Loredana Lecciso alla D’Urso: «Barbara, voglio un confronto con Romina». La replica della conduttrice lascia di sasso

Loredana Lecciso è ospite da Barbra D’Urso per raccontare del suo rapporto con Al Bano e cercare di spiegare le dichiarazioni fatte dal cantante in merito alla loro unione. Al Bano ha dichiarato che i due avrebbero vissuto da separati per 15 anni e che il loro amore, vero, è durato solo 3 anni, ma la Lecciso adesso vuole chiarire.

loredana lecciso-albano_20173722Nell’intervista il cantante ha chiarito che il rapporto tra lui e Loredana si è incrinato dopo che è stato lasciato durante l’Isola dei famosi nel 2005: «Loredana non era ancora divorziata, per questo non ci siamo sposati. L’incomunicabilità e l’immediatezza con cui mi ha detto “lo lascio” hanno segnato la parola fine e siamo andati dall’avvocato. Perché abbiamo smentito sempre le crisi? Per i figli, oggi sono grandi e anche se meritano lo stesso rispetto possono capire. Nessuna irruzione di Romina ha inciso, a Cellino lei possiede una casa, io non voglio riaprire la guerra con lei. Ci sono alle spalle 5 anni di interviste, la Lecciso ha l’arte della parola: ha descritto Romina come una distruttrice di famiglie ma non si può distruggere una coppia già disunita. A me e Romina ci lega una tragedia grande come la perdita di un figlio. Non voglio riaprire la guerra».

Le parole del cantante scuotono Lorendana che replica: «Probabilmente ha detto delle frasi eccessive perché si trovava in un momento di caos», spiega chiarendo che il loro amore è durato per tutti i 18 anni in cui sono stati insieme. «Ha detto delle cose eccessive», prosegue, «non lo difendo perché sono buona e lo voglio proteggere a tutti i costi, ma perché mi fido di lui, della sua buona fede e so che se gli avessi chiesto di smentire lo avrebbe fatto».

Poi la Lecciso parla delle dichiarazioni di Romina: «Non è bello quello che dice di Al Bano, quando afferma che lo ha sempre amato, lede la sua figura e quella di Al Bano. In questo modo fa credere che lui sia stato bigamo, se ha questi sentimenti per lui è bene che li tuteli, anche per rispetto suo, e anche per me». Poi Loredana spinge Barbara a invitare Romina nel suo programma e la D’Urso lancia la frecciatina: «Credo di non esserle molto simpatica, l’ho invitata varie volte ma non è venuta. La invito di nuovo, poi se non verrà faremo il famoso 22% senza di lei».

Scoppia l’amore tra Jonathan Kashanian e Bianca Atzei, l’ex naufrago: «Non posso fare a meno di lei»

Jonathan Kashanian dopo la sua partecipazione all’Isola dei Famosi va ospite da Barbara D’Urso a Domenica Live. Con lei racconta la sua esperienza al Grande Fratello, la sua gavetta, la vita con la sua famiglia e tra i due si evince un dialogo molto sereno, come quello tra due buoni amici, come la stessa conduttrice tiene a sottolineare.
Barbara però fa una sorpresa a Jonathan e manda in onda un videomessaggio di Bianca Atzei. La cantante che ha partecipato con lui all’isola dice chiaramente di sentirsi molto legata a lui, parla della madre come della suocera e lo invita a fare un pensiero su loro due, magari come coppia: «Chissà che non nasca qualcosa», afferma, «o magari è già nato».

3744306_1650_johnatan_domenica_live_bianca_atzei (1)Quando torna la linea in studio Jonathan è visibilmente emozionato, così decide di prendere la parola: «Non ho mai parlato della mia vita privata, ma non c’è nulla di male a farlo, nulla di male a condividere i miei sentimenti con il pubblico», precisa e poi continua: «Io provo un affetto speciale, un bisogno di avere vicino Bianca. Mi godo questo momento che ho con lei, io non voglio dargli un nome. E’ amore? Non lo so. Ma abbiamo dormito 3 mesi fa mano nella mano, e a lei non devo dare delle spiegazioni». Poi guarda in camera e si rivolge alla Atzei: «Bianca mi hai fregato con questo messaggio. Mi fai sentire come non mi sentivo da tanti anni e mi hai fatto un bel regalo, non so come andrà, ma so che in questo momento ti voglio a mio fianco».

Proprio la settimana scorsa Bianca aveva ammesso di aver superato il dolore per la fine della storia con Max Biaggi e di aver ritrovato la serenità con un altro uomo. Oggi è svelato il nome del misterioso cavaliere.

Scoppia l’amore tra Jonathan Kashanian e Bianca Atzei, l’ex naufrago: «Non posso fare a meno di lei»

Grande Fratello, la doccia hot di Alessia prima di entrare in scena con Filippo

Doveva prepararsi ad andare in scena insieme a Filippo, ma il vero spettacolo, in favore di telecamera, l’ha dato poco prima, nel momento di farsi una doccia.

alessia_prete_grande_fratello_doccia_hot_filippo_contri_19193137Alessia Prete è stata protagonista di uno show decisamente sexy, su cui le telecamere del Grande Fratello non hanno esitato ad indugiare.
Alessia doveva prepararsi a entrare in scena e aveva deciso di farsi una doccia. «Tanto ci metto poco ad asciugare i capelli…», spiegava la gieffina. Per qualche minuto, però, quasi tutte le telecamere del Gf erano su di lei…

Kendall Jenner regala topless a Cannes

Un Festival di Cannes all’insegna del topless, quello di Kendall Jenner. La sorella minore di Kim Kardashian ha sfoggiato sulla Croisette due outfit differenti, con questo comune denominatore.

C_2_box_62526_upiFoto1FPrima il minidress dal bagliore metallico Alexandre Vauthier al Secret Chopard Party: un peplo trasparente adagiato sulle forme della modella, premiato dalle sue curve perfette. Decisamente a suo agio lei, che non ha lesinato sorrisi e pose ai fotografi.
Col secondo vestito Kendall Jenner non è stata da meno! Un abito lungo Schiaparelli Haute Couture, in tulle bianco con un dettaglio gioiello a forma di cavalluccio marino e una cintura bianca con effetto trompe l’oeil che, ahimé, in pochi hanno notato, attratti da ben altri particolari: i capezzoli liberamente e delicatamente avvolti nel tulle.

Come una nuvola bianca e trasparente Kendall Jenner ha attraversato il red carpet tra gli applausi e lo stupore. La domanda che resta nell’aria è: dopo queste due alternative, potrà mai essere all’altezza la prossima?

Taylor Swift contro il bullismo online e Kim Kardashian

Continua a non scorrere buon sangue tra Taylor Swift e Kim Kardashian. Durante la prima data del “Reputation Stadium Tour” in Arizona, la cantante statunitense ha voluto parlare di cyber-bullismo. “Un paio di anni fa, qualcuno mi ha chiamato serpente sui social e la cosa ha preso piede”, ha spiegato dal palco. Le parole sono un chiaro riferimento a un vecchio post su Twitter della moglie di Kanye West che l’aveva definita “serpente”…

C_2_articolo_3139238_upiImageppSuccessivamente Taylor ha aggiunto: “Voglio dirvi che se qualcuno usa dei soprannomi per bullizzarvi sui social e anche se un sacco di gente inizia a fare lo stesso, questo non vi deve abbattere. Invece vi può rendere più forti. La faida parte da lontano, da quando agli MTV VMA 2009, Kanye West interruppe il discorso di ringraziamento della cantante. Poi arrivò il brano “Famous” con il rapper che cantava parole poco lusinghiere nei confronti della Swift (anche se lui aveva dichiarato di averla avvertita precedentemente). Infine la Kardashian ha difeso il marito buttando fango via social e dedicando alla popstar il “giorno nazionale del serpente”.

Mentre questa faida rimane ancora ben aperta, è giunta al capolinea quella tra la Swift e Katy Perry. L’interprete di “Shake it off” sui social ha informato i fan di aver ricevuto dalla sua rivale un ramoscello con una lettera scritta a mano (“Ehi, vecchia amica, ho riflettuto sulle nostre liti e sui sentimenti che ci sono stati tra noi e volevo fare chiarezza”).

Alfonso Signorini: «La leucemia mi ha fatto capire il valore delle cose»

Alfonso Signorini parla per la prima volta del suo cancro. Il direttore di Chi ha raccontato della sua lotta contro la leucemia e in un’intervista a La Verità ha dichiarato: «La leucemia mi ha fatto capire il valore delle cose». Il giornalista ha confessato di aver sofferto molto e ha ricordato come ha scoperto di essere malato, riportando anche il suo duro percorso verso la guarigione.

3730464_1329_signorini_leucemia_alfonso_signorini«Il 23 dicembre di qualche anno fa ero in diretta a Kalispera!. C’erano ospiti Christian De Sica e Sabrina Ferilli e non smettevo di sudare. A mezzanotte avevo 40 di febbre. Terminai la serata e andai al pronto soccorso del San Raffaele. Mi fecero gli esami, mi diedero un antipiretico e mi mandarono a casa. La mattina dopo, vigilia di Natale, mi chiamarono: “Lei ha una leucemia mieloide, non si muova, ci vediamo il 27 per iniziare le cure». La terapia ha avuto successo ma Signorini ha scelto a lungo di non parlare di quella dolorosa parentesi della sua vita.
Qualche tempo fa aveva accennato qualcosa in un’altra intervista, dichiarando: «La malattia è stato un incidente frontale ma sono arrivato a considerarlo una benedizione, un dono». Oggi Signorini è tornato alla sua quotidianità e al suo lavoro, ammettendo che anche un brutto momento, come quello che ha vissuto per il cancro, gli è stato utile per riscoprire le cose per lui importanti della vita.

Robin Williams, le rivelazioni segrete sugli ultimi giorni di vita: «Quella diagnosi sbagliata»

«Sapeva di non essere più lui, soffriva perché non riusciva più a farsi apprezzare dal pubblico». È questa una delle rivelazioni sugli ultimi mesi e giorni di vita di Robin Williams, l’indimenticato attore morto suicida l’11 agosto 2014 all’età di 63 anni. A raccoglierle, in un libro dal titolo Robin, è stato Dave Itzkoff, giornalista del New York Times e scrittore.
La rivelazione più importante, raccolta grazie alla testimonianza di Susan Schneider, terza e ultima moglie di Robin Williams, riguarda la malattia che aveva colpito l’attore. Tutti i medici che lo avevano visitato, infatti, gli avevano diagnosticato il morbo di Parkinson, ma solo pochi mesi prima della morte un esperto di neuropatologie era riuscito a individuare la vera natura del male: si trattava della demenza a corpi di Levy, simile all’Alzheimer, con cui l’attore ha dovuto convivere per lungo tempo.

1518192962644.JPG--il_suicidio_di_robin_williams_avrebbe_provocato_un_aumento_di_suicidi_in_americaCheri Minns, truccatrice del cast del film Una notte al museo, è una delle persone intervistate da Itzkoff. La sua testimonianza è una delle più importanti: «Faceva fatica a camminare, ma le condizioni peggiori riguardavano il suo stato mentale. Non riusciva a ricordare le battute ed era demoralizzato, piangeva spesso tra le mie braccia, era una situazione terribile. Io gli suggerii di tornare al cabaret, ma lui mi disse: “Non posso, non so più essere divertente”. Piangeva ogni giorno, al termine delle riprese, io però ero solo una truccatrice, non una psicologa, e per questo consigliai al suo entourage di farlo seguire da uno specialista, ne aveva bisogno».

La malattia, di fatto, aveva cambiato Robin Williams fino a renderlo irriconoscibile a se stesso e alla sua famiglia. La moglie Susan ha dichiarato a Itzkoff: «Aveva un’andatura lenta e claudicante e a volte non riusciva a muoversi, ma la cosa peggiore era quando si bloccava perché parlando non riusciva a trovare le parole: si notava benissimo quanto fosse frustrante per lui. Aveva anche problemi di vista, non riusciva a valutare bene la distanza e la profondità. Era spesso confuso, prima che gli diagnosticassero la malattia pensavamo fosse ipocondriaco, ma non era così. Lui era perfettamente cosciente del male che lo aveva colpito, ma cercava sempre di controllarsi. Nell’ultimo mese non ce la faceva più, ed è così che si è arrivati alla caduta finale. La nostra famiglia ha sofferto tanto per la sua morte, ma l’ho perdonato, non posso rinfacciargli nulla. Lui è stato il miglior uomo che abbia conosciuto in tutta la mia vita».

Francesca Cipriani, dall’Isola al trono di “Uomini e donne”: «Trovo il fidanzato e porto pepe nella trasmissione»

“Mi piacerebbe sedere sul trono di “Uomini e donne”. Magari mi porterebbe fortuna”. Francesca Cipriani, naufraga dell’Isola dei Famosi si candida per un post nella trasmissione di Maria De Filippi per trovare un fidanzato (“Rispettoso. Non cattivo e narcisista come quelli che ho incontrato finora”) e per la stima per la conduttrice: “La stimo molto e vorrei incontrarla.

francesca-cipriani-settima-pomeriggio-cinqueE poi perché porterei un pizzico di pepe e il mio sarebbe un trono particolare: non voglio rose dai miei corteggiatori, ma specialità culinarie; sono una mangiona!”.
Francesca si dimostra soddisfatta della sua esperienza nel reality Mediaset (“Si, è stata un’esperienza forte: tuti pensavano che avrei mollato dopo 48 ore e invece sono rimasta in Honduras per tre mesi. L’Isola ti segna”) e ribadisce che i suoi attacchi di panico non sono stati una prova da attrice: “I miei attacchi di panico sono stati veri, purtroppo! Non avrebbe avuto senso fingere, anche perché non tuffandomi dall’elicottero ho rischiato di essere fuori dal programma: stare in mare aperto e lanciarmi da quell’altezza mi ha fatto paura per davvero!”.

Monica Bellucci nel ciclone del Fisco francese: «Conti in Svizzera e una società offshore alle Isole Vergini»

Monica Bellucci nella morsa del Fisco in Francia. Secondo quanto scrive la Tribune de Geneve l’attrice italiana sarebbe stata accusata di non aver dichiarato due conti e una cassetta di sicurezza in Svizzera e di essere la titola di una società offshore alle Isole Vergini. Sulla vicenda il Ministero delle Finanze francese ha chiesto una rogatoria alla Svizzera, come ha reso noto il Tribunale Federale elvetico.

Monica-Bellucci-l-age-ne-lui-fait-pas-peur«La questione di una responsabilità penale di Monica Bellucci non può essere scartata», scrive il quotidiano Tribune de Genève riportando le parole pronunciate dal fisco francese. La Bellucci sarebbe sotto inchiesta perché, secondo i francesi, tra il 2011 e il 2013, ai tempi del matrimonio con Vincent Cassel, dichiarò una residenza in Gran Bretagna mentre in realtà abitava a Parigi.

L’avvocato dell’attrice italiana, Marc Vaslin, difende la sua cliente: «Non ha nascosto nulla al fisco francese, non essendo residente in Francia, nel periodo oggetto d’indagine». La Svizzera però non ha intenzione di fermarsi e darà seguito alle richieste di informazioni.

Christina Aguilera è tornata… nuda e sensuale nel video del suo nuovo singolo

Più sexy e provocante che mai. Christina Aguilera è tornata e sembra in forma… esplosiva. La cantante, 37 anni, ha appena presentato il suo nuovo singolo “Accelerate”, che anticipa il nuovo album “Liberation” di prossima uscita (15 giugno, ndr). E per festeggiare il suo rientro sulla scena musicale l’artista ha scelto di accompagnare la canzone con un video decisamente “dirty”, in cui appare nuda con il seno coperto solo da due X di nastro adesivo e mentre si lecca sensualmente il dito…

C_2_fotogallery_3087757_9_imageScene bollenti e provocanti a parte “Accelerate”, scritto e coprodotto da Kanye West, segna il ritorno di una Aguilera aggressiva e “urban” su una melodia R&B, che si avvale dei featuring di Ty Dolla $ign e 2 Chainz. Il video diretto da Zooey Grossman crea un’atmosfera altrettanto graffiante in cui l’ex giudice di “The Voice”, che ha di recente dichiarato di non voler più tornare al talent canoro, sfoggia tutta la sua carismatica sensualità. “Liberation”, che uscirà a giugno, è il primo atteso album di Xtina (per i fan, ndr) dal 2012. Ad allora risale infatti il suo settimo disco, “Lotus”.