Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Magalli-Volpe, dalla lite in tv al tribunale: il presentatore a processo

4403352_1808_giancarlo_magalli_diffamazione_adriana_volpe_tribunaleGiancarlo Magalli finisce in tribunale con l’accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Adriana Volpe. Il Gip ha deciso il rinvio a giudizio per quel “rompi…” che il conduttore pronunciò nei confronti della collega durante la diretta televisiva del marzo 2017. Quella parola scatenò la polemica e il post pubblicato dopo ha peggiorato la situazione. Magalli ora dovrà rispondere in un’aula di giustizia.

«Io ho sempre rispettato le donne, ma loro forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni… », scrisse Magalli giustificandosi. Proprio questa frase è stata giudicata lesiva della reputazione della Volpe.
Durante una puntata della trasmissione “I fatti vostri”, Adriana fece una battuta sull’età del conduttore scatenando la sua reazione. Le parole che seguirono dopo furono considerate sessiste anche sui social.

Recentemente Adriana Volpe, ospite a “Detto Fatto” si era lasciata andare a uno sfogo in presenza di Giovanni Ciacci e di Bianca Guaccero. La conduttrice di “Mezzogiorno in Famiglia” era tornata a parlare dei suoi rapporti con Tiberio Timperi e soprattutto con Magalli, commentando gli attriti che hanno avuto in passato e rivelando di non averli ancora superati del tutto.
Il Gip ha disposto che il pm «entro dieci giorni disponga l’imputazione nei confronti di Magalli». Nessuna archiviazione, dunque, per quella lite mediatica. Il conduttore andrà a processo.

Magalli-Volpe, dalla lite in tv al tribunale: il presentatore a processoultima modifica: 2019-04-02T19:46:49+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment