Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Sposa una parente di 81 anni per evitare la leva obbligatoria, 24enne nei guai con la giustizia

Un ragazzo di 24 anni ha sposato una sua parente, una 81enne affetta da disabilità, ed ora si trova nei guai con la giustizia del suo paese. I vicini dell’anziana, infatti, sostengono che il giovane non sia mai in casa della donna e lo hanno apertamente accusato di aver combinato un matrimonio col solo scopo di sfuggire alla leva obbligatoria.

È accaduto in Ucraina, ma la vicenda è diventata nota in tutto il mondo: il giovane Alexander Kondratyuk avrebbe infatti sposato l’81enne Zinaida Illarionovna solo per sfruttare una legge dello stato che prevede l’esenzione dal servizio militare obbligatorio per chiunque debba accudire una moglie disabile. Il matrimonio si sarebbe svolto nel villaggio di Baykovka, nei pressi della città di Vinnitsa, nell’Ucraina centro-occidentale.

24enne_sposa_parente_81_anni_evitare_leva_obbligatoria_01150633

Come riporta anche il New York Post, il 24enne ha negato di aver sposato l’anziana parente per convenienza, rivendicando un forte legame affettivo, anche se i vicini di casa della donna sostengono di non averlo mai visto dal giorno delle nozze: «La vengono a trovare i figli, i nipoti e le sorelle, ma il marito è sparito». L’anziana, dal canto suo, sostiene che il giovane parente e neo-marito è molto presente e attento alle sue necessità.

L’episodio continua a far discutere: per la legge ucraina Kondratyuk è in possesso di tutti i regolari certificati che legittimano l’esenzione dalla leva obbligatoria. Il 24enne, infatti, ha esibito un certificato di matrimonio valido e spostato la propria residenza nella casa dell’anziana parente, ma non sono esclusi controlli più approfonditi da parte delle autorità.

Sposa una parente di 81 anni per evitare la leva obbligatoria, 24enne nei guai con la giustiziaultima modifica: 2019-10-02T11:06:29+02:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment