Il passeggero puzza e fa vomitare tutto l’aereo: volo costretto all’atterraggio d’emergenza

Brutta disavventura a bordo del volo Transavia HV5666 da Amsterdam in Olanda a Gran Canaria, costretto ad un dirottamento e a un atterraggio d’emergenza a causa del fetore di un passeggero.

3767988_1754_transavia_odore_passeggeroL’uomo è stato dapprima segnalato dai passeggeri e poi costretto dall’equipaggio a una sorta di “quarantena”. Tutto perché sembra non si lavasse da giorni, come riporta il sito web airlive.net.
Sembra inoltre che fosse così maleodorante da provocare negli altri viaggiatori conati di vomito. In molti hanno dato di stomaco subito dopo il decollo dall’aeroporto spagnolo.
L’equipaggio ha cercato di metterlo in quarantena in un bagno del Boeing 737 prima che i piloti deviassero la traiettoria. Il velivolo è atterrato a Faro, nel sud del Portogallo, e l’uomo è stato allontanato.

«L’odore era insopportabile. Era come se non si fosse lavato per diverse settimane. Diversi passeggeri si sono ammalati e hanno dovuto vomitare», racconta il passeggero belga Piet van Haut. La compagnia aerea Transavia ha confermato lo sbarco di emergenza motivandolo con “ragioni mediche”.

Andrea Damante conferma: “Sì, io e Giulia De Lellis ci siamo lasciati e sto di m…a”

Da Los Angeles, dove si trova per lavoro, Andrea Damante ha confermato la fine della sua storia d’amore con Giulia De Lellis. Per comunicare ai fan la notizia, l’ex tronista ha scelto le stories di Instagram, attraverso le quali anche l’ex fidanzata aveva dato l’annuncio. “Vi chiedo di rispettare questo momento, la cattiveria non serve a nulla” ha detto.

1517570885_de_lellis_benefit_2-580x360-1517589056
“Dopo 13 ore di aereo, scopro con grande sorpresa tutte le dichiarazioni fatte su ciò che è successo tra me e Giulia. Sì ci siamo lasciati qualche giorno fa, ma non quando Giulia ha fatto le stories” ha precisato Damante. “Ci siamo lasciati per delle cose che non andavano più bene da un po’, per dei meccanismi che ormai non funzionavano” è la sua spiegazione alla fine della storia con la De Lellis.

Poi la richiesta accorata: “Vi chiedo di rispettare questo momento abbastanza di m…a, di non spalare fango come se nulla fosse, di non inventare stronzate. La cattiveria non serve a niente, specie in questi casi non aiuta. Se per favore si può dare una mano, è meglio”. Poi la chiusura laconica del video: “Vi auguro una buona giornata, la mia è di m…a”.

Nessun accenno, da parte di Damante, sui presunti tradimenti che avrebbero spinto alla separazione e che erano emersi dopo l’annuncio di Giulia De Lellis.

Usa, abbandona il figlio neonato in un bagno dell’aeroporto: accanto al piccolo una lettera con un disperato appello

È da oltre venti giorni che la polizia sta dando la caccia a una ragazza di circa 20 anni che nella serata del 14 gennaio scorso, dopo essere sbarcata da un aereo, ha abbandonato il figlio appena partorito nell’aeroporto di Tucson, in Arizona. Il piccolo è stato trovato da un dipendente dello scalo in un fasciatoio nel bagno delle donne, pulito e avvolto in alcuni panni, con accanto un biglietto scritto a mano con cui la donna ha lanciato un appello disperato, scrivendo le prime righe come se fosse il bimbo stesso a parlare, poi intervenendo in prima persona: «Aiutatemi, per favore. Mia madre non aveva idea di essere incinta.

3533877_Schermata_2018-02-07_alle_13_52_01È incapace e inadatta a prendersi cura di me. Per favore, portatemi dalle autorità in modo che possano trovarmi una buona casa. Voglio solo ciò che è meglio per lui, e il meglio non sono io. Per favore. Mi dispiace». Nel bagno sono state trovati inoltre una canottiera bianca, un paio di mutandine di pizzo verde e un paio di pantaloni neri, tutti imbrattati di sangue e fluidi corporei. Subito dopo il ritrovamento, il piccolo è stato portato in ospedale, dove è stato accudito e dove si trova tuttora in buone condizioni.
Ora, dopo oltre venti giorni di ricerche infruttuose, nella speranza che qualcuno si faccia avanti per aiutare gli investigatori a dare un nome alla mamma del neonato, la polizia ha rilasciato nuovi dettagli sulla vicenda, comprese le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza che mostrano la donna nei corridoi dell’aeroporto mentre si dirige al bagno con un fagotto tra le braccia. L’Arizona è uno Stato che, per salvaguardare l’incolumità dei neonati, consente ai genitori che decidono di abbandonarli di consegnarli in luoghi determinati, considerati di “rifugio sicuro”, come le stazioni dei pompieri, gli ospedali, le agenzie di adozione autorizzate, le agenzie private di assistenza e le chiese. Ai genitori viene concesso di mantenere l’anonimato, a patto che rispondano ad alcune domande sul neonato, sulla sua salute e sul suo background. Tutte regole che la donna dell’aeroporto di Tucson ha puntualmente disatteso, visto che il bagno di uno scalo aereo non è tra i luoghi di “rifugio sicuro”, né può essere consentito abbandonare un bimbo senza avvisare nessuno: per questo motivo rischia accuse di rilevanza penale, come l’abbandono e la messa in pericolo dell’incolumità di un bambino.

Briatore atterra a Malindi, la Gregoraci resta in Italia… in topless

Flavio Briatore e il piccolo Nathan Falco sono atterrati a Malindi con l’aereo privato di famiglia, ma all’appello manca Elisabetta Gregoraci. La bella conduttrice appare invece in un topless mozzafiato (coperto dalle braccia) in uno scatto social pubblicato su Instagram… alimentando le voci di una crisi di coppia, di cui giù da settimane si parla.

C_2_articolo_3114356_upiFoto1FDa tempo Flavio e Elisabetta non compaiono in coppia né sui social né altrove anche se per Natale, come si può presumere dagli scatti postati sui reciproci profili Instagram, i due hanno sicuramente festeggiato insieme a casa accanto al figlio Nathan Falco. Adesso però mentre l’imprenditore è in Africa nel suo resort a Malindi, lei temporeggia in Italia. Capodanno da separati?

Harry e Meghan volano a Nizza: viaggio in classe economica per la nuova coppia reale

Harry e Meghan in classe economica per volare a Nizza. Il principe e la fidanzata americana hanno volato da Londra sulla British Airways per una breve vacanza a Capodanno in Francia, facendo una scelta “sobria” che ha avuto grande risalto sui media del Regno Unito.3459878_1632_meg10I due promessi sposi avevano comunque al seguito le guardie del corpo e per evitare di avere altri passeggeri intorno hanno scelto i posti in fondo all’aereo, vicino al bagno, e prenotato anche le file attigue.
Tutte queste precauzioni, dovute soprattutto a ragioni di sicurezza, non sono però bastate perché i due fidanzati, che portavano dei cappelli per passare inosservati ed erano saliti a bordo del velivolo prima di tutti, sono stati comunque riconosciuti. Una volta arrivati in Francia sono stati scortati anche dalla polizia locale.

Giulia De Lellis in finale con le “mongolfiere”

Alla fine ha indovinato Malgioglio: “Giulia De Lellis è fortissima, vedrete che andrà in finale” aveva profetizzato il cantante, giustificandosi per aver fatto il suo nome. Cortesia ricambiata dalla stessa Giulia, sollevando la foto di Cristiano. E la De Lellis ce l’ha fatta davvero: è la prima finalista del Grande Fratello Vip, oltre che capitana e immune dalle nomination.

C_2_box_47307_upiFoto1FCosì, mentre Jeremias Rodriguez catalizzava nel bene e nel male, ancora una volta lo svolgimento della puntata, la De Lellis, zitta zitta, si portava a casa (figurativamente parlando) la prima vittoria. Meritata o no, certo è che Giulia De Lellis ha dimostrato di essere un personaggio fortissimo.
Carattere di ferro in un corpo minuto, la ragazza non le manda a dire e il suo essere così diretta fa scuola e conquista il pubblico.
“Le mie ragazze”, così Giulia De Lellis chiama le sue fan, che le mandano messaggi con l’aereo e che la supportano ad ogni televoto e sui social network. Pare che addiritturaAlfonso Signorini sia stato bersagliato da loro, dopo il battibecco durante una delle scorse puntate: da qui la plateale pace sancita ieri sera da un caloroso abbraccio in studio, sotto gli occhi di tutti, e mascherato da scherzo per lei.
Ma che dire del suo outfit? Il suo stile scatena i commenti e divide il pubblico. Continuando la tradizione delle spalle a vista, Giulia De Lellis ieri sera ha indossato un particolare minidress fucsia Asos, con scollatura sagomata a cuore ed enormi maniche a palloncino simili a mongolfiere. Giudicato lezioso ed eccessivo, paragonato ad un uovo di pasqua, criticato come una bomboniera, si tratta sicuramente di un vestito scenografico e cattura-sguardi. E quelle mongolfiere alla fine, l’hanno portata, di volata, in finale.

Prof fa sesso con l’alunno nel bagno di un aereo e viene sospesa dal lavoro

Fa sesso con un suo alunno nel bagno di un aereo durante un volo e finisce nei guai.
Eleanor Wilson, 28 anni, è stata minacciata da un altro studente che ha svelato la relazione tra i due. La donna e l’alunno avevano una relazione, ma quando un compagno del ragazzo li ha scoperti ha chiesto alla donna di fare sesso anche con lui altrimenti avrebbe raccontato tutto, e così è stato.

SWNS_ELEANOR_WILSON_03_27151839Secondo quanto riporta il Mirror, a quel punto la donna ha confessato la sua storia d’amore. Immediatamente sospesa dal suo incarico è partita un’indagine. Essendo lo studente un minore è accusata di averlo adescato e poi di aver abusato sessualmente di lui.
Per ora proseguono le indagini a suo carico, anche se la Wilson ha più volte dichiarato di non essere stata in sé quando ha deciso di fare sesso in quota con lo studente.

Icardi e Wanda Nara, vacanze senza badare a spese

Icardi non bada a spese per far star bene la sua famiglia: come mostra Chi, teatro delle sue vacanze estive – insieme ai figli e a Wanda Nara – sono state Dubai e Ibiza. Se negli Emirati Arabi il bomber dell’Inter si è rilassato con la moglie in una villa dai lussuosi comfort in zona Jumeirah, sull’isola spagnola il calciatore e la showgirl argentina sono arrivati comodamente su un aereo privato.

C_2_articolo_3083865_upiImageppNegli scatti di Chi Wanda Nara appare serena e rilassata, con un bel tatuaggio sul braccio col nome della figlia avuta con l’attaccante nerazzurro, Francesca. Anche il calciatore non è da meno: sul suo petto, oltre a un gigantesco leone, campeggia la scritta dedicata alla sua bambina. Tra piscina, barche, tanto champagne e coccole, i due si godono il sole estivo prima del ritorno in Italia di Maurito.

Aereo precipitato, le prime testimonianze dei sopravvissuti: “Le luci si sono spente”

Un disastro aereo che verrà ricordato per sempre quello che ha coinvolto la squadra di calcio brasiliana Chapecoense, nel quale hanno perso la vita 71 persone tra membri dello staff, calciatori e giornalisti a bordo dell’aereo.
Nel dramma ci sono 6 piccoli miracoli: sei persone che, nonostante la brutalità dell’impatto, sono riuscite a sopravvivere seppur in maniera più o meno drammatica. Tra di loro c’è il tecnico di volo brasiliano Erwin Tumiri che ha parlato ai giornalisti, dicendo: “Sono sopravvissuto perché ho seguito i protocolli di sicurezza.

Erwin Tumiri_30182850

Di fronte a quel che accadeva, molti si sono alzati dai seggiolini e hanno cominciato a gridare. Io ho messo le valigie in mezzo alle gambe per formare la posizione fetale che si raccomanda negli incidenti”.

Alan Ruschel_30183240

Tra coloro che ce l’hanno fatta, rimediando soltanto una frattura della tibia e del perone della gamba destra, c’è anche la hostess Ximena Suarez che ha raccontato: “Le luci si sono spente poco prima dell’impatto. Non mi ricordo altro”. Alan Ruschel è un’altro sopravvissuto: prima di decollare si è scattato un selfie e ha registrato qualche video insieme ai compagni. Ruschel è arrivato in condizioni gravissime all’ospedale San Juan de Dios. In un momento di semi-lucidità avrebbe sussurrato ai medici: “La mia famiglia, i miei amici, dove sono?”.
Helio Zampier Neto è stato l’ultimo sopravvissuto trovato tra i rottami dell’aereo dilaniato dallo schianto. Ora si trova nell’ospedale di Medellin e le sue condizioni sono gravissime: ha un trauma cerebrale e fratture esposte degli arti. A trarlo in salvo è stato il capitano del corpo dei pompieri del Perù, Teobaldo Garay, che era in visita in Colombia: “Mi sono preso cura della testa e del collo, visto che il paziente aveva subito un grave trauma cranico e in stato quasi di incoscienza”, ha ammesso Teobaldo Garay. Il portiere 24enne, Jackson Follmann, è sopravvissuto ma, durante il ricovero, gli è stata amputata la gamba destra: ora rischia anche l’amputazione della sinistra.
Rafael Valmorbida è l’unico dei 22 giornalisti sopravvissuti al disastro aereo: lavora per Radio Oeste Capital.

Bella Hadid, selfie allo specchio in slip e reggiseno

Uno scatto al naturale per Bella Hadid che in slip e reggiseno neri si immortala davanti allo specchio del bagno prima di prendere l’aereo per Parigi dove sfilerà per lo spettacolo evento di Victoria’s Secret. La modella dalle curve sexy e toniche regala un piccolo assaggio di quel che mostrerà in passerella…

C_2_articolo_3043690_upiImagepp

Un sorriso felice, i capelli arruffati e un corpo tutto da ammirare. Davanti allo specchio del bagno Bella mette a nudo la sua femminilità con un completino intimo molto semplice ma altrettanto sexy. Gambe chilometriche, vita da vespa e fianchi ben delineati sono un vero spettacolo della natura. Saluta così i suoi follower la sorella di Gigi, poi un jeans e una maglietta e l’aereo per Parigi dove insieme agli altri meravigliosi angeli di Victoria’s Secret sfilerà con la biancheria intima più sognata e desiderata al mondo.