Heidi Klum, nudo integrale al mare

Nudo integrale sotto il sole della California per Heidi Klum che condivide lo scatto sui social facendo letteralmente impazzire i suoi fan. A 44 anni, la modella tornata single dopo la fine della sua storia con il gallerista d’arte Vito Schnabel, lascia che i raggi del sole illuminino il suo lato B perfetto e tonico.

C_2_fotogallery_3084049_6_imagePassa da un eccesso all’altro Heidi Klum senza fare una piega. Solo pochi giorni fa ad Halloween era un pelosissimo e spaventoso lupo, e ora in una spiaggia poco affollata mette a nudo la sua pelle vellutata con tanto di curve a vista che lasciano senza parole.

Amanda Ahola, la modella finlandese che è diventata la sosia di Barbie

Ha speso oltre 20mila euro in chirurgia plastica per assomigliare a Barbie. Ecco Amanda Ahola, 21 anni, una modella finlandese che vuole assomigliare alla nota bambola di plastica.

5a0eb6501c41491bd0e81501_o_F_v0“Barbie è davvero vicina alla perfezione e io voglio avvicinarmi il più possibile alla perfezione”, ha dichiarato. La ragazza non nasconde la sua passione sfrenata e rivela: “Quando le persone mi dicono che sono un fake o assomiglio a Barbie, mi rendono davvero felice”.

Modella strangolata dal fratello, il religioso musulmano che aveva chiesto di sposarla torna libero

Libertà provvisoria in Pakistan a Mufti Abdul Qavi, il religioso musulmano coinvolto nella morte per strangolamento, nel luglio 2016 nella provincia di Punjab, della modella Qandeel Baloch, di 26 anni. Lo riferisce la tv DawnNews di Islamabad.

saba-qamar-qandeel-balochIl religioso godeva già della libertà provvisoria dopo aver pagato una cauzione, ma il 18 ottobre scorso un magistrato si era rifiutato di prorogare la misura e ne aveva disposto l’arresto.
L’avvocato dell’imputato, Khurram Babar, ha detto ai giornalisti che il suo difeso è stato rimesso nuovamente in libertà perché «il giudice si è convinto che sia stato implicato nella vicenda sulla base di prove inconsistenti».
Prima di morire strangolata in nome del ‘delitto d’onore’ per mano del fratello Waseem, la modella aveva pubblicato foto che la ritraevano in una stanza d’albergo con il religioso in questione che, a quanto lei aveva sostenuto, le aveva chiesto di sposarlo. Le foto avevano creato scalpore nell’opinione pubblica pachistana.

I dettagli del “cambiamento” di Melissa Satta

Melissa Satta non sta ferma un momento. Due trasmissioni all’attivo, Tiki – Taka e l’appena concluso Il Padre della Sposa, grosse collaborazioni come testimonial (Bata e Stroili, tanto per fare due nomi), un grandissimo successo come influencer sui social network e non da ultima una famiglia di cui occuparsi. Soddisfazioni e tanto tanto lavoro: eppure, la gioia e l’orgoglio che traspare dai suoi occhi mentre parla della propria linea di costumi Changit, non ha eguali.

C_2_box_47401_upiFoto1FMelissa, cosa significa “Changit”?
Changit è cambiamento. In inglese si scriverebbe con la E, ma abbiamo voluto stilizzare…
Nasce dall’idea di cambiamento e di evoluzione. In generale, nel mondo della moda, e anche per me, perché oltre a fare da modella stavolta mi sono divertita a progettare. Non ho disegnato con la mia mano, perché non lo so fare, ma ho fatto tutte le scelte progettuali.
Quindi finalmente, anziché “Melissa Satta in costume”, potremo dire “I costumi di Melissa Satta“! Parliamo allora di cambiamento: cosa c’è di bello e di nuovo in questa tua collezione di costumi?
Il velluto è un po’ il mio orgoglio: lo trovo bellissimo, non classico e può essere spezzato e mixato con alti pezzi.
Poi adoro la parte basica, specialmente il costume intero: siamo stati molto attenti al dettaglio. Abbiamo previsto la vita alta e delle sgambature profonde, perché è tornato di moda il modello anni 80, alla Baywatch. Le stringhe laterali sono bellissime e poi io amo il nero!
Sono molto felice dei dettagli: per esempio ci sono spalline fatte con laccetti intrecciati, ci sono costumi trasparenti, ci sono scollature a V sulla schiena.
Le coppe di tutti i costumi sono estraibili perché ci sono donne che non le sopportano. Poi, un motivo di orgoglio dell’azienda è la possibilità di creare e stampare internamente le proprie grafiche.
Com’è stata questa tua prima esperienza nei panni di designer?
All’inizio di questa avventura pensavo di fare 20 costumi. Poi, sviluppa qua, sviluppa là… anzichè il primo step ho fatto una scala. E’ una collezione ampissima, arricchita da capi estivi per ogni occasione: copricostumi, shorts, gonnelloni, vestiti corti e lunghi… c’è veramente tanto.
Qual è stata per te la maggiore difficoltà?
E’ stato arginare la mia fantasia! Il problema vero l’ha avuto la ragazza che ha disegnato i capi, perché io avevo delle richieste assurde. Mi ha dovuto spiegare i motivi tecnici per cui non si potevano fare alcune cose, per esempio le caratteristiche che deve avere una spallina per sostenere, la differenza tra i vati tessuti…
Quale sarà la prossima occasione per indossare i tuoi costumi?
Non lo so! A Natale non andrò al mare. A Francoforte ci sarà troppo freddo. In Sardegna magari vado, ma d’inverno è impossibile stare in spiaggia. Magari nel nuovo anno…

Heidi Klum nuda sotto la doccia, il video finisce su Instagram

Heidi Klum colpisce ancora e con un video davvero hot manda i fan in visibilio. La modella tedesca ha infatti girato una storia Instagram, nella quale si vede mentre balla, integralmente nuda, sotto la doccia. Il brano che fa da colonna sonora alla performance sexy della 44enne modella tedesca è “Fast love” di George Michael.

3362344_1329_heidiIn una recente intervista all’Ocean Drive Magazine, riportata da The Sun, la Klum ha rivelato di aver frequentato spiagge nudiste fin da quando era bambina: “Sono cresciuta frequentando spiagge di nudisti con i miei genitori. Non ho problemi con la nudità, sono molto libera. Quando vado in spiaggia, in posti isolati e poco frequentati, mi piace rimanere in topless”.
La Klum ha ottenuto il risultato sperato, rendendo il video virale e facendo parlare di sé. Forse è a caccia di pubblicità per la sua nuova linea di lingerie anche se, a quanto pare, dell’intimo lei preferisce farne a meno.

Sirene in calendario, cʼè anche la cugina della Canalis

Un’altra Canalis si fa largo nel mondo dello showbiz. Davanti all’obiettivo del fotografo Enrico Ricciardi ha posato Livia Canalis, modella e cugina della ex velina Elisabetta che ora vive negli Usa con il marito Brian Perri. Martedì sera a Milano verrà presentato il calendario che vede protagoniste 25 modelle – tra cui la Canalis – fotografate da Ricciardi per il suo progetto “Lake Sirens”

C_2_articolo_3105663_upiImageppRicciardi realizza da oltre 20 anni calendari per importanti aziende ma è anche e soprattutto conosciuto per i suoi progetti benefici. Per il 2018 il fotografo ha deciso di rispolverare gli storici paesaggi notturni di laghi in bianco e nero, realizzati con la mitica Hasselblad 500 C/M e pellicola Ilford per poi digitalizzarli ed usarli come background per creazioni digitali unendole in postproduzione alle immagini di ben 25 splendide… sirene! Il calendario, pubblicato in tiratura limitata (mille copie), sosterrà l’associazione Freedom of Moving.

Emily Ratajkowski, super hot a bordo piscina

C_2_fotogallery_3083889_1_imageFronte-retro al cardiopalmo per Emily Ratajkowski in bikini per il lancio della sua nuova linea di costumi. Con due brevi clip la modella ancheggia davanti ai suoi follower prima mostrando il suo ventre ultrapiatto con tanto di belly slot (il famoso solco sull’addome), poi con uno zoom sul lato B sodo e perfetto.

Marica Pellegrinelli scatenata, balla e cucina per il suo Eros

Jeans stracciati, maglietta nera e tanta voglia di ballare. Marica Pellegrinelli si scatena sulle note di una celebre hit, non di Eros Ramazzotti, ma di Whitney Houston “I Wanna Dance With Somebody”. Con lo smartphone in mano accenna dei passi sensuali, ride un po’ imbarazzata e intona la canzone davanti ad alcuni amici. Poi di corsa a casa a preparare le lasagne per il marito, Aurora e il fidanzato Goffredo.

C_2_articolo_3105142_upiImageppScatenata, come (forse) non l’avevamo mai vista, Marica Pellegrinelli non pone freni al suo desiderio di muoversi. Apparentemente sempre molto tranquilla, la modella condivide il video della sua performance danzante su Instagram con grande successo. Sono tanti i follower che le chiedono di replicare…
A casa la moglie di Eros, ancora carica di entusiasmo, cambia genere e si dedica ai fornelli ancheggiando a ritmo di musica latinoamericana. Sui social mostra le sue lasagne mentre Aurora documenta una serata trascorsa in allegria tra chiacchiere e buon cibo…

Il reggiseno più caro assegnato a Lais Ribeiro

Meno caro dell’ultimo (3 milioni di dollari), sfoggiato da Jasmine Tookes, ma più prezioso del primo indossato da Claudia Schiffer (1 milione di dollari). Stiamo parlando del leggendario Fantasy Bra di Victoria’s Secret: il reggiseno più costoso al mondo, realizzato dalla maison Mouawad, che quest’anno è stato assegnato alla modella Lais Ribeiro.

C_2_box_46430_upiFoto1FCi sono volute 350 ore di lavoro per realizzare lo “Champagne Nights” Fantasy Bra, con oltre 6000 pietre preziose, tra cui diamanti zaffiri gialli e topazi azzurri pendenti, incastonati su una montatura a foglie in oro 18 carati. L’effetto “a gabbia” e la probabile sensazione di scomodità sono di gran lunga superate dal valore di questo gioiello: 2 milioni di dollari.
Lais Ribeiro, la fortunata assegnataria, ha mostrato in anteprima il gioiello con una maglia dall’apertura strategica. Sarà lei a indossarlo durante l’attesissimo show di Victoria’s Secret.
Uno “scettro”, questo del reggiseno più costoso al mondo, che ogni anno viene conteso tra le modelle più famose, basti pensare che in passato lo hanno indossato, oltre alla Schiffer, anche Heidi Klum, Gisele Bündchen, Karolina Kurkova, Miranda Kerr, Alessandra Ambrosio, Adriana Lima e Candice Swanepoel: guarda i precedenti nella nostra gallery.

Alena Seredova, primo bacio social con Alessandro Nasi

Una romantica Firenze by night è la scenografia perfetta per il primo bacio social di Alena Seredova e Alessandro Nasi. La coppia, in trasferta in Toscana con i figli della modella e di Gigi Buffon per un fine settimana di festeggiamenti, tra cui anche il compleanno di David Lee, appare innamoratissima: non a caso Alena cinguetta “#Florence in love”.

C_2_articolo_3104918_upiFoto1FE’ stato un lungo fine settimana per Alena che prima è volata con i genitori e i due figli a EuroDisney per festeggiare il compleanno in famiglia di David Lee che il 31 ottobre ha spento 8 candeline, poi sempre con i suoi bambini e Alessandro Nasi si è spostata a Firenze per celebrare ben tre compleanni in compagnia di amici. E proprio nel capoluogo toscano c’è scappato il primo bacio social…
Sempre molto schiva e riservata, Alena non ha mai pubblicato scatti di coppia nonostante Alessandro sia una presenza importante nella vita della modella ceca ormai da tempo. Ma lo scorso fine settimana c’è stata la svolta, social. La Seredova ha condiviso infatti un bacio di lei sulla guancia del compagno che la cinge a sé. Che abbia voluto suggellare il loro amore con questo scatto esplicito? Immediato il riscontro dei follower che augurano tanta felicità ai due innamorati.