo».

640x360_C_2_video_772531_videoThumbnailSiamo abituati a vederla sempre sorridente e solare, ma nella sua vita Michelle ha attraversato momenti molto difficili, riuscendo per fortuna anche a superarli. La svizzera racconta del periodo in cui era prigioniera di una setta e spiega come la pranoterapeuta Clelia e il suo clan avessero fatto leva su di lei proprio sfruttando questa sua debolezza nei confronti dei problemi con la figura paterna: «A 14 anni ho smesso di parlare con lui. Avevo una ferita incredibile dentro che non volevo ammettere», la setta ha approfittato di questo: «Lei mi ha portato da lui e poi dopo un anno è morto, questa cosa mi ha destabilizzato e io avevo bisogno di risposte», risposte che la donna l’aveva convinta le avrebbe dato.
Di questo, e molto altro, Michelle parla nel suo libro “Una vita apparentemente perfetta”. Il suo, spiega, è un racconto: «pieno di sofferenza ma con un lieto fine». A salvarla da tutto, ammette, è stato «l’amore puro».

“Cosa hai fatto sul braccio sinistro? ” Belen Rodriguez e le “strane macchie” notate dai fan

FUNWEEK.IT – Belen Rodriguez in un ristorante intenta ad ordinare la torta: in una delle recentissime foto pubblicate su Instagram, tanti utenti hanno notato un dettaglio davvero strano. Sembrerebbero lividi quelle macchie che appaiono sul braccio sinistro della nota showgirl e invece…8_20171102131307Per Belen tatuaggio cancellato, ecco perché lo ha fatto
C’è chi si è allarmato sui social chiedendo a Belen Rodriguez ‘Cos’hai sul braccio sinistro?’, chi pensava fossero lividi quelle strane macchie e si stava già preoccupando per la showgirl.
Non è una novità, ma evidentemente alcuni utenti che seguono Belu sui social si sono accorti soltanto adesso cos’è successo al braccio sinistro della argentina. La conduttrice di Tu si que vales, infatti, è apparsa un po’ diversa nelle ultime due foto pubblicate sul suo profilo Instagram e ha stuzzicato la curiosità dei fan.
Jeremias e quel segreto che potrebbe rovinare la reputazione di Belen
Nella prima abbraccia il padre e gli fa tanti auguri di buon compleanno, nella seconda si concede un pezzo di torta al ristorante, ma cosa c’è di così strano in questi scatti? Sul braccio sinistro di Belen Rodriguez non appare più il tatuaggio fatto per Stefano De Martino, o meglio resta soltanto un alone poiché da diverso tempo la 33enne si sta sottoponendo al laser per cancellarlo definitivamente.
Intervistata da Fanpage qualche settimana fa, nel rispondere alle curiosità in merito alla sua vita privata cercate su Google, non si è sottratta alla domanda sul vistoso tattoo quasi del tutto scomparso.
“Non mi piaceva, ma non l’ho cancellato per il significato. Ho fatto una roba che… ah, l’amore!” ha ammesso ridendo la Rodriguez. E lo stesso ha fatto il ballerino di Amici che mesi fa ha deciso di rimuovere la stessa incisione fatta con e per l’ex moglie.
Ora che entrambi hanno trovato un altro compagno e sembrano sereni e felici, speriamo che non compiano gli stessi errori del passato…

13enne partorisce nel bagno di casa e lascia il figlio davanti alla casa di un’insegnante. Il padre è un coetaneo

Non sapeva nemmeno di essere incinta quando avuto le doglie, così dopo aver partorito in casa una 13enne ha portato il bimbo di fronte alla casa di una sua insegnante. La ragazzina, che viene da Baker, una cittadina della Louisiana, secondo quanto riportano i media locali, si è svegliata domenica mattina in preda alle doglie e quando è andata in bagno ha partorito.nomibambini.600Non sapeva nemmeno di essere incinta, così dopo aver messo al mondo suo figlio, ha pulito tutto e ha cercato di nascondere alla sua famiglia quello che era accaduto. Non sapendo cosa fare ha portato il bimbo di fronte alla casa di una sua insegnante dove lo ha lasciato convinta che la donna avrebbe saputo cosa fare.
Dopo aver sentito bussare la professoressa ha visto il neonato, ha subito chiamato la polizia e provveduto a vedere se il piccolo stava bene. Il bimbo, che aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, stava benissimo ed è stato accudito dai servizi sociali. Le autorità hanno rintracciato in poco tempo la 13enne, pare che il papà sia un suo coetaneo.

Mario Balotelli, è Clelia la ragazza del pancione misterioso

Si chiama Clelia, vive in Svizzera, ha 26 anni ed è al settimo mese di gravidanza. E’ lei la bellissima ragazza del mistero, quello che avvolge una presunta seconda paternità di Mario Balotelli.

C_2_articolo_3094044_upiImageppA svelare l’identità della fanciulla è il settimanale “Chi” dopo che il il calciatore nei giorni scorsi ha postato su Instagram la foto di un pancione, scatenando così l’ipotesi che stesse per diventare padre di nuovo, ma senza svelare l’identità della donna.
Clelia somiglia moltissimo alla ex di Balo, Fanny Neguesha, e frequenta Mario e i suoi amici a Nizza. Contattata dal settimanale diretto da Alfonso Signorini, la ragazza ha evitato di rispondere alla domanda su chi sia il padre del bambino. Il calciatore è già papà di Pia, la bimba nata dalla relazione con Raffaella Fico.

Il primo giorno di scuola del principino George: mamma Kate se l’è perso, ecco perché

Primo giorno di scuola per il principino George, che ha varcato la soglia della Thomas’s, scuola privata di Battersea, mano nella mano al padre William. Impossibile non notare l’assenza della mamma Kate, che a causa del malessere provocato dalla terza gravidanza non è stata in grado di accompagnare il primogenito in un giorno così significativo nella vita di ogni genitore.

3224644_21_7653027Il bambino, che ha quattro anni, è tra i più giovani del suo corso e per i compagni di scuola sarà solo George Cambridge, rinunciando al titolo nobiliare. Arrivato alle 8.45, George ha stretto la mano alla dirigente scolastica Helen Haslem e cominciato la sua avventura nel mondo dell’istruzione. La scuola scelta da William e Kate è stata descritta come “la migliore educazione inglese che i soldi possano comprare”, e la sua retta è di 17,604 sterline (quasi 20mila euro).