Paola Saulino hot su Instagram, il vestito scivola e mostra il seno

Diventata famosa per il suo tour del sesso, dopo aver promesso di fare sesso orale a tutti coloro che avrebbero votato “no” al referendum dello scorso 4 dicembre, Paola Saulino si è resa protagonista di un incidente hot che ha lasciato nuovamente i suoi fan senza fiato.

41212546

La Saulino, proprio nel lanciare uno degli appuntamenti del suo “Pompa Tour”, è rimasta mezza nuda sopo aver fatto scivolare la spallina del suo top. Il video, postato sul suo profilo Instagram, mostra la donna mentre saltella felice con una vistosa scollatura, le bretelle dell’abito sono troppo sottili e scivolano mostrando, per pochi secondi, il seno della nuova star del we. In pochi giorni il video è diventato virale.

Paura per Silvio Berlusconi: “Ha battuto la testa”. Ricoverato in ospedale, tre punti di sutura

Paura per Silvio Berlusconi a causa di un incidente accaduto la notte scorsa a Portofino.
In via precauzionale ha deciso di rientrare a Milano subito e di farsi medicare alla clinica Madonnina, dove gli sono stati applicati tre punti di sutura. A quanto si apprende, le sue condizioni sono buone. «Niente di grave, è una sciocchezza» ha commentato il suo medico curante, professor Alberto Zangrillo.

Former Italian Prime Minister Silvio Berlusconi leaves the Madonnina clinic in Milan, Italy, after receiving three stitches, 29 April 2017. Berlusconi has been treated by a doctor after a fall in Portofino on the Ligurian coast. Ansa/Daniel Dal Zennaro

APPLICATI PUNTI AL LABBRO A MILANO Per precauzione Silvio Berlusconi é stato trasportato in nottata a Milano, alla clinica ‘La Madonnina’, dove gli sono stati applicati punti di sutura al labbro. Arrivato in ospedale intorno alle 4 di questa mattina, Berlusconi sarà dimesso già in tarda mattinata.
BERLUSCONI INCIAMPATO FUORI DA UN LOCALE Silvio Berlusconi non è inciampato in casa, come riportato in un primo momento, ma all’esterno di un locale dove era andato a cena con i figli per festeggiare il compleanno del figlio Piersilvio. Lo hanno precisato esponenti di Forza Italia. Nel frattempo davanti alla clinica La Madonnina di Milano, dove a Berlusconi sono stati applicati due punti di sutura, oltre a fotografi e cameraman, si sono radunati anche alcuni curiosi.
DIMESSO ALLE 13.30 DALLA CLINICA LA MADONNINA Silvio Berlusconi ha lasciato poco dopo le 13:30 la clinica La Madonnina di Milano, dove è stato medicato al labbro superiore, suturato con un paio di punti dopo una caduta a Portofino. Il leader di Forza Italia è salito in auto senza rilasciare dichiarazioni tenendo davanti alla bocca una medicazione bianca, probabilmente con del ghiaccio. Dall’auto si è limitato a fare un cenno di saluto con la mano a fotografi e cameraman in attesa. Ad accompagnare fuori dalla clinica, Berlusconi, oltre alla scorta, c’era Licia Ronzulli, che fa parte del comitato di presidenza di Forza Italia. La Madonnina fa parte del gruppo San Donato, che è proprietario anche dell’ospedale di San Raffaele dove l’ex premier è stato operato al cuore nel giugno dello scorso anno.

Investì e uccise una donna: dopo mesi viene ammazzato dal marito

Impazzito dal dolore, fino al punto da impugnare una pistola e ammazzare in pieno giorno il ragazzo di 21 anni che un sera di sette mesi fa in un incidente stradale gli aveva portato via la giovane moglie. La tragedia si è consumata davanti ad un bar: Fabio Di Lello, noto calciatore locale, ha sparato almeno 3 colpi a Italo D’Elisa, freddandolo sul colpo. D’Elisa nel luglio del 2016 aveva ucciso con la macchina Roberta Smargiassi, che transitava su un motorino. «Una tragedia nella tragedia», ha detto il capo della procura vastese Giampiero Di Florio.

2232177_fabio_di_lello_roberta_smargiassi

Non c’era giorno che Fabio Di Lello non andasse al cimitero. Ogni giorno da quando sono stati celebrati i funerali della sua amata moglie, Roberta. Ogni giorno per fermarsi davanti alla lapide per accarezzare la foto della donna che aveva sposato nell’ottobre del 2015. C’è chi dice che si fermasse addirittura, qualche volta, persino a mangiare.
Su quella tomba Di Lello ha lasciato la pistola con la quale ha compiuto l’omicidio, dentro una busta di plastica, prima di consegnarsi alla giustizia. Come un omaggio, la testimonianza di una vendetta, forse promessa su quella tomba. «Mi chiedo, dov’è giustizia? Mi rispondo, forse non esiste! Non dimentichiamo, lottiamo, perché non ci sia più un’altra Roberta», scriveva Fabio su facebook.
La vittima era imputata di omicidio stradale ed era stata rinviata a giudizio qualche mese fa: a breve avrebbe avuto la prima udienza dal gup e lo attendeva una pesante condanna. Dopo l’incidente, Italo era stato sottoposto a tutte le analisi e non era stato trovato né in stato alcolico né sotto effetto di sostanze. Ma da quel giorno, anche per il fatto che l’imputato della morte della moglie era a piede libero, gli ‘scontrì sui social e tra le varie fazioni si erano fatti pesanti. Manifestazioni con cortei per ‘chiedere giustizià da parte dei familiari di Roberta, con Fabio in testa, scontri sui social, liti mediatiche, la fiaccolata passando davanti all’ospedale fino al Palazzo di Giustizia, la preghiera nella Cattedrale San Giuseppe. Dopo essersi consegnato ai carabinieri Di Lello è stato portato in caserma presso la Compagnia dei Carabinieri di Vasto assieme ai suoi avvocati Giovanni Cerella e Pierpaolo Andreoni che laconicamente affermano: «Quello che si è compiuto oggi è un grande tragedia».

Sposa il milionario più vecchio di 25 anni, alla sua morte la brutta sorpresa

La nascita della loro relazione, quasi sei anni fa, fece molto scalpore: lui, anziano francese proprietario di beni per diversi milioni di euro ma da sempre dedito alla vita da eremita, lei agente immobiliare parigina con la passione del canto di venticinque anni più giovane. La querelle tra Sandrine Devillard e la famiglia di Marcel Amphoux si è conclusa con una brutta batosta legale per l’aspirante ereditiera. I dettagli sono raccontati dalla stampa locale e inglese.

avant-de-deceder-en-2012-marcel-amphoux-avait-laisse-un-testament-desheritant-son-epouse-sandrine-devillard-la-veuve-avait-ensuite-depose-une-plainte-pour-escroquerie-1481925629

La donna, che aveva conosciuto l’anziano, solo e senza figli, mentre cercava di acquistare da lui alcune terre, lo aveva subito sedotto e poco tempo dopo i due convolarono a nozze. Nel 2012, però, Marcel morì in un terribile incidente stradale mentre viaggiava su un’auto guidata da un amico di Sandrine. A questo punto la donna pretese la parte di eredità che l’anziano le aveva promesso nel testamento. Lei, però, non vedrà un centesimo della ricchezza di Marcel.
Nel testamento, infatti, quanto promesso alla donna era stato cancellato poco prima della morte proprio per volere dello stesso Marcel, che decise di voler lasciare tutti i beni ad una cugina e ad alcuni vicini, contadini che vivevano e lavoravano non lontano dalla grotta dove l’anziano viveva in solitudine. La donna non si diede per vinta e decise di agire con una battaglia legale, ma dopo quattro anni un tribunale ha emesso la sentenza: nel testamento il nome non compare, Sandrine non ha diritto a nulla. Già all’epoca del fidanzamento le malelingue si erano sprecate, con la donna che le tentò tutte per convincere i vicini di Marcel delle proprie buone intenzioni. Arrivò addirittura a registrare un singolo, una canzone d’amore nel cui videoclip compare il suo Marcel.

Auto travolge mamma e passeggino: neonato in fin di vita

Grave incidente questa mattina a Treviso. Un neonato è rimasto ferito, sembra in modo grave, da un’auto.

auto-travolge-mamma-e-passeggino-neonato-in-fin-di-vita-treviso-foto_31135218

Il piccolo era sul passeggino che, mentre la mamma attraversava la strada, è stato agganciato da un’auto. Il piccolo è ricoverato all’ospedale. Sul posto i vigili urbani e la Polstrada che dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente.

Film hard nel maxi schermo del centro commerciale

I residenti di una città cinese sono rimasti scioccati ieri quando hanno visto video porno trasmesso su un maxischermo pubblico, per più di cinque minuti. Il video è partito poiché un lavoratore ha lasciato il computer in autoplay, secondo il Quotidiano del Popolo.

2168294_cinapornomaxischermo

L’incidente è avvenuto su una strada trafficata a Ningbo, una delle principali città, quasi otto milioni di abitanti, nella parte orientale della Cina, provincia di Zhejiang. Il contenuto esplicito è stato mostrato su un grande schermo al di fuori di un centro commerciale.
La polizia locale ha detto che il video era stato salvato nel personal computer di un lavoratore di gestione, che stava testando lo schermo. L’operaio poi è andato via lasciando il computer incustodito. Sui social media cinesi i video ripresi dai passanti sono diventati presto virali. Dei ragazzini, infatti, hanno filamto quanto stava accadendo e mentre ridevano hanno postato sui social le immagini che scorrevano sul maxiscehrmo. Una guardia di sicurezza ha detto a un giornalista del Qianjiang Evening News: ‘Il contenuto del video è stato davvero … Sono troppo timido per parlarne …’ Il caso è stato segnalato alla polizia locale immediatamente. Il lavoratore è stato portato alla polizia locale per le indagini. Il centro commerciale ha anche rilasciato delle scuse per la trasmissione video di cattivo gusto sullo stesso grande schermo.

Walter Nudo finisce in ospedale: la foto su Facebook preoccupa i fan

Fan di Walter Nudo con il fiato sospeso per una foto pubblicata proprio dall’attore sul suo profilo Facebook.

15317824_1259254117446848_1297024823331983918_n Walter Nudo è finito in ospedale ed ha una gamba ingessata ma, al momento, non è chiara la dinamica dell’incidente che lo ha ridotto a letto: “Grazie ai paramedici a Orange County per il loro aiuto e sostegno, dopo il mio incidente!!!!” ha scritto l’attore come didascalia alla foto, precisando che l’incidente è avvenuto in California.
Si ipotizza che tutto sia avvenuto a causa di un incidente in moto, anche se non è stato confermato dall’attore che, nonostante le domande a riguardo, ha preferito non rispondere ai fans.

L’uomo con il pene bionico diventa un sex symbol: “Tutte vogliono provarlo…”

Per oltre 30 anni ha vissuto senza pene, ma dopo che si è sottoposto a un intervento per impiantarsene uno nuovo la sua vita è radicalmente cambiata. Mohammed Abad, guardia giurata di Edimburgo di 44 anni, aveva perso l’uso del pene dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale da bambino.

56efd257150000ad000b29cb

Per 36 anni non ha potuto avere rapporti sessuali e la sua vita è sempre stata più complicata rispetto ai coetanei, ma finalmente per lui tutto è cambiato dopo aver subito un delicato intervento.
L’innesto del pene lo ha reso famoso e attraenete, tanto che gi sono arrivate decine di richieste di appuntamenti da parte di donne. «Ricevo un sacco di messaggi da donne online che mi chiedono se voglio avere rapporti sessuali con loro» ha affermato l’uomo al Mirror, «Hanno sentito parlare del mio pene bionico e vogliono provarlo. Sono tutte molto incuriosita e pensano che possa fare l’amore per ore. Non è che io non voglia, ma sono così occupato con il mio lavoro. Io lavoro 14 ore al giorno, ogni giorno, e quando torno a casa sono troppo stanco per il sesso».  La storia di Mohammed divenne virale dopo che una prostituta con cui era andato decise di raccontarla per aiutarlo. Il 44enne è stato anche lasciato dalla moglie, proprio a causa del suo incidente e delle conseguenze che aveva lasciato sul suo corpo. Oggi sogna un nuovo matrimonio.

Barcellona, incidente stradale con la sua Ferrari per Neymar

Neymar Jr. ha subito questa domenica mattina un leggero incidente stradale, per lui solo qualche graffio ed è stato in grado di viaggiare con il resto della squadra per San Sebastian.

2106498_neymar_ferrari_1.jpg.pagespeed.ce.VOTyUjgqsk

A darne la notizia è stata TV3: la Ferrari 458 Spider guidata dal brasiliano ha avuto un incidente fuori dall’autostrada all’altezza di Sant Feliu, nel Baix Llobregat, mentre si dirigeva alla Ciutat Esportiva de Sant Joan Despi. Sempre secondo le informazioni di TV3 Neymar, che ha perso il controllo della vettura, ha subito alcuni graffi. La tanta acqua caduta nella notte a Barcellona potrebbe essere la causa per la quale il giocatore ha perso il controllo della vettura ed è andata nella direzione contraria.
Un periodo davvero no per Neymar, per il quale solo pochi giorni fa la procura spagnola ha chiesto una condanna a due anni di reclusione e una multa di circa 10 milioni nell’ambito di un’inchiesta per corruzione.

Valeria Marini confessa: “Ho avuto un incidente, da allora ho il sesto senso”

Mentre il reality si avvia alla finale, arriva al Grande Fratello Vip una dichiarazione choc di Valeria Marini. La showgirl avrebbe dichiarato durante un dialogo in giardino con Laura Freddi e Alessia Macari i motivi del suo intuito: «Io ho il sesto senso. Io ho avuto un incidente e sono uscita dal mio corpo.

Valeria_Marini_4

Io sono intuitiva perché ho i canali aperti».  «Ti ricordi quando dicevo che ho avuto una sensazione? Ti ho detto: ‘È come se si stessero formando due gruppi’ e alla fine era vero. L’ho anticipato. Io ho avuto proprio la sensazione che ci stessimo dividendo in due gruppi. Poi tu hai smorzato la cosa e non ci ho più pensato. Io non mi sono veramente accorta di niente, del ‘lacché’, del ‘pappagallo’, delle varie cose, però avevo ragione», così alla fine concludersi rivolgendosi alla Freddi.   Che il sesto senso le abbia detto anche chi vincerà questa edizione del reality?