Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Aggredita e violentata in strada, poi la scoperta choc: lo stupratore era suo figlio

È stata aggredita in strada da dietro e violentata: una violenza orribile, vittima una donna di 50 anni, trascinata via con la forza lontana dai passanti e stuprata in un luogo isolato. Ma non poteva immaginare, quella donna, che l’autore dell’aggressione non fosse certo un uomo qualunque, ma addirittura suo figlio.

4534349_1554_violentata_in_strada_stupratore_era_suo_figlio

Una storia terribile, avvenuta venerdì scorso nel tardo pomeriggio in Sudafrica, precisamente a Mboya, vicino a Willowvale, nella provincia del Capo orientale: è stato durante la violenza che la donna si è accorta che lo stupratore era suo figlio, un giovane di 28 anni, poi rintracciato e arrestato.

«La vittima ha raccontato di aver sentito dei passi dietro di lei mentre tornava a casa», ha detto il portavoce della polizia locale Jackson Manatha: «Ha continuato a camminare, finché questa persona non l’ha afferrata da dietro e trascinata in un posto lontano dove l’ha violentata». Il 28enne comparirà in Tribunale nelle prossime ore, con l’accusa di violenza sessuale.

Aggredita e violentata in strada, poi la scoperta choc: lo stupratore era suo figlioultima modifica: 2019-06-03T18:42:59+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment